Come usare un iPhone come telecomando

Tra i tanti impieghi dell'iPhone ce n'è uno che può tornare davvero utile: possiamo usarlo come telecomando, grazie ad alcune app presenti su App Store
Come usare un iPhone come telecomando
SmartWorld team
SmartWorld team

L'iPhone (e gli smartphone in generale) hanno raggiunto oramai una versatilità smisurata a tal punto che è possibile fare (quasi) tutto tramite questi "piccoli" device con schermo touch. Scattare fotografie, navigare su Internet, giocare ai videogiochi, tanto per citare gli utilizzi più comuni, ma anche lavorare e persino comandare il televisore di casa. 

Sì, avete capito bene: è possibile utilizzare iPhone come telecomando. In un batter d'occhio, sarete in grado di cambiare canale, alzare il volume e replicare tutte le altre classiche funzioni dei normali controller TV. Comodo, non è vero?

Anche perché potrebbe tornarvi molto utile in diversi contesti: il telecomando del televisore è troppo lontano dal divano e non volete alzarvi per nessuna ragione al mondo, non funziona o lo avete semplicemente perso. Sappiamo benissimo che queste cose sono tutt'altro che infrequenti, giusto?

In questa guida vedremo come trasformare iPhone in un telecomando universale per TV grazie ad alcune utili applicazioni presenti su App Store, gratuite e a pagamento.

Prima di iniziare, vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento su come guardare i canali TV in streaming dal telefono, visto che siamo in tema con l'argomento.

Indice

App per utilizzare iPhone come telecomando

Come usare iPhome come telecomando
Fonte: AppStore

Per usare iPhone come telecomando è necessario innanzitutto tenere a mente una cosa: il procedimento è possibile soltanto con una smart TV (non vale quindi per i televisori di vecchia generazione) e in ogni caso è bene inoltre che ci sia corrispondenza tra la rete Wi-Fi dello smartphone e quella del TV (entrambi i dispositivi devono quindi essere collegati alla medesima rete wireless). 

Non va sottovalutato poi anche il router di casa: deve avere attiva la funzione UPnP, da abilitare nelle impostazioni del dispositivo. Considerata la molteplicità di router presenti sul mercato, con marche e tipologie differenti, non possiamo darvi una mano nel recuperare la funzione.

Dovrete quindi smanettare tra le impostazioni del router e abilitare la dicitura UPnP.

In ogni caso, le indicazioni che vi abbiamo riportato sono molto importanti perché, a differenza di alcuni smartphone Android (e non sono oggi moltissimi), non è possibile utilizzare iPhone come telecomando infrarossi, essendo infatti il "melafonino" sprovvisto di apposito sensore IR.

Pertanto, l'unico modo per comandare la TV tramite iPhone è sfruttare applicazioni che lavorano sul Wi-Fi e che permettono quindi allo smartphone di Apple di poter "dialogare" con il televisore di casa.

Parliamo proprio di app per utilizzare lo smartphone come telecomando. Uno dei programmi che vi suggeriamo è Telecomando per Smart TVs, disponibile su App Store (come pure per dispositivi Android) e che sfrutta appunto la porta infrarossi oppure la rete Wi-Fi (come nel caso dell'iPhone) per utilizzare lo smartphone come telecomando, garantendo anche un'ottima copertura con molte smart TV in commercio, tra cui LG, Samsung, Sharp, Philips, Haier, Hitachi e altre marche popolari.

In alternativa, su App Store sono presenti applicazioni specifiche per trasformare iPhone in un telecomando, realizzate in questo caso dai vari produttori (come è il caso di Bravia Controller - Sony TV o Telecomando TVs per smart TV LG con sistema operativo webOS). Più generalista, ma altrettanto valida, è Telecomando universale TV, con un funzionamento simile alla prima applicazione riportata sopra. 

Al di là della scelta di quale app usare tra quelle appena proposte (o altre disponibili su App Store), il funzionamento di queste applicazioni è sostanzialmente lo stesso. Sarà sufficiente infatti aprire il programma, scegliere la tipologia di controllo (Wi-Fi o infrarossi, ma nel caso dell'iPhone bisognerà cliccare sempre sulla prima opzione) e selezionare successivamente TV e la marca per iniziare a utilizzare lo smartphone come telecomando

Come usare iPhone come telecomando Apple TV

Come usare iPhome come telecomando
Fonte: Unsplash

Vediamo adesso come utilizzare iPhone come telecomando Apple TV. Grazie alla funzionalità Apple TV Remote presente nel Centro di Controllo dei sistemi operativi mobili iOS o iPadOS, è possibile comandare a distanza la scatolina nera della "mela" o una smart TV compatibile con AirPlay 2 utilizzando semplicemente un iPhone, un iPhone o un iPod Touch.

Note bene: Apple TV Remote nel Centro di Controllo è compatibile soltanto con Apple TV 4K, Apple TV HD, Apple TV di terza generazione e le smart TV compatibili con AirPlay 2. Pertanto, prima di procedere con i passaggi sotto indicati, verificate il modello di Apple TV in vostro possesso.

Entriamo adesso finalmente nel vivo della procedura. La prima cosa da fare è verificare la versione di iOS installata su iPhone. Se state utilizzando un "melafonino" con a bordo la release software più recente del sistema operativo Apple, sappi che Apple TV Remote è già presente in automatico nel Centro di Controllo. Viceversa, dovrai aggiungerlo voi stessi seguendo questo percorso:

  • Aprite l'app Impostazioni;
  • Cliccate su Centro di Controllo;
  • Premete il bottone + (Aggiungi) accanto a Apple TV Remote per aggiungere l'appena citata funzione nel Centro di Controllo dello smartphone. 

Questi passaggi valgono anche per iPad e iPod Touch.

A questo punto non resta altro che aprire il Centro di Controllo.

Come abbiamo visto nella guida su come impostare Suoni background su iOS 15, esistono diversi modi per accedere alla schermata, tanti quanti sono i dispositivi Apple compatibili: 

  • Su iPhone senza tasto Home: scorrete verso il basso partendo dall'angolo in alto a destra dello schermo;
  • Su iPhone con tasto Home: scorrete verso l'alto dal bordo inferiore di qualsiasi schermata;
  • Su iPad: scorrete verso il basso partendo dall'angolo in alto a destra dello schermo.

Una volta entrati nel Centro di Controllo, toccate Apple TV Remote e selezionate la vostra Apple TV o la smart TV compatibile con AirPlay 2 nell'elenco. Lo schermo del televisore mostrerà un codice a quattro cifre che dovrà essere inserito su iPhone, iPad o iPod Touch per validare l'abbinamento.

Riscontrate problemi nel configurare Apple TV Remote? Oltre a controllare la versione di iOS, vi invitiamo a verificare che l'iPhone o il dispositivo Apple compatibile sia collegato alla stessa rete Wi-Fi dell'Apple TV o della smart TV compatibile con AirPlay 2.

In caso contrario, provate a riavviare entrambi i dispositivi: quest'ultimo rimedio vi permetterà di interrompere eventuali processi in corso che potrebbero ostacolare il normale funzionamento della procedura.

Come usare iPhone come telecomando a infrarossi

Come usare un iPhone come telecomando
Fonte: Unsplash

Come abbiamo scritto all'inizio, non è possibile utilizzare iPhone come telecomando a infrarossi, in quanto il dispositivo Apple è sprovvisto dell'apposito sensore IR dedicato allo scopo. Per far questo, dovrai possedere alcuni smartphone Android dotati di tale componente (sempre meno frequenti, ad onor del vero), tra cui soprattutto device Xiaomi come il recente Redmi Note 11.

Se siete legati ad Apple e non volete passare ad Android, potete comprare un modulo IR esterno da abbinare allo smartphone, Non si tratta della soluzione migliore possibile, ed è per questo motivo che vi suggeriamo di utilizzare il collegamento Wi-Fi garantito dalle applicazioni che abbiamo citato in questo articolo.

Come usare iPhone come telecomando cancello

Per usare iPhone come telecomando cancello vi suggeriamo invece di sfruttare HomeKit, il sistema di casa Apple pensato appunto per controllare la domotica.

Acquistando online dispositivi compatibili con HomeKit, sarà possibile gestire cancelli o garage scaricando tramite App Storel'apposita applicazione realizzata dal produttore del dispositivo.

Mostra i commenti