Come usare la Gomma Magica di Google Foto su qualsiasi telefono

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Come usare la Gomma Magica di Google Foto su qualsiasi telefono

Negli ultimi tempi tutto il panorama smartphone ha visto una consistente crescite delle performance fotografiche. Questo grazie ai progressi in termini hardware fatti dai vari produttori, ma anche da quelli fatti in termini software. E in questo Google ha esperienza da vendere.

Tra i prodotti più interessanti di Google nell'ambito fotografico troviamo le funzionalità esclusive per l'elaborazione fotografica da smartphone. Tra queste funzionalità troviamo la Gomma Magica, la funzione presentata assieme ai Pixel 6 che promette magie per l'editing delle foto.

In questa guida andremo proprio a vedere come usare la Gomma Magica di Google Foto su qualsiasi telefono. Vedremo quindi come accedere alle magiche funzionalità della Gomma Magica anche se non avete un Pixel.

Indice

Come usare la Gomma Magica su altri telefoni Android

La Gomma Magica di Google Foto è una funzione che può rivelarsi strabiliante. Questo perché permette di eliminare in maniera automatica soggetti e oggetti indesiderati dai propri scatti.

Dopo il suo primo lancio a bordo di Pixel 6, Google l'ha aggiornata introducendo anche la possibilità di mimetizzare gli oggetti indesiderati, invece che rimuoverli completamente.

La funzione può rivelarsi un ottimo e utile strumento nell'elaborazione fotografica. Mettiamo infatti che pensate di aver scattato una foto molto bella e significativa, poi la andate a rivedere e vi accorgete di quella persona o di quel dettaglio che davvero non dovevano esserci sullo sfondo. E con la Gomma Magica potete sostanzialmente tornare indietro nel tempo, accorgervi di quel dettaglio e scattare in modo che non si veda.

A livello tecnico, la Gomma Magica di Google Foto riconoscere quali potrebbero essere gli oggetti o le persone indesiderate nella foto e le rimuove sostituendole con un'interpolazione dello sfondo, in modo da non generare imperfezioni. La funzionalità offre anche la possibilità di selezionare manualmente le parti della foto da rimuovere.

Insomma, avete capito che la Gomma Magica si rivela un ottimo alleato in tante occasioni.

E vi farà molto piacere sapere che non è più un'esclusiva dei Google Pixel. Tutti infatti possono usare la Gomma Magica di Google Foto su Android. Per farlo però sarà necessario avere un abbonamento Google One (vi ricordiamo anche la guida su come funziona la VPN di Google One) a pagamento.

Tutti coloro che hanno un abbonamento a Google One potranno infatti aprire tutte le immagini che vogliono su Google Foto, cliccare sul pulsante di Modifica, scegliere la sezione Strumenti e infine avviare la funzionalità Gomma Magica. Chi invece non ha un abbonamento Google One e spera di usarla, allora dovrà necessariamente possedere uno smartphone Pixel.

Come usare la Gomma Magica su iPhone

Le potenzialità della Gomma Magica di Google Foto ora vi saranno ben chiare, e dovete sapere che non sono riservate soltanto a coloro che hanno un Pixel o che hanno uno smartphone Android. Anche chi possiede un iPhone infatti può accedere ad alcune delle funzioni esclusive di Google per la fotografia.

E soprattutto, è possibile usare la Gomma Magica di Google Foto anche su iPhone.

Chi ha un iPhone infatti può accedere alle funzioni della Gomma Magica di Google Foto, a patto però di avere un abbonamento a pagamento a Google One.

Se avete un abbonamento Google One infatti potete aprire l'app Google Foto, selezionare la foto che volete modificare, poi selezionare Modifica, successivamente la scheda Strumenti tramite la barra inferiore e infine selezionare Gomma Magica. A questo punto potrete selezionare automaticamente o manualmente gli oggetti o i soggetti da eliminare nella foto in questione.

Se invece avete un iPhone senza abbonamento a Google One, purtroppo non potrete usare la Gomma Magica di Google Foto.

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra