Come togliere la riproduzione casuale da Amazon Music

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come togliere la riproduzione casuale da Amazon Music

Amazon Music è uno dei più popolari servizi di streaming musicale disponibili, non solo per il suo ampio catalogo, la qualità della musica e la possibilità di ascoltarla da numerosi dispositivi, ma anche perché mette a disposizione degli utenti diverse versioni, da quella gratuita (Amazon Music Free), a quella riservata agli iscritti Prime (Amazon Music Prime), per concludere con i piani a pagamento (Amazon Music Unlimited) .

Questo però significa che alcune di queste versioni della piattaforma abbiano delle limitazioni rispetto a quella a pagamento, e uno di questi limiti è l'impossibilità di scegliere la canzone da ascoltare: andiamo a vedere quindi come togliere riproduzione casuale da Amazon Music, da telefono o computer. 

E nel caso invece siate abbonati ad Amazon Music Unlimited e ancora abbiate una riproduzione casuale dei contenuti? Nessuna paura, tra poco capiremo come cambiare questa impostazione, ma prima non scordatevi di dare un'occhiata al nostro approfondimento su come mettere in loop una canzone su Spotify.

Indice

Qual è la differenza tra riproduzione on demand e riproduzione casuale

Volete sapere come togliere la riproduzione casuale da Amazon Music? Sul servizio di streaming musicale del gigante dell'eCommerce infatti sono disponibili diverse tipologie di ascolto: la riproduzione casuale, ovvero quella che non vi consente di scegliere il brano, e quella on-demand, che vi permette invece di riprodurre il brano di vostra scelta. 

Ma a cosa è dovuta questa differenza? Dalla versione di Amazon Music che state utilizzando, in quanto Amazon offre tre possibilità agli utenti. 

Amazon Music Free è il servizio accessibile a tutti gratuitamente, ma anche se permette di ascoltare migliaia playlist e stazioni radio, presenta la pubblicità e non consente di scegliere i brani o di mandare avanti la riproduzione (in teoria per questo piano non si dovrebbero poter usare le playlist ad accesso libero, che vedremo tra poco, ma noi le vediamo su un account Free, quindi lo riportiamo).

Amazon Music Prime, il piano riservato agli utenti Prime, è già più interessante, in quanto offre l'accesso a 100 milioni di brani senza pubblicità, ma le canzoni degli artisti, gli album e le playlist sono riprodotte in ordine casuale (potete mandare avanti le canzoni con un limite di 6 skip ogni ora).

Al limite potete accedere alle cosiddette Playlist ad accesso libero, 15 playlist identificate da un'etichetta (Accesso libero, appunto), in cui potete selezionare e riprodurre i vostri brani preferiti on demand.

Queste playlist sono selezionate in base alle preferenze di ascolto dell'utente, che può crearsene anche una personalizzata o partendo da zero con un minimo di 15 a un massimo di 50 brani o trasformando una playlist già esistente nella Libreria. Questa playlist può anche essere modificata successivamente, ma al massimo 10 volte al giorno. 

Infine, dai dispositivi Echo anche le playlist ad accesso libero vengono riprodotte sempre con riproduzione casuale.

Resta un'ultima versione di Amazon Music da approfondire, quella a pagamento. Amazon Music Unlimited parte da 10,99 euro al mese (che diventano 17,99 euro al mese per la versione Family e 5,99 euro al mese per quella riservata a Echo / Fire TV, chiamata anche Amazon Music Unlimited per un singolo dispositivo).

Questa versione, oltre ai vantaggi legati alla qualità dell'audio e alla possibilità di ascolto offline, consente anche di scegliere i brani da riprodurre senza limiti, così come illimitati sono gli skip nelle playlist e negli album.

Chiariti questi punti, possiamo ben capire come togliere la riproduzione casuale abbia un duplice aspetto: se state usando Amazon Music Free dovete passare a un piano superiore, mentre se usate Amazon Music Prime dovete o scegliere il contenuto corretto (ovvero la playlist ad accesso libero) oppure abbonarvi ad Amazon Music Unlimited

In quest'ultimo caso, per togliere la riproduzione casuale dovete agire dal singolo album o playlist e togliere la funzione shuffle.

Come togliere riproduzione casuale da Amazon Music

Come abbiamo spiegato nel precedente capitolo, togliere la riproduzione casuale da Amazon Music dipende dalla versione del servizio che state utilizzando. 

Vediamo come fare, da telefono o computer.

Da telefono

Se state utilizzando Amazon Music da telefono, ovvero avete installato l'app Amazon Music sul vostro dispositivo Android o iPhone, avete diverse possibilità a vostra disposizione per togliere la riproduzione casuale.

Nell'eventualità che state utilizzando Amazon Music Free, potete ascoltare la musica con pubblicità da una serie di playlist e stazioni radio, senza possibilità di scegliere l'ordine o mandare avanti. 

In teoria, perché aprendo l'app Amazon Music ed entrando con un account non Prime, abbiamo trovato le 15 stazioni ad accesso libero. Non sappiamo se sia una novità dovuta al periodo (siamo sotto Natale) o cosa, ma nei termini del servizio non è indicato quindi lo riportiamo come dato di fatto. 

Le playlist ad accesso libero sono indicate dall'etichetta Accesso libero e sono in genere in prima battuta nella Homepage dell'app.

Se toccate una di queste playlist, potete avviare la riproduzione toccando il tasto Play in alto a destra e i brani verranno eseguiti nell'ordine indicato. Se volete saltare brano, potete toccare il tasto "Avanti" in basso a destra, mentre se volete riprodurre un brano precedente o un altro brano della playlist vi basta toccarlo dall'elenco. 

Volete ottenere di più dal servizio? In questo caso potete passare alla versione Amazon Music Unlimited. Per farlo, toccate l'icona a forma di stella in basso a destra e nella finestra che si apre toccate Iscriviti. 

Se siete idonei, in genere perché non avete mai utilizzato il servizio o sfruttato una promozione, vi verranno offerti da 1 mese o fino a 4 mesi di abbonamento gratuito a seconda del periodo. 

come togliere riproduzione casuale da amazon music

Toccate il pulsante Iscriviti [numero mesi] gratis e nella pagina successiva dovrete inserire o confermare il vostro metodo di pagamento e fatturazione. Al termine del periodo di prova gratuito, infatti, vi verranno addebitati 10,99 euro al mese per l'utilizzo del servizio.

Stesso discorso anche per gli utenti Amazon Music Prime: potete togliere la riproduzione casuale selezionando una playlist ad accesso libero o abbonandovi ad Amazon Music Unlimited seguendo la stessa procedura appena illustrata. 

Infine, se siete abbonati ad Amazon Music Unlimited potete scegliere di riprodurre i brani che desiderate da un album o una playlist, nell'ordine indicato o con riproduzione casuale. Ma cosa fare se vi vengono riprodotti in quest'ultimo modo?

In questo caso è possibile che quando avete avviato la riproduzione dell'album o della playlist avete toccato il pulsante riproduzione casuale (shuffle, quello con due frecce che si incrociano) a sinistra sotto il titolo. Per avviare la riproduzione secondo l'ordine non dovete fare altro che toccare un brano e la riproduzione riprenderà normalmente, non più in ordine casuale.

come togliere riproduzione casuale da amazon music

Da computer

Ma come fare da computer per togliere la riproduzione casuale su Amazon Music? Le procedure da seguire rispecchiano grossomodo quanto visto da app per dispositivi mobili.

Da computer potete accedere ad Amazon Music sia attraverso il browser sul sito della piattaforma che attraverso l'app dedicata, per Windows e Mac (al momento quella per Mac è introvabile sul sito del servizio, che dalla pagina non rimanda neanche ai link di download delle app ma solo al Web player, quindi non sappiamo se Amazon abbia intenzione di eliminare le due app desktop).

In ogni caso, la procedura è la stessa. Effettuate l'accesso (da Web cliccate in alto a destra su Accedi e inserite i vostri dati di accesso, email e password) e sarete nella home del servizio. Ora tutto dipende dal vostro account.

Se state utilizzando la piattaforma con un account gratuito, ovvero Amazon Music Free, in teoria non potreste accedere alla riproduzione on-demand, ma come vi abbiamo spiegato nel capitolo precedente a noi appaiono le playlist con Accesso libero, che vi verranno proposte nella schermata iniziale.

come togliere riproduzione casuale da amazon music

Cliccando su una di queste playlist (15 in tutto) potete avviare la riproduzione, mandare avanti o scegliere i brani da riprodurre senza essere obbligati alla riproduzione casuale, modalità a cui siete invece soggetti scegliendo una qualsiasi delle altre playlist.

Stesso discorso per Amazon Music Premium, che a questo punto rispecchia il servizio Free almeno per questo aspetto (pur eliminando la pubblicità e permettendovi l'accesso a molti più brani, oltre a consentirvi di scaricare le playlist ad accesso libero per l'ascolto offline). 

Se volete togliere la riproduzione casuale su Amazon Music per tutte le playlist e gli album (questi ultimi non accessibili da Amazon Music Free), dovete abbonarvi a Amazon Music Unlimited

Per farlo, cliccate in alto a destra sul pulsante Esegui l'upgrade e a seconda del vostro account potrebbe venirvi proposto un periodo di utilizzo gratuito del servizio (che può variare da 1 a 4 mesi) o la sottoscrizione immediata a pagamento.

Cliccate su Iscriviti o su Iscriviti: [numero mesi] gratis e verrete indirizzati alla pagina per inserire o confermare il vostro metodo di pagamento, in quanto anche se avete diritto alla prova gratuita, allo scadere del periodo vi verrà addebitato il costo mensile del servizio, ovvero 10,99 euro al mese.

Adesso che siete abbonati ad Amazon Music Unlimited, o in caso lo foste già prima, potete scegliere i brani da riprodurre all'interno di una playlist o album. Selezionate un contenuto, e i brani saranno riprodotti nell'ordine indicato. 

Vi viene comunque proposta una riproduzione casuale? In questo caso guardate in basso, dove vi vengono proposti i controlli del player musicale. A destra del pulsante "Avanti" (quello a destra di Play) vedete due frecce che si incrociano: se sono colorate in azzurro significa che la riproduzione casuale è attivata, il che implica che i brani verranno riprodotti in ordine casuale.

come togliere riproduzione casuale da amazon music

Toccatelo e diventerà bianco: a questo punto la riproduzione non sarà più casuale e i brani verranno eseguiti nell'ordine indicato. 

Domande e risposte

Se siete abbonati ad Amazon Music Prime, potete ascoltare i brani nell'ordine che volete solo all'interno delle Playlist ad Accesso libero, mentre per tutti gli altri contenuti non potete togliere la riproduzione casuale a meno di abbonarvi ad Amazon Music Unlimited. Se siete abbonati a quest'ultimo, da computer controllate che le frecce incrociate nei comandi di riproduzione non siano in blu, mentre da app vi basta toccare un brano in un album per avviare la riproduzione normale (non casuale).
Se state cercando le impostazioni di Amazon Music, che sia da app o sito Web, toccate l'icona a forma di ingranaggio in alto a destra e poi selezionate la voce Impostazioni Amazon Music. Qui potrete impostare una serie di preferenze come la qualità audio e altro.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici