Come utilizzare l’intelligenza artificiale su Google Maps

Come abilitare la funzione di intelligenza artificiale che abilita la visualizzazione di rappresentazioni tridimensionali e interattive su Google Maps
SmartWorld team
SmartWorld team
Come utilizzare l’intelligenza artificiale su Google Maps

Oggi è possibile usufruire di un'esperienza di viaggio virtuale più immersiva mediante Google Maps grazie all'introduzione della funzionalità Immersive View. Questa modalità avanzata consente la creazione di rappresentazioni in 3D di vari luoghi e monumenti italiani, caratterizzate da un elevato livello di dettaglio. La funzione Immersive View è stata integrata nell'ultima versione dell'app di navigazione sviluppata da Google e si complementa in modo sinergico con le altre potenti utilità messe a disposizione da Maps.

Gli utenti possono per esempio visualizzare informazioni in tempo reale sul traffico stradale, esaminare la disposizione di negozi, bar, ristoranti e altre attività commerciali, nonché esplorare gli spazi interni di numerosi locali. Al momento, i punti di interesse selezionati da Google per le città italiane sono elencati nella sezione Altri luoghi da visitare. Siamo davanti a un esempio di utilizzo dell'intelligenza artificiale di Google Maps che consente di offrire un'esperienza utente più coinvolgente attraverso rappresentazioni tridimensionali dettagliate di luoghi storici e culturali.

Prima di iniziare vi ricordiamo solo un paio di guide utili a tema: come inviare la posizione su Google Maps e come evitare le ZTL.

Indice

Come Google Maps sfrutta l’intelligenza artificiale

Questa modalità di visualizzazione su Google Maps si avvale di sofisticate tecniche di realtà aumentata e modellazione tridimensionale. Sfruttando miliardi di immagini acquisite da Street View e fonti aeree, insieme all'elaborazione di numerose sfere fotografiche contribuite dagli utenti, viene generato un modello tridimensionale molto preciso di un determinato luogo. Il risultato di questo processo è una rappresentazione dettagliata che consente all'utente di esplorare il luogo in tre dimensioni. Ecco come questa tecnologia funziona nel dettaglio.

Google Maps, come utilizzare l’intelligenza artificiale

Come mettere e togliere etichette su Google Maps

La prima cosa da fare per utilizzare l'intelligenza artificiale su Google Maps è aggiornare l'app all'ultima versione. Per farlo accedere al Play Store su dispositivi Android o all'App Store su dispositivi Apple.

Toccare l'icona dell'account situata nell'angolo in alto a destra. Selezionare Gestisci app e dispositivo o Aggiornamenti recenti. Quindi fare clic su Aggiornamenti disponibili o Vedi dettagli per verificare se sono disponibili aggiornamenti. Se ci sono, procedere con l'installazione per garantire che l'app sia completamente aggiornata e dotata delle ultime funzionalità. Una volta completato l'aggiornamento è possibile utilizzare Google Maps per esplorare la funzione Modalità immersiva. Ecco come procedere:

  • avviare l'app Google Maps;
  • inserire il nome di un Paese o di una città a propria scelta. Ad esempio è possibile digitare Milano nella barra di ricerca;
  • nella barra di ricerca, toccare l'icona a forma di lente d'ingrandimento per confermare la scelta;
  • in pochi istanti, l'app condurrà sopra il luogo selezionato, ad esempio il Castello Sforzesco di Milano;
  • scorrendo verso il basso sullo schermo si noterà la scritta Immersive View. Toccare questa opzione per attivare la modalità immersiva, che mostrerà il monumento in un dettagliato modello 3D con relative animazioni;
  • una volta attivata la modalità immersiva è possibile eseguire operazioni di zoom in e zoom out sul monumento, nonché spostarsi lateralmente scorrendo il dito sullo schermo;
  • nella parte inferiore a sinistra si trova il pulsante Tempo e meteo che permette di visualizzare le condizioni meteo attuali e previste nei prossimi giorni. Scorrendo il cursore verso destra o sinistra è possibile le relative animazioni meteo e informazioni sulla temperatura.

In questo modo si sfrutta in pieno la funzionalità Modalità immersiva di Google Maps per esplorare luoghi in un dettagliato ambiente 3D con aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche.

Come organizzare una visita reale con Google Maps

Il campo di ricerca su Google Maps

Dopo aver esplorato virtualmente il Castello Sforzesco di Milano attraverso la modalità Immersive View, possiamo prendere in considerazione l'acquisto dei biglietti per una visita reale utilizzando Google Maps. L'app offre la comodità di acquistare i biglietti online per l'accesso a specifici monumenti. Accedere al menu principale dell'app Google Maps. Selezionare l'opzione Biglietti presente nel menu in basso. Scegliere uno dei siti elencati nella sezione dei biglietti.

È consigliabile selezionare un sito ufficiale per l'acquisto dei biglietti, riconoscibile dalla dicitura Sito ufficiale accanto all'opzione. Dopo averlo selezionato, fare clic su Acquista biglietto. Questa procedura offre diversi vantaggi, tra cui la possibilità di evitare lunghe code e garantire l'acquisto da fonti sicure e ufficiali, riducendo così il rischio di truffe.

Come funziona la potenza di Google Maps

Più in generale, Google Maps è un servizio di mappatura online sviluppato da Google che offre una vasta gamma di funzionalità per la visualizzazione e la navigazione di mappe, la pianificazione di percorsi, la ricerca di luoghi di interesse.

Propone mappe interattive dettagliate che coprono gran parte del mondo. Gli utenti possono ingrandire, rimpicciolire e spostare la mappa per esplorare diverse aree geografiche. Possono cercare luoghi specifici, come ristoranti, hotel, musei, stazioni di servizio e molto altro. Possono utilizzare parole chiave o categorie per trovare ciò di cui hanno bisogno. Una volta trovato un luogo di interesse, Google Maps fornisce dettagli come indirizzo, numero di telefono, orari di apertura, recensioni degli utenti e foto. Queste informazioni aiutano gli utenti a prendere decisioni informate sulle loro destinazioni.

Gli utenti possono inserire una posizione di partenza e una destinazione per ottenere indicazioni stradali dettagliate. Google Maps calcola il percorso più breve o più veloce e fornisce istruzioni passo dopo passo, oltre a informazioni sul traffico in tempo reale. Permette di esplorare molte aree tramite la funzione Street View, che consente di visualizzare strade e luoghi come se si fosse fisicamente sul posto.

Gli utenti possono anche esplorare interni di edifici famosi. Monitora costantemente il traffico stradale in tempo reale e fornisce informazioni sugli ingorghi, i ritardi e i percorsi alternativi.  Gli utenti possono condividere la posizione con amici e familiari, permettendo loro di tracciare i loro movimenti in tempo reale.

Altre guide su Google Maps

Mostra i commenti