Come trasferire file da Android a PC

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come trasferire file da Android a PC

Che sia perché avete cambiato telefono, perché volete lavorare a un progetto iniziato in autobus su uno schermo più grande, o per qualunque altra ragione, può capitare di dover trasferire dei file da Android a PC.

E non importa che siano documenti, foto, video o qualunque altro tipo di file, la natura aperta del robottino verde ci mette a disposizione tantissime opzioni. Vediamo come trasferire file da Android a PC, Windows o Mac che sia, nel 2023, con e senza cavo USB, con Wi-Fi o Bluetooth e anche in caso lo schermo del telefono sia rotto.

Indice

Come trasferire file da Android a PC

Il modo più immediato per trasferire file tra uno smartphone Android (ecco una nostra selezione dei migliori) e un computer Windows è collegandoli con un cavo USB (cosa significa USB4), ma ci sono anche molte alternative per farlo senza cavo, via Bluetooth o Wi-Fi.

Con cavo

Detto questo, ci sono tre di modi per farlo, sia usando l'interfaccia grafica, che da riga di comando, che è sempre utile conoscere per alcune situazioni particolari.

Usare Esplora file

Questo è il metodo che userete per la maggior parte delle occasioni: collegate il telefono al PC, trascinate i file da una cartella all'altra e siete pronti. Ecco come fare.

  1. Connettete lo smartphone Android al PC tramite cavo USB
  2. Sul telefono, vedrete una notifica e sotto una scritta del tipo Ricarica questo dispositivo tramite USB
  3. Toccatela
  4. Vedrete una serie di opzioni. Sotto Usa connessioni USB per, selezionate la voce Trasferimento file o MTP (Media Transfer Protocol) o Android Auto. Potete anche scegliere se impostarla sempre o solo una volta
  5. Passate al PC. Si dovrebbe aprire una finestra che mostra il contenuto della memoria del telefono. Se così non fosse, aprite Esplora file (cliccando sull'icona nella Barra delle applicazioni o premendo contemporaneamente i tasti Windows + E) e andate su Questo PC, per poi cliccare sull'icona corrispondente al telefono (in genere il nome del produttore)
  6. Da qui, potete sfogliare i contenuti del telefono e trascinare i file in una cartella sul PC per copiarli, oppure selezionarli, copiarli con Control+C e incollarli dove volete con il comando Control+V. Le foto si trovano solitamente nella cartella DCIM, mentre i file scaricati si trovano nella cartella Download.
  7. Una volta finito, espellete il telefono cliccando sul pulsante Rimozione sicura dell'hardware (un dischetto con una "v") nella Barra delle applicazioni, sulla destra (potrebbe essere necessario cliccare sulla freccia verso l'alto) e scollegate il telefono

Usare un dispositivo di archiviazione

Un altro metodo, comodo per numerosi file o comunque file di grandi dimensioni, per trasferire file via cavo USB prevede il salvataggio dei file su un dispositivo di archiviazione (USB o microSD) per poi montarlo sul computer.

  1. Collegate un hard disk o una penna USB al telefono (se supporta l'USB OTG, on-the-go) o inserite una microSD (se dotato di slot apposito, cosa che gli smartphone di fascia alta come Galaxy S22 stanno perdendo). Per penne o hard disk, sarà necessario un adattatore
  2. Copiate i file sull'unità dal telefono
  3. Scollegate l'hard disk o smontate la scheda microSD dal telefono
  4. Collegateli al computer (anche in questo caso potrebbe essere necessario un adattatore, soprattutto per la microSD)
  5. Trasferite i file nella memoria del computer
  6. Una volta completato, espellete la memoria cliccando sul pulsante Rimozione sicura dell'hardware e scollegatela

Usare ADB

ADB non è il metodo più utilizzato da usare per trasferire file, ma potrebbe essere utile sapere come funziona.

  1. Per prima cosa, dovete installare ADB sul computer. Qui trovate la nostra guida su come fare
  2. Collegate il telefono al computer tramite cavo USB
  3. Aprite una finestra del terminale premendo sul tasto Windows e scrivendo Prompt
  4. Selezionate Prompt dei comandi o PowerShell
  5. (potete effettuare la connessione anche via Wi-Fi cercando l'indirizzo IP e scrivendo nel terminale il comando adb pair [indirizzo ip]:[numero porta])
  6. Scrivete il seguente comando
    • adb devices
  7. Il telefono apparirà di fianco a device
  8. Per trasferire file da telefono Android a PC, usate il seguente comando:
    • adb pull /sdcard/%path-on-phone% %path-on-PC%
  9. Dove %path-on-phone% è la posizione sul telefono dei file (ad esempio /sdcard/Download/foto.img) e %path-on-PC% è la posizione di destinazione (ad esempio C:\Users\NomeUtente\Pictures\)
  10. Per inviare un file dal PC al telefono, invece, usate il seguente comando:
    • adb push /sdcard/%path-on-phone% %path-on-PC%
  11. State attenti che il percorso del telefono è con barre "/", mentre quello del PC è con barre "\"
  12. Alla fine, scollegate il telefono dal computer

Senza cavo

Ma perché usare il cavo USB? Nell'era delle comunicazioni wireless, avete a disposizione diverse opzioni per trasferire i file tra telefono Android e PC. Iniziamo a vedere come trasferire file tra smartphone Android e PC, senza cavo tramite Bluetooth, tenendo presente che in questo caso è meglio trasferire file non di grandi dimensioni, viste le limitazioni di velocità dello standard, e poi tramite Wi-Fi, che è più versatile e veloce.

Con Bluetooth

  1. Abilitate il Bluetooth sul telefono abbassando la tendina delle notifiche e toccando l'icona Bluetooth (quella con una B "spigolosa")
  2. Abilitate il Bluetooth sul PC cliccando in basso a destra nella Barra delle applicazioni e attivando lo stesso pulsante
  3. Potete farlo anche andando nelle Impostazioni di entrambi e attivando il Bluetooth da lì
  4. Andate sul computer. Aprite le Impostazioni cliccando i tasti Windows + I
  5. In Windows 11:
    1. Andate su Bluetooth e dispositivi
    2. Cliccate su Dispositivi
  6. In Windows 10:
    1. Andate su Dispositivi
  7. Cercate il nome del telefono e cliccateci sopra
  8. Confermate la connessione controllando il codice numerico su telefono e computer
  9. Andate sul telefono e scegliete un file, per esempio una foto
  10. Toccate il pulsante di condivisione, che nelle foto è in basso (una "v" orizzontale)
  11. Selezionate Bluetooth (se non doveste vederlo, toccate l'icona con tre puntini in un cerchio tra le opzioni e selezionate Bluetooth)
Come trasferire file da Android a PC
  1. Selezionate il computer
  2. Andate sul PC. Cliccate con il tasto destro sull'icona del Bluetooth nella Barra delle applicazioni
  3. Cliccate su Ricevi un File
  4. Selezionate il telefono Android
  5. Il file sarà scaricato nella cartella Documenti

Con Wi-Fi

Il Bluetooth però è un collegamento poco efficiente, non pensato per trasferire file di grandi dimensioni.

Vediamo invece come trasferire file tra smartphone Android e PC Windows senza cavo tramite Wi-Fi. Qui sotto proporremo le soluzioni specifiche per Windows, mentre sotto il paragrafo dedicato al Mac elencheremo quelli che vanno bene per entrambi.

Collegamento al telefono

Windows 10 e 11 sono dotati di un'app preinstallata chiamata Collegamento al telefono (precedentemente nota come Il tuo telefono, che però era specifica per gli smartphone Samsung), che consente di connettere un telefono Android (con Android 7.0 e successivi) al PC per sincronizzare notifiche, messaggi, chiamate e foto.

  1. Installate l'app Collegamento a Windows sul telefono (su alcuni smartphone Honor e Samsung è già installata)
  2. Andate sul computer. Cliccate sul tasto Windows e scrivete Collegamento al telefono. Se non vedete una voce corrispondente, potete installarla da qui, altrimenti cliccateci sopra
  3. Cliccate su Inizia
  4. Mettete la spunta di fianco a L'app Collegamento a Windows è pronta
  5. Cliccate su Associa con un codice QR
  6. Andate sul telefono e aprite l'app Collegamento a Windows
  7. Cliccate su Collega il telefono e il PC
  8. Cliccate su Continua
  9. Concedete all'app di usare la fotocamera
  10. Inquadrate dal telefono il codice QR apparso sul computer
  11. Sul telefono, concedete i permessi per permettere all'app di accedere a contatti, memoria e altro
  12. Concedete, se volete, l'accesso alle notifiche e al funzionamento in background
  13. Toccate Fine
  14. Passate al computer e cliccate su Continua
  15. Scorrete verso il basso e cliccate su Inizia
  16. Fate una scelta tra le opzioni (foto, SMS o chiamate) o cliccate su Ignora in basso
  17. Cliccate su Ignora per ora
Come trasferire file da Android a PC
  1. Per trasferire le immagini da telefono a PC, vi basta cliccare sulla scheda Foto in alto
  2. Trascinate e rilasciate le foto in una cartella sul computer oppure cliccate con il pulsante destro del mouse su un'immagine e selezionate Salva con nome dal menu contestuale.
  3. Selezionate la cartella di destinazione
  4. Per inviare le foto al telefono, trascinatele dal computer alla finestra Foto
  5. Su alcuni telefoni Samsung, così come sui dispositivi Surface Duo, potete anche proiettare lo schermo del telefono sul PC e usarlo per trascinare e rilasciare qualsiasi file
  6. Per gli altri, potete ricevere le notifiche, effettuare chiamate e inviare messaggi
Come trasferire file da Android a PC
Intel Unison

Se avete un computer con processore Intel, potete utilizzare l'app Intel Unison per trasferire file e foto tra telefono e PC.

L'app è preinstallata su computer con processori Intel di 13a generazione e da specifiche funziona anche con quelli di 12a, ma noi l'abbiamo provata su un portatile con un processore di 8a generazione e ha funzionato. Avrete però bisogno del Wi-Fi e del Bluetooth abilitati. Ecco come usarla.

  1. Sul computer, scaricate Intel Unison dal Microsoft Store
  2. Avviatela
  3. Toccate Accetta e continua
  4. Scegliete se condividere o meno i dati di utilizzo
  5. Installate l'app Intel Unison sul telefono
  6. Avviate l'app sul telefono
  7. Toccate su consenti
  8. Come sul computer, toccate Accetta e continua e scegliete se condividere i dati
  9. Toccate Si parte
  10. Date le autorizzazioni per accedere alla memoria del telefono e al resto
  11. Usate il telefono per leggere il codice QR sullo schermo del computer (concedete l'autorizzazione ad accedere alla fotocamera)
  12. Controllate che i codici su smartphone e computer coincidano
  13. Date il consenso per l'associazione tramite Bluetooth, su telefono e computer
  14. Sul telefono, toccate Cominciamo
  15. Cliccate il pulsante blu a forma di aereo di carta in basso a destra
  16. Toccate File
  17. Scegliete i file da trasferire (per più di uno, tenete premuto su uno e poi selezionateli)
  18. Toccate Seleziona in alto a destra
  19. Vedrete i file nella scheda Inviati e sul computer nella cartella Download, in una cartella chiamata Intel Unison, nella sottocartella Documenti
Come trasferire file da Android a PC

Per il processo inverso, ovvero trasferire file dal PC al telefono, ecco come fare.

  1. Avviate l'app Intel Unison su PC e telefono
  2. Cliccate su Trasferisci file
  3. Trascinate i file da trasferire o cliccate su Aggiungi file per selezionarli e poi toccare Apri
  4. Sul telefono, andate nella scheda Ricevuto
  5. Ora se toccate sui file potete scegliere tra:
    • Apri
    • Copia, poi aprite l'app File e copiateli in una posizione
    • Rimuovi
Via FTP

Un altro modo per trasferire file tra Android e PC tramite Wi-Fi è usando un server FTP (File Transfer Protocol). In questo esempio usiamo l'app Amaze File Manager su Android, che è gratuita e open source, ma potete usare quella che preferite.

  1. Installate Amaze File Manager sul telefono
  2. Avviatela
  3. Concedete l'accesso alla memoria 
  4. Toccate il menu con tre barre orizzontali in alto a sinistra
  5. Toccate Server FTP
  6. Annotatevi l'indirizzo del server. Dovrebbe assomigliare a ftp://192.168.xx.xx:xxxx/.
  7. Toccate Avvia
  8. Andate sul computer e avviate Esplora file (tasto Windows + E)
  9. Digitate l'indirizzo del server nella barra degli indirizzi in alto
  10. Premete Invio
  11. Sulla finestra, appariranno le cartelle del telefono Android. Copiate o trascinate i file in una cartella a scelta sul computer

Come trasferire file da Android a Mac

Con cavo

Se volete trasferire file tra un telefono Android e un Mac, dovrete usare un'app di terze parti, perché macOS non monta nativamente la memoria degli smartphone del robottino verde.

Android File Transfer è la soluzione gratuita e più semplice, oltre a essere sviluppata direttamente da Google, ma per chi vuole qualcosa di più c'è MacDroid. Qui parleremo di Android File Transfer. 

  1. Scaricate Android File Transfer sul Mac cliccando il pulsante Download
  2. Andate nella cartella Download e cliccate due volte sul file AndroidFileTransfer.dmg per installarlo
  3. Seguite le istruzioni a schermo, spostando l'icona Android File Transfer nella cartella delle Applicazioni
  4. Collegate telefono e Mac con un cavo USB
  5. Cliccate Si sulla finestra con la scritta Vuoi consentire il collegamento dell'accessorio?
  6. Sul telefono, abbassate la tendina delle notifiche e toccate la scritta Ricarica questo dispositivo tramite USB
  7. Toccatela
  8. Nella finestra che si apre, sotto la voce Usa connessioni USB per selezionate la voce Trasferimento file/MTP (o Android Auto)
  9. Sul Mac, Android File Transfer si sarà avviato automaticamente e vi avrà dato errore, ma appena avete consentito il trasferimento dati, si aprirà una finestra che mostra i contenuti del telefono.
  10. Ora potete trasferire i file da e per il telefono Android
Come trasferire file da Android a PC

Senza cavo

Vediamo ora come trasferire file tra Android e Mac senza cavo, usando Bluetooth, meno efficiente, o Wi-Fi.

Con Bluetooth

  1. Abilitate il Bluetooth sul telefono abbassando la tendina delle notifiche e toccando l'icona Bluetooth (quella con una B "spigolosa")
  2. Andate sul Mac e attivate il Bluetooth cliccando sull'icona del Centro di Controllo in alto a destra dello schermo e cliccando sul pulsante del Bluetooth (in caso non sia blu)
  3. Cliccate sul menu Apple in alto a sinistra
  4. Selezionate Impostazioni di Sistema (o Preferenze di Sistema)
  5. Dal pannello di sinistra (su Ventura), selezionate Generali
  6. Dalla finestra centrale, cliccate su Condivisione
  7. Attivate il pulsante alla destra di Condivisione Bluetooth
Come trasferire file da Android a PC
  1. Sul telefono Android, scegliete un file, per esempio una foto
  2. Toccate il pulsante di condivisione, che nelle foto è in basso (una "v" orizzontale)
  3. Selezionate Bluetooth (se non doveste vederlo, toccate l'icona con tre puntini in un cerchio tra le opzioni e selezionate Bluetooth)
  4. Toccate il nome del Mac
  5. Un messaggio in basso e uno nelle notifiche vi avviserà del trasferimento
  6. Andate sul Mac, dove troverete il file nella cartella Download

Con Wi-Fi

Vediamo ora come trasferire i file tra Android e Mac tramite Wi-Fi.

I metodi proposti qui sotto funzionano anche su Windows, quindi sono applicabili anche al paragrafo precedente.

Via email

Un semplice modo per trasferire file tra telefono Android e PC è inviarseli come allegati via email, tenendo conto che non possono essere troppo grandi.

  1. Sul telefono, toccate e tenete premuto un file nel gestore file o una foto in Galleria
  2. Selezionate l'icona per la condivisione
  3. Selezionate un'app di email, per esempio Gmail
  4. Componete un messaggio a voi stessi 
  5. Inviate l'email
  6. Andate sul PC, aprite il vostro client email
  7. Scaricate l'allegato
Attraverso un'app di messaggistica

Per trasferire file, potete anche utilizzare un'app di messaggistica accessibile dal computer e che disponga della funzionalità di invio di messaggi a sé stessi.

Telegram e Signal lo consentono, WhatsApp solo da app per Android e iOS, e tutto quello che dovete fare è avviare un messaggio a voi stessi dal telefono, aggiungere un allegato e aprirlo sull'app installata nel computer, da cui poi scaricare il file.

Con Snapdrop

Snapdrop è un validissimo e sicuro strumento open source per trasferire file tra due piattaforme usando solo un browser web.

  1. Avviate un browser sul dispositivo Android e sul PC, assicurandovi che siano entrambi connessi alla stessa rete Wi-Fi
  2. Andate all'indirizzo di Snapdrop da entrambi. C'è anche l'app, se preferite
  3. Il sito Web mostrerà il PC sul telefono e viceversa, con nomi fittizi
  4. Sul telefono, toccare il computer a cui desiderate inviare un file
  5. In basso, toccate File
  6. Selezionate un file o, per più di uno, tenete premuto e toccate quelli da inviare
  7. Toccate Seleziona in alto a destra
  8. I file saranno scaricati sul computer, nella cartella Download
Come trasferire file da Android a PC

Alcune volte, il servizio potrebbe non funzionare. Ecco alcuni suggerimenti per risolvere i problemi.

  • Ricaricate le pagine su entrambi i dispositivi
  • Pulite la cache del browser, andando nelle impostazioni o premendo i tasti Control + F5
  • Usate un browser diverso
  • Disabilitate temporaneamente l'antivirus
  • Inserite Snapdrop nella whitelist del Firewall di Windows Defender (se usate l'app). 
    1. Premete i tasti Windows + I per aprire le Impostazioni
    2. Cliccate sulla barra di ricerca in alto e digitate Firewall
    3. Selezionate Windows Defender Firewall
    4. Cliccate su Consenti un'app o una funzionalità tramite Windows Defender Firewall
    5. Cliccate su Modifica impostazioni
    6. Ora selezionate l'app Snapdrop dall'elenco
    7. Cliccate su Consenti un'altra app
Usando i servizi cloud (Google Drive, OneDrive, Dropbox)

Un altro modo molto facile per trasferire file da dispositivo Android a PC è attraverso i servizi cloud, come Google Drive, OneDrive o Dropbox, soluzione indicata per file di medie-grandi dimensioni.

Il concetto è semplice, installate l'app del servizio sul telefono, copiate i file sopra (forniscono quantità gratuite di spazio che varia da 2 a 30 GB) e poi dal computer li scaricate, o tramite browser o app per averli sempre sincronizzati.

Google Drive è il più semplice in quanto avete già l'account pronto, senza doverne creare uno apposito, e 15 GB di spazio a disposizione.

  1. Aprite l'app Google Drive sul dispositivo Android.
  2. Toccate il pulsante "+" nell'angolo in basso a destra 
  3. Toccate Carica
  4. Selezionate i file che desiderate condividere e attendetene il caricamento
  5. Andate sul computer e aprite il browser
  6. Andate all'indirizzo di Google Drive. In alternativa potete scaricare l'app per il vostro sistema operativo
  7. Effettuate l'accesso con lo stesso account Google del telefono
  8. Cercate i file caricati e scaricateli sul computer
Come trasferire file da Android a PC

Per gli altri servizi di archiviazione, il funzionamento è simile in tutto e per tutto, ma dovete scaricare l'app sul telefono e creare un account, in caso non lo abbiate già fatto.

Altre app (Airdroid, SendAnywhere, PushBullet, Sharik)

Ci sono diverse app oltre a Snapdrop che consentono il trasferimento di file tra telefono Android e PC via Wi-Fi. Ecco le più usate.

AirDroid

AirDroid è una delle app più popolari per il trasferimento di file, e supporta il trasferimento di tutti i tipi di file tra diverse piattaforme sulla stessa rete wireless e in remoto. La versione gratuita ha alcune limitazioni ma per il semplice trasferimento di file va più che bene.

  1. Installate AirDroid sul telefono
  2. Avviate l'app e concedete i permessi
  3. Per trasferire file all'interno della stessa rete, potete evitare di creare un account. Toccate Skip in alto a destra
  4. Concedete l'accesso alla memoria e tornate indietro toccando la freccia in alto a sinistra
  5. Ora toccate il pulsante Android Web
  6. Vedrete una pagina con un indirizzo IP (non il sito, il numero)
  7. Andate sul computer e avviate un browser
  8. Digitate l'indirizzo IP
  9. Sul telefono, concedete l'autorizzazione
  10. Ora sul computer si aprirà una pagina che mostra una serie di opzioni. Cliccate su Files
Come trasferire file da Android a PC
  1. Questi sono i file sul telefono. In alto vedrete tre pulsanti: Download, Upload file e Upload folder
  2. Selezionate uno o più file e cliccate sul pulsante Download per scaricarli sul computer oppure cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse e selezionando Download
  3. I file verranno compattati come archivio ZIP e scaricati
  4. Per caricare file sul telefono, usate i tasti Upload file o Upload folder
  5. Quando avete finito, cliccate sul pulsante di accensione in alto a destra per uscire

Send Anywhere

Send Anywhere è una semplice app per trasferire file tra telefono e PC via Wi-Fi attraverso due modalità, il riconoscimento tramite PIN a sei cifre, e l'invio di collegamenti.

Per usarla:

  1. Scaricate l'app su telefono e PC (i link sono qui sotto)
  2. Avviate entrambe le app
  3. Da telefono, cliccate su Invia e toccate il tasto centrale per selezionare i file da inviare
  4. Verrà mostrato un codice
  5. Andate sul PC
  6. Selezionate Ricevi
  7. Scrivete il codice 
  8. Cliccate sul tasto di fianco con la freccia verso il basso per scaricare i file

Oltre alle app per Android, macOS e Windows, Send Anywhere è dotata anche di una comoda estensione per Chrome, che consente di allegare file di grandi dimensioni.

Pushbullet

L'app Pushbullet può anche essere utilizzata per trasferire file dal telefono al computer e viceversa. A differenza di Airdroid, Pushbullet carica i file sui propri server e poi li trasferisce sugli altri dispositivi, quindi non è ideale per file di grandi dimensioni.

È disponibile come app per Android e Windows e anche come estensione di Chromecomponente aggiuntivo di Firefox.

  1. Installate Pushbullet sul telefono e sul PC
  2. Accedete con il vostro account Google su entrambi i dispositivi. Sul telefono, concedete l'accesso ai dati
  3. Sul computer, completate i passaggi cliccando sul pulsante verde Done in basso a destra
  4. Sul telefono, in basso a sinistra toccate la scheda Push
  5. Scegliete con quale dispositivo o browser condividere i file. L'impostazione predefinita è Tutti i dispositivi, rendendo disponibile qualsiasi file condiviso su qualsiasi dispositivo connesso
  6. Toccate l'icona Allegato (graffetta) per selezionare il file o la foto, di fianco a Invia un messaggio
  7. Toccate Invia un file
  8. Scegliete il file o toccate e tenetene premuto uno per selezionarne di più (toccate Seleziona in alto a destra quando finito)
  9. Al termine, toccate l'icona Invia (l'aeroplanino di carta) per trasferire il file
  10. Il file viene visualizzato nella finestra del computer, da dove è possibile scaricarlo (andrà nella cartella Download)
Come trasferire file da Android a PC
Via FTP

Un altro modo per trasferire file tra Android e PC tramite Wi-Fi è usando un server FTP (File Transfer Protocol).

In questo esempio usiamo l'app Amaze File Manager su Android, che è gratuita e open source, ma potete usare quella che preferite.

  1. Installate Amaze File Manager sul telefono
  2. Avviatela
  3. Concedete l'accesso alla memoria 
  4. Toccate il menu con tre barre orizzontali in alto a sinistra
  5. Toccate Server FTP
  6. Annotatevi l'indirizzo del server. Dovrebbe assomigliare a ftp://192.168.xx.xx:xxxx/.
  7. Toccate Avvia
  8. Aprite il Finder sul Mac (l'icona con la faccina metà blu e metà azzurra)
  9. In alto nella barra dei menu, selezionate Vai
  10. Selezionate Connetti al server
Come trasferire file da Android a PC
  1. Digitate l'indirizzo del server 
  2. Cliccate sul pulsante Connetti
  3. Per problemi, potete impostare la connessione come non sicura (cliccate sul pulsante con tre puntini in alto a destra e deselezionate Connessione sicura e impostare nome utente e password toccando Accedi) 
  4. Nella finestra del Finder appariranno le cartelle sul telefono, e potete copiare o trascinare i file sul Mac
Come trasferire file da Android a PC
Mostra i commenti