Come vedere le password salvate su Safari

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come vedere le password salvate su Safari

Come tanti altri browser, anche Safari ha un gestore di password (e passkey) integrato in grado di riempire automaticamente i nomi utente e le password dei siti web per voi. 

Ma in alcune circostanze può capitare di volerle consultare, magari per modificarle o perché dovete usarle per accedere allo stesso servizio dall'app. Ecco che potrebbe interessarvi sapere come vedere le password salvate su Safari, da iPhone, iPad o Mac.

La procedura è semplicissima, e se avete attivato la sincronizzazione su iCloud, potrete accedervi da tutti i vostri dispositivi in maniera sicura. Ma prima, non scordatevi di dare un'occhiata al nostro approfondimento su come verificare le password compromesse.

E visto che siamo in tema di password, un'altra guida molto utile è quella dei migliori password manager, tra cui NordPass, che potete avere con il 56% di sconto.

Indice

Come vedere le password salvate su Safari

La funzione di compilazione automatica di Safari consente non solo di salvare e inserire automaticamente password e passkey per tutti i nostri servizi, ma grazie al portachiavi iCloud potete anche sincronizzarle su tutti i nostri dispositivi a cui avete effettuato accesso con lo stesso ID Apple.

Il portachiavi iCloud infatti memorizza e compila automaticamente tutta una serie di informazioni, tra cui anche le password e le passkey salvate su Safari (ma non solo, anche i codici di sicurezza delle app, le carte di credito e le password Wi-Fi) su tutti i vostri dispositivi, oltre a poterle condividere con chi desiderate. Lo strumento inoltre è in grado di avvisarvi 

Ma come vederle? Nonostante sia incredibilmente semplice utilizzare password e passkey, a volte potreste sapere dove sono salvate (soprattutto le prime), in modo da poterle gestire per fare ordine o semplicemente per sapere se le avete salvate per un servizio in caso dobbiate accedervi da un'app o se voleste accedervi da un telefono Android o da un PC Windows, ad esempio.

Andiamo a vedere come fare, da iPhone, iPad e Mac.

Su iPhone e iPad

Se volete sapere come salvare e vedere una password su Safari da iPhone o iPad, sappiate che la procedura per i due dispositivi è assolutamente identica, quindi quanto andremo a descrivere vale sia per i telefoni della mela che per i suoi popolarissimi tablet. 

Come salvare le password

Se volete far sì che Safari vi chieda di salvare una password di un sito a cui vi state registrando, per prima cosa dovete attivare l'inserimento automatico delle password e delle passkey.

Se desiderate, poi, potete anche sincronizzarlo con il portachiavi di iCloud, che conserva le password online, sincronizzandole tra tutti i dispositivi associati allo stesso ID Apple e proteggendole tramite la crittografia end-to-end.

Per farlo, sbloccate il vostro iPhone o iPad, poi toccate l'icona Impostazioni (quella a forma di ingranaggio che trovate nella Home o nella Libreria app). Qui scorrete verso il basso e toccate Password (potrebbe essere richiesto di inserire il codice del telefono o autenticarsi tramite Face ID / Touch ID), per poi toccare la voce Opzioni password. 

Nella schermata che si apre, attivate l'interruttore di fianco a Inserimento automatico password e passkey, e sotto scegliete un gestore delle password. L'impostazione predefinita è il gestore di Apple, Password e portachiavi iCloud, ma potete anche scegliere un gestore di terze parti (ad esempio LastPass, Google o anche quello di Firefox). 

Ora per salvare una password è semplicissimo: quando accedete a un sito da Safari il vostro iPhone vi chiederà se desiderate che Inserimento automatico salvi la password, e vi proporrà una password sicura, che potete utilizzare o modificare.

In alternativa, potete inserire una password manualmente andando nelle Impostazioni e toccando Password. Qui toccate il pulsante "+" in alto a sinistra e nella finestra pop-up che appare toccate Nuova password, poi vi verrà mostrata una pagina in cui dovrete inserire il nome della password (opzionale) il sito web, il nome utente e la password (Password ve ne suggerirà una, che troverete già inserita, oppure potete metterne una voi). 

Volete sincronizzare le password con iCloud in modo da accedervi da tutti i vostri dispositivi? Il portachiavi di iCloud consente di mantenere aggiornate le password su tutti i dispositivi, ma prima di attivarlo assicuratevi di avere impostato l'autenticazione a due fattori per il vostro ID Apple (in caso vi verrà richiesto di farlo).

Andate nelle Impostazioni del vostro iPhone o iPad, poi toccate il vostro nome in alto. Qui toccate iCloud, e successivamente toccate la voce Password e portachiavi iCloud, infine attivate l'interruttore di fianco a Sincronizza quest iPhone.

Come vedere le password salvate su Safari

Potrebbe venirvi richiesto il codice o la password del vostro ID Apple, in caso digitatelo. 

A partire da iOS 17, avete a disposizione anche i gruppi di password condivise, che consentono di condividere password e passkey con la famiglia e altri contatti fidati.

Per creare un gruppo, andate nelle Impostazioni e toccate Password, poi autenticatevi. Toccate il pulsante "+" in alto a destra e selezionate Nuovo gruppo condiviso. 

Ora inserite un nome per il gruppo, quindi toccate l'icona "+" Aggiungi persone sotto Membri del gruppo. Inserite il nome, gli indirizzi email o i numeri di telefono della persona o delle persone che volete aggiungere (devono essere nei Contatti e avere un iPhone o iPad con iOS 17 o un Mac con macOS Sonoma), quinti toccate Aggiungi.

Toccate Crea, selezionate le password da condividere con il gruppo, quindi toccate Sposta nell'angolo in alto a destra. 

Se non volete creare decine di password, tenete anche presente che per accedere numerosi siti potete, invece di creare una password, utilizzare il vostro account Apple, che vi consente di creare un'email fittizia da utilizzare per la registrazione.

Come vedere le password 

Se volete vedere le password salvate su Safari, la procedura da seguire è semplicissima: andate nelle Impostazioni del dispositivo toccando l'icona a forma di ingranaggio, poi toccate la voce Password. 

Autenticatevi tramite codice di sblocco del telefono, Face ID o Touch ID e arriverete all'elenco delle password (e passkey) salvate su Safari, ordinate in ordine alfabetico a seconda del nome (se non avete dato un nome, verrà assegnato automaticamente quello del sito).

Toccatene una e potrete vedere il nome utente e la password associati. Quest'ultima sarà nascosta dietro dei puntini, e per vederla dovrete toccarli. A questo punto potrete non solo vedere la password, ma anche copiarla toccando la voce Copia password nel fumetto che appare subito sopra. 

Se volete modificarla, toccate Modifica in alto a destra, per poi digitarla nel campo relativo. Quando avete finito, toccate Fine in alto a destra.

Altre opzioni riguardano la configurazione di un codice di verifica (anche tramite codice QR), se il sito in questione lo supporta, e la modifica della password direttamente sul sito web. Se invece volete condividere (tramite AirDrop) la password toccate in alto l'icona a forma di quadrato con la freccia verso l'alto e dopo esservi autenticati selezionate il contatto a cui inviarla. 

Password offre anche un sistema di verifica delle password salvate, che vi può avvertire di eventuali password compromesse, poco sicure o che avete già utilizzato: si chiama Suggerimenti di sicurezza. Toccatelo e attivate l'interruttore di fianco a Rileva password compromesse. 

Sotto vi verrà indicato un elenco con password compromesse in fughe di dati, per cui dovete cambiare la password, e altre situazioni in qui è invece consigliato farlo perché a rischio in quanto avete già utilizzato la password o questa risulta troppo semplice da indovinare.

Per cambiare la password anche sul sito web, potete semplicemente toccare il pulsante Modifica la password sul sito Web, al che verrete rimandati al sito relativo alla password in questione, dove potrete modificarla.

Un altro modo per vedere le password è chiederlo a Siri. Avviate l'assistente con "Ehi Siri" e dite qualcosa del tipo "Mostrami le password", mentre se volete vedere una password specifica dite una cosa del tipo "Qual è la password del mio account Netflix?".

Su Mac / MacBook

In caso invece vogliate salvare e vedere o modificare le password salvate su Safari da Mac, la procedura da seguire è piuttosto simile a quanto già mostrato per iPhone e iPad. Vediamo come fare.

Come salvare le password

Salvare le password su Safari da Mac è semplicissimo. Per prima cosa, se volete che Safari vi proponga di salvarle e le inserisca automaticamente nei siti, assicuratevi di aver attivato l'inserimento automatico delle password e delle passkey.

Per farlo, avete due possibilità. La prima è direttamente da Safari: avviate il browser cliccando sull'icona blu a forma di bussola, poi cliccate in alto a sinistra sullo schermo, nella barra dei menu, sul menu Safari e selezionate Impostazioni. 

Nella finestra che si apre, cliccate in alto su Password e inserite la password di sblocco del Mac (se avete abilitato l'accesso tramite Apple Watch, dovrete semplicemente premere due volte il tasto laterale dell'orologio della mela quando richiesto). 

In alternativa, cliccate in alto a sinistra sul menu Apple, selezionate Impostazioni di sistema e poi cliccate su Password, per confermare l'accesso con la password di sblocco.

Adesso cliccate su Opzioni password e nella schermata seguente attivate il pulsante di fianco a Inserimento automatico password e passkey, poi sotto scegliete il manager di password, che per impostazione predefinita è il portachiavi di iCloud. 

Adesso quando create un account su un sito, Safari vi proporrà di salvare la password sul portachiavi, generando anche una password sicura che potete utilizzare o modificare.

In alternativa, se volete salvare una password anche non quando proposto (o nel caso non vi venisse proposto), tornate a questa finestra (da Safari o Impostazioni di sistema) e cliccate in alto a destra sul pulsante "+" con la freccia verso il basso e selezionate Nuova password. 

Nella finestra che si viene ad aprire inserite l'indirizzo del sito, il nome utente e la password, poi se volete date un nome alla password (se non lo fate verrà utilizzato il nome del sito) e scrivere una nota, poi cliccate in basso a sinistra su Aggiungi password.

Come vedere le password salvate su Safari

Come da iPhone, potete sincronizzare le password con il vostro portachiavi di iCloud. Per farlo, cliccate in alto a sinistra sul menu Apple e selezionate Impostazioni di sistema.

Qui cliccate in alto sul vostro nome e nella scheda centrale selezionate la voce iCloud. Nella finestra successiva cliccate su Password e portachiavi e attivate l'interruttore di fianco a Sincronizza questo Mac.

Ora vi verrà chiesto di inserire il vostro codice di accesso o password dell'ID Apple e se scegliete l'opzione Approva in seguito dovete fornire l'approvazione con un vecchio codice o da un altro dispositivo. 

Come da iPhone e iPad, potete creare un gruppo con cui condividere le password andando nelle Impostazioni di sistema e cliccando su Password, poi inserite il codice di accesso al Mac (per farlo dovete avere un Mac aggiornato a Sonoma, e lo stesso gli altri partecipanti al gruppo se vogliono vedere le password dal computer o un iPhone / iPad aggiornati a iOS 17 / iPadOS 17 per vederle da quei dispositivi). 

Cliccate sul pulsante "+" in alto a destra e selezionate Nuovo gruppo condiviso, poi inserite un nome per il gruppo e cliccate su Aggiungi persone

Inserite i nomi delle persone e cliccate su Aggiungi, infine cliccate su Crea. Adesso per aggiungere le password cliccate sul pulsante Aggiungi, quindi scegliete Sposta password nel gruppo.

Selezionate le password o passkey da condividere e cliccate su Sposta. 

Ora le persone nel gruppo riceveranno un invito quanto apriranno Password o se scegliete di notificarle tramite Messaggi potranno essere avvertite direttamente. Dopo aver accettato l'invito, potranno utilizzare le password o passkey per gli account selezionati.

Come vedere le password 

Come per salvare le password su Safari, anche per vederle da Mac avete due opzioni, da Safari o Impostazioni di sistema.

Se volete agire da Safari, avviate il browser della mela e cliccate in alto a sinistra sul menu Safari, poi cliccate su Impostazioni. Nella finestra che si apre cliccate su Password e autenticatevi utilizzando il Touch ID, inserendo la password di accesso al computer o, se avete un Apple Watch con attiva la possibilità di sbloccare il Mac, premete due volte il tasto laterale quando richiesto.

In alternativa, cliccate in alto a sinistra dello schermo sul menu Apple (quello con la mela morsicata) e selezionate Impostazioni di sistema, poi cliccate a sinistra su Password e autenticatevi (Touch ID, password o Apple Watch).

Adesso appariranno tutti i siti salvati. Per vedere le password cliccate sulla "ì" a destra del nome del sito (Mostra dettagli) e verrà aperta una finestra con tutti i dettagli dell'account, con il nome utente e la password.

Quest'ultima sarà nascosta, per vederla passateci sopra con il mouse e per copiarla cliccateci sopra: apparirà una finestra pop-up con la scritta Copia password, cliccateci sopra e la password sarà copiata negli appunti di sistema.

Se invece volete modificare una password, da qui (finestra Password a cui potete accedere da Safari, cliccando sul menu Safari in alto a sinistra, poi selezionando Impostazioni e poi cliccando su Password, al che dovrete inserire il codice di accesso e cliccare sulla "i" nel cerchio a destra della password da modificare) cliccate su Modifica in basso.

Come vedere le password salvate su Safari

Potrete cambiare nome utente e password, o farvene suggerire una dal sistema. Da qui potete anche aggiungere una Nota o il codice di verifica di un sito, in caso questo lo supporti, o anche cliccare su Modifica la password sul sito web per modificarla anche lì.

Quando avete finito, cliccate su Salva in basso a destra e poi su Fine, sempre in basso a destra.

Un altro modo per vedere le password salvate è chiederlo a Siri. Per farlo, attivate l'assistente vocale, poi dite qualcosa come "Mostra le mie password" o "Qual è la mia password di Netflix?".

Cosa fare se non riesco a trovare una password su Safari

Il gestore password di Apple è uno strumento sicuro e piuttosto semplice, che in genere funziona molto bene, ma in alcuni casi potreste non trovare una password o una passkey che avete salvato.

Cosa succede? Ci sono alcune spiegazioni per questo: andiamo a vedere le più comuni e le possibili soluzioni. 

Controllate di non guardare in un gruppo di password

Il motivo più semplice per cui potreste non vedere una password salvata è perché state guardando nel punto sbagliato. Come abbiamo anticipato nei capitoli precedenti, con macOS Sonoma, iOS 17 e iPadOS potete condividere le password con un gruppo famigliare. 

Ma le password condivise saranno inserite in un gruppo, quindi quando andate a vedere le password assicuratevi di guardare nel punto giusto: la schermata Impostazioni dovrebbe dire Password in alto, piuttosto che un nome di gruppo di password condivise o Le mie password.

Assicuratevi di non aver eliminato la password

Un'altra spiegazione per cui potreste non vedere una password è perché l'avete eliminata. Per fortuna iOS e macOS conservano le password eliminate per 30 giorni. 

Per vederle, da Mac andate su Safari, toccate in alto a sinistra sul menu Safari e cliccate su Impostazioni. Qui cliccate in alto su Password, autenticatevi come richiesto e cliccate sulla scheda Eliminate (vedrete il numero di password all'interno del cestino). 

Nella finestra che si apre, selezionate le password che volete recuperare e cliccate su Recupera in basso oppure cliccate sulla "i" nel cerchio e cliccate su Recupera. 

Da iPhone o iPad, andate nelle Impostazioni di sistema, toccate Password e autenticatevi. Ora toccate Eliminate e toccate la password da recuperare, poi in basso toccate Recupera. 

Se è più di una, toccate in alto a destra Seleziona, selezionate le password da recuperare e toccate Recupera in basso a sinistra.

Come vedere le password salvate su Safari

Se non vedete la scheda Eliminate significa che sono passati più di 30 giorni dall'eliminazione e il cestino delle password è vuoto. 

Controllate che il portachiavi iCloud sia attivo

Se avete più dispositivi Apple, assicuratevi di aver attivato il portachiavi iCloud. Per farlo, da iPhone andate nelle Impostazioni di sistema (icona a forma di ingranaggio nella Home o nelle Libreria app), poi toccate il vostro nome in alto e selezionate iCloud. 

Toccate Password e portachiavi (a destra dovrebbe esserci la scritta Attivo) e controllate che l'interruttore di fianco a Sincronizza questo iPhone (o questo iPad) sia attivo.

Da Mac, cliccate in alto a sinistra sul menu Apple, selezionate Impostazioni di sistema e in alto cliccate sul vostro nome. Qui cliccate su iCloud e poi su Password e portachiavi (a destra dovrebbe esserci la scritta Attivo). Nella schermata successiva assicuratevi che il pulsante di fianco a Sincronizza questo Mac sia attivo.

Controllate di avere un dispositivo compatibile

C'è infine un altro aspetto da considerare. È possibile che siate nel gruppo famiglia di un utente che ha attivato i gruppi di password per condividerli con voi e altri membri del gruppo familiare (o con persone fidate). Il problema è che questa funzione è supportata solo da macOS Sonoma, iOS 17 e iPadOS 17 (e versioni successive).

Se non vedete il gruppo di password condivise, è possibile che il vostro dispositivo non sia aggiornato a uno di questi sistemi operativi.

Per controllare, da iPhone e iPad andate nelle Impostazioni del dispositivo, toccate Generali e selezionate la voce Aggiornamento software. Il sistema cercherà eventuali aggiornamenti e sotto dovreste vedere, se aggiornato almeno iOS / iPadOS 17. 

In caso siano presenti aggiornamenti, scaricateli e installateli toccando Scarica e installa, per poi inserire il codice del dispositivo, e al riavvio cercate le password del gruppo. 

In caso non risultino aggiornamenti e la versione del sistema operativo sia uguale o inferiore a 16, non potete utilizzare la funzione.

Da Mac, cliccate in alto a sinistra sul menu Apple, selezionate Impostazioni di sistema e nella finestra, a sinistra, cliccate su Generali. Qui, a destra, cliccate su Aggiornamento software e come da iPhone o iPad si possono verificare tre situazioni. 

Se il Mac è aggiornato, dovreste vedere almeno Sonoma 14, al centro della pagina. Se dovessero venirvi proposti aggiornamenti, scaricateli e installateli toccando Scarica e installa, per poi inserire il codice del dispositivo, e al riavvio cercate le password del gruppo. 

In caso non risultino aggiornamenti e la versione del sistema operativo sia uguale o inferiore a Ventura 13, non potete utilizzare la funzione. 

Domande e risposte

Se volete vedere le password salvate su Safari dal Mac, avviate Safari, poi cliccate sul menu Safari in alto a sinistra e selezionate Impostazioni.  Nella finestra che si apre cliccate in alto su Password e se richiesto autenticatevi con Touch ID, password di accesso o premendo due volte il tasto laterale dell'Apple Watch (se lo avete ed è configurato per sbloccare il Mac). Scorrete verso il basso e vedrete le password salvate.
Volete recuperare una password di Safari eliminata su iPhone? Sappiate che potete recuperare una password o una passkey eliminata per 30 giorni. Per farlo, andate nelle Impostazioni, toccate Password e autenticatevi con il codice di accesso / Face ID / Touch ID, poi toccate la voce Eliminate. Qui troverete le password eliminate: toccatele e toccate Recupera, oppure toccate Seleziona in alto a destra, selezionate le password e toccate Recupera in basso a sinistra.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.