Come vendere su Vinted: tutorial passo passo con tutti i trucchi

Vendere su Vinted può essere una piccola fonte di guadagno e un modo per dare una seconda vita ai vestiti usati. Vediamo come funziona l'app.
Come vendere su Vinted: tutorial passo passo con tutti i trucchi
SmartWorld team
SmartWorld team

Avete visto la pubblicità di Vinted e vi ha incuriosito? Magari qualche amico ve ne ha parlato perché ha iniziato a utilizzarla e volete provare anche voi? Oppure avete tanti vestiti di cui avete intenzione di disfarvi e stavate cercando un metodo per venderli? Siete arrivati nel posto giusto in quanto stiamo per spiegarvi come vendere su Vinted. Innanzitutto, dovete sapere che si tratta di un portale a cui potrete collegarvi sia da app per dispositivo mobile, che dalla pagina web. La piattaforma nasce con l'obiettivo di far incontrare compratori e acquirenti di vestiti di seconda mano.

Vinted è nato nel 2008, ideato da Justas Janauskas e Milda Mitkute. In breve, si è diffuso dalla Lituania, paese di origine, a molte altre nazioni europee e del mondo. Oggi è disponibile in Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna e Stati Uniti. Nel giro di pochi anni è diventato uno dei riferimenti nel settore della vendita di abiti di seconda mano.

Siete curiosi di scoprire un'alternativa? Cliccate qui per scoprire come funziona Wallapop.

Prendetevi del tempo per leggere la nostra guida e, al termine, potrete anche voi iniziare a mettere in vendita i capi che non utilizzate più. Vi consigliamo di seguire le istruzioni passo dopo passo, in modo tale da non commettere errori nei vari passaggi che vi stiamo per illustrare. Non preoccupatevi se non siete molto pratici di applicazioni e tecnologia, il procedimento è piuttosto semplice. In men che non si dica potrete iniziare a vendere i vostri vestiti e dar loro una seconda vita, ricavando del denaro al tempo stesso. Iniziamo subito con la spiegazione.

Come iscriversi a Vinted

Vinted, come probabilmente avrete visto in pubblicità, nasce per vendere e comprare abiti di seconda mano attraverso un'applicazione per dispositivi mobili e un sito web. In questo modo potrete avere dei potenziali clienti praticamente ovunque. Volete sapere come vendere su Vinted? Innanzitutto, dovete sapere che è necessario un account. Utilizzate spesso lo smartphone? In questo caso è comodo avere sempre a disposizione l'app per dispositivi mobili. Dunque, se non l'avete ancora scaricata, procedete a cercarla sull'App Store o il Play Store, a seconda del dispositivo di cui disponete, e a installarla. Eccoci al momento della registrazione. Non sapete come fare? Procedete così:

  • Prendete il vostro dispositivo e sbloccatelo, se necessario
  • Cliccate sull'icona dell'app di Vinted
  • Selezionate la voce in azzurro Iscriviti a Vinted

Scegliete se procedere con Facebook o con Google; nel primo caso dovrete premere su Continua come (tuo nome) nella nuova schermata e poi cliccare su Accetta tutti; nel secondo caso dovrete selezionare l'indirizzo di gmail con cui volete iscrivervi a Vinted, poi scegliere un nome utente e cliccare su Iscriviti.

Come personalizzare il profilo di Vinted

Ecco che l'iscrizione è appena stata fatta. Adesso, se avete seguito correttamente i passaggi avrete appena creato il vostro profilo sull'applicazione per vedere e comprare vestiti di seconda mano. Come procedere ora? Prima di iniziare a creare i vostri annunci e a vendere su Vinted il passaggio necessario è quello della personalizzazione dell'account. Comprereste da un utente che non sembra affidabile? La risposta è quasi sicuramente no. Dunque, procedete personalizzando il vostro account appena creato. Come?

  • Fate clic in basso a destra sull'icona con l'omino Profilo
  • Selezionate la prima voce in alto che riporta il nome utente che avete appena scelto
  • Premete i tre puntini disposti in verticale che vedrete in alto a destra
  • Fate tap sull'opzione Modifica profilo

A questo punto potrete procedere ad aggiungere una foto, sostituendola a quella che è presente di default, inserire una vostra descrizione nella sezione "Su di me, Parlaci di te e del tuo stile". Inoltre, potrete impostare la vostra posizione e, se volete, rendere visibile la vostra città nel profilo. Una volta terminata la personalizzazione dell'account, procedete con un clic sul segno di spunta che vedete in alto a destra.

Come creare un annuncio su Vinted

Dopo aver personalizzato il vostro profilo appena creato è arrivato il momento di iniziare a vendere i vostri vestiti e trovare loro una nuova casa. Per farlo sarà necessario creare un annuncio per ogni capo che avete intenzione di mettere in vendita. Non sapete come fare? Non preoccupatevi. Anche se nell'applicazione vedete tante voci e opzioni, creare gli annunci per vendere i vostri vestiti è alquanto semplice. Procediamo insieme.

  • Riaprite l'applicazione di Vinted, in caso l'abbiate chiusa
  • Fate clic sul pulsante al centro in basso sulla schermata principale, Vendi, contrassegnato dall'icona con il segno +
  • Procedete aggiungendo le foto dell'articolo che volete vendere; come vedete potete aggiungere un massimo di 20 immagini
  • Scegliete un titolo adeguato per il vostro capo d'abbigliamento o accessorio in vendita
  • Aggiungete una descrizione del prodotto
  • Procedete selezionando la categoria tra quelle disponibili (Donna, Uomo, Bambini, Casa, Intrattenimento, Animali) e la sottocategoria tra quelle che appariranno
  • Selezionate un brand tra quelli in elenco o scrivete il nome nella barra di ricerca in alto per vedere se è presente
  • Scegliete la condizione che meglio descrive il prodotto che state per vendere: Nuovo con cartellino, Nuovo senza cartellino, Ottime, Buone, Discrete
  • Inserite il prezzo a cui siete disposti a vendere questo articolo
  • Scegliete se mettere il segno di spunta su Voglio scambiarlo, in modo tale da non ricevere del denaro, ma un altro articolo a cambio
  • Rivedete tutto ciò che avete scritto e selezionato, controllate se ci sono eventuali errori
  • Procedete con un tap sul comando in azzurro Carica

Ecco che avrete appena pubblicato il vostro primo annuncio su Vinted. Semplice, vero? Vi consigliamo di aggiungere quante più foto possibili, magari da diverse angolazioni, in modo tale da rendere più chiare le condizioni del prodotto e i suoi punti di forza. Procedete anche con una descrizione dettagliata, optando per aggiungere più informazioni possibili. In questo modo i potenziali acquirenti avranno un'idea chiara di ciò che avete messo in vendita.

Cosa non si può vendere su Vinted

Come avrete già immaginato, Vinted impone delle regole al momento della scelta dei prodotti da mettere in vendita. L'obiettivo è quello di mantenere la piattaforma affidabile per tutti gli utenti, su cui acquistare e vendere articoli di seconda mano di qualità e sicuri. Su Vinted potrete vendere: abbigliamento, scarpe, accessori per donna, uomo e bambini, giocattoli, mobili e articoli per bambini e neonati, cosmetici, profumi e prodotti di bellezza non utilizzati, accessori di tecnologia, articoli per la casa.

Vinted vieta la vendita di tutti gli articoli che non risultano conformi con le norme igieniche o che siano contraffatti. Lo stesso divieto vale per tutti i prodotti che possono rappresentare un pericolo per la salute delle persone. Qualche esempio? I cosmetici, le creme e la biancheria che sono stati già utilizzati o che non risultano essere nella la loro confezione originale chiusa. Inoltre, non è possibile mettere in vendita elettrodomestici, smartphone, televisore, pellicce, biciclette, sex toys, animali, buoni regalo, biglietti per eventi, opere d'arte. Nel nostro Paese, Vinted consente la vendita di articoli solo da parte di privati. I venditori professionisti non possono creare degli annunci e vendere i loro prodotti come canale alternativo alla vendita tradizionale del loro mercato.

I costi di spedizione di Vinted

A questo punto, dopo aver creato il vostro account, sarete anche riusciti a creare uno o più annunci. I vostri prodotti sono in vendita e, probabilmente, qualche utente li acquisterà. Avete dei dubbi, in questa fase, sulla spedizione e le relative spese? Dovete sapere che i costi di spedizione non spettano al venditore, ma a chi acquista i prodotti in vendita. Dunque, se qualcuno decide di comprare uno dei vostri articoli, pagherà anche la spedizione. Vi state chiedendo se ci sono delle spese per chi vende? Beh si, si tratta del materiale utile alla spedizione: confezione ed etichetta da stampare, nulla di più.

I metodi di pagamento accettati da Vinted

Vi state chiedendo quali sono i metodi di pagamento accettati dalla piattaforma? Vinted permette i pagamenti con carte di debito, carte di credito, Apple Pay e con il Saldo Vinted. Di cosa si tratta? Quest'ultimo è una sorta di portafogli dove viene accumulato il denaro delle vendite e che potrete utilizzare per fare degli acquisti sulla piattaforma. Ovviamente, la quota presente nel Saldo Vinted, se non spesa per acquistare degli articoli, può essere trasferita sul proprio conto bancario.

Mostra i commenti