Come utilizzare Waze senza connessione: tutte le funzionalità offline del navigatore

Non sapete come utilizzare Waze senza connessione? Nei prossimi paragrafi vi forniremo tutte le informazioni necessarie.
Come utilizzare Waze senza connessione: tutte le funzionalità offline del navigatore
SmartWorld team
SmartWorld team

Siete già a conoscenza dell'applicazione Waze? Probabilmente ne avrete già sentito parlare e, magari, l'avete anche provata. Per chi non lo sapesse ancora si tratta di un navigatore GPS per smartphone e tablet. Se volete un'alternativa a Google Maps, questa è una delle opzioni da tenere in considerazione. Questa applicazione potrà essere utilizzata anche senza connessione internet. Non sapete come fare? Stiamo per spiegarvelo.

Volete sapere come usare Waze, l'app-navigatore di Google? Fate clic qui per scoprirlo.

In questa guida troverete tutte le istruzioni necessarie e scoprirete come utilizzare Waze senza connessione. Vi consigliamo, quindi, di dedicare del tempo alla lettura dei prossimi paragrafi, di scaricare e installare l'applicazione se non l'avete ancora fatto e di seguire i passaggi man mano che ve li illustriamo, in questo modo non rischierete di commettere alcun errore. Al termine della lettura potrete anche usare il navigatore anche con il dispositivo mobile offline.

Indice

Utilizzare Waze senza connessione su Android

Avete un dispositivo Android e volete sapere come utilizzare Waze senza connessione? Nessun problema, lo potrete fare e vi stiamo per spiegare come si va. Il primo passo, come dicevamo in precedenza, è quello di scaricare l'applicazione. Se non l'avete, avviate il Play Store, scrivete Waze nella barra di ricerca e procedete con il download e l'installazione. Una volta terminate queste operazioni dovrete utilizzare una connessione a Internet e attivare il GPS. Aprite l'app e vedrete che Waze scaricherà in modo automatico i dati delle mappe della vostra zona. Selezionate poi l'icona a forma di lente d'ingrandimento che vedrete in basso.

Apparirà una nuova barra, da cui premerete sull'opzione Non registrato. Dopo fate tap su Account e Login e provvedere a creare un account (se è la prima volta che usate l'app) o ad accedere utilizzando le vostre credenziali scelte in fase di registrazione.

Ecco che ora vedremo come salvare le mappe e utilizzare Waze senza connessione. Per farlo dovrete soltanto ricercare un determinato itinerario e premere sulla lente d'ingrandimento. Dopo aver pigiato sul comando Vai vedrete il vostro percorso. Ora cliccare su Sommario, presente nella pagina di riepilogo. L'applicazione salva questo itinerario nella cache, dunque resterà in memoria. Selezionate ora Indietro del telefono e disattivate la connessione, sia Wi-Fi o dati. Come vedrete, potrete ancora usare Waze e il percorso in memoria. Tenete presente che in modalità offline non riceverete gli aggiornamenti e le informazioni in tempo reale sul traffico.

Utilizzare Waze senza connessione su iPhone

waze

Avete un iPhone e volete sapere se è possibile usare Waze in modalità offline? Si, è possibile anche in questo caso e stiamo per spiegarvi passo passo come si fa. Così come detto in precedenza, se non avete ancora l'app installata sul vostro dispositivo, questo è il momento di scaricarla.

Dunque, avviate l'App Store, digitate il nome nella barra di ricerca e installate Waze sul vostro iPhone. Connettetevi al Wi-Fi o attivate i dati. Anche il GPS dovrà essere attivo. Avviate l'applicazione con un clic sulla sua icona. Se è la prima volta che usate questo navigatore GPS dovrete creare il vostro profilo con un clic sulla voce relativa. Dovrete inserire i vostri dati e accettare i Termini d'uso del servizio.

Se, invece, avete già il vostro profilo fate tap su Hai un account? Accedi, e procedete con il login. Una volta dentro l'app dovrete fare clic sul tasto con la lente d'ingrandimento e poi nella sezione Dove andiamo? per scegliere una destinazione. Scrivetela e premete il comando Vai. Premete su Overview e aspettate che il navigatore calcoli il percorso. La mappa che vi verrà mostrata sullo schermo resterà anche in memoria sul vostro dispositivo mobile.

Tornate indietro e premete su Partenza. Anche disconnettendo ora il dispositivo da internet sarete in grado di usare la mappa e di procedere seguendo l'itinerario selezionato. Se chiudeste l'app per errore, alla riapertura vi si chiederà se avete intenzione di recuperare e continuare con lo stesso percorso. Così come per Android, in modalità offline non potrete ricevere gli aggiornamenti in tempo reale da Waze. Ecco che avete appena visto come utilizzare Waze senza connessione. Semplice, vero?

Mostra i commenti