Dove trovo il password manager di Android

Hai sentito dire che su Android c'è un password manager ma non sai dove trovarlo? Vediamo cosa c'è di vero e come funziona il salvataggio (e il recupero) delle password su Android.
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Dove trovo il password manager di Android

I password manager sono fondamentali per poter creare e conservare password forti e uniche per accedere alle varie app e servizi online in maniera sicura, ma forse non sapete che il vostro telefono Android ne ha già uno integrato sempre a vostra disposizione. 

Andiamo quindi a vedere dove trovo il password manager di Android in modo da accedere all'elenco delle vostre password, oltre a vedere come  gestirle e in caso non servissero più anche eliminarle. 

Gestore password di Google è infatti uno strumento molto comodo, che ci consente non solo di recuperare con un tocco i nostri dati e compilarli automaticamente nei campi di accesso a un sito, per esempio, ma anche di sincronizzarli con il nostro account Google in modo da averli a disposizione anche dal computer attraverso il browser Chrome. Scopriamo come funziona, ma non prima di ricordarvi il nostro approfondimento su come memorizzare le password in modo sicuro e su come usare un password manager.

Indice

Cos'è il Gestore delle password di Google

Ci sono molti ottimi motivi per utilizzare un password manager, e anzi in caso non lo facciate vi consigliamo caldamente di iniziare a usarne uno, ma non solo non è sempre facile scegliere quello adatto, ma presi dagli impegni di tutti i giorni potremmo non avere voglia di metterci all'opera e salvarci sopra tutti i nostri dati di accesso. 

Ecco perché, anche se poche cose dovrebbero essere più importanti della sicurezza delle nostre password, potremmo affidarci a una soluzione magari meno ricca di funzionalità ma già a disposizione sui nostri telefoni Android come Gestore delle password di Google (qui potete trovare il nostro approfondimento su come usarlo).

Questo strumento, che conserva le password di accesso ai vari servizi e app in modo sicuro grazie alla possibilità di attivare la crittografia on-device e la passphrase di sincronizzazione, è accessibile sia da Android che dal browser Google Chrome, sincronizzandosi attraverso il vostro account Google.

Altri vantaggi di Gestore delle password di Google sono la semplicità di configurazione, sia per salvare le password che per importarle da altri servizi attraverso un file .CSV, e le funzionalità di sicurezza legate alla creazione e al monitoraggio delle password.

Gestore delle password infatti non solo è in grado di salvare le password, ma aiuta gli utenti a capire se possono essere efficaci identificando automaticamente i problemi di sicurezza e quindi proteggendo gli account a rischio grazie a una funzione chiamata Controllo delle password. Non solo, ma grazie a un sistema di monitoraggio avanzato, se il sistema rileva una password compromessa lo comunicherà all'utente, aiutandolo a cambiarla in pochi passaggi.

Ci sono quindi tanti motivi per apprezzare Gestore delle password di Google: non dobbiamo installare altre app, è gratuito, sincronizza le password sul nostro account e le monitora per identificare se sono apparse in fughe di dati.

Nondimeno, lo strumento non è perfetto. Le funzionalità sono limitate rispetto a un password manager vero e proprio (qui potete trovare la nostra lista dei migliori), su tutte la possibilità di usarlo al di fuori di Chrome su dispositivi che non siano Android. 

Detto questo, se avete visitato un sito o aperto un'app sul vostro telefono Android, Gestore delle password di Google vi avrà senz'altro proposto di salvarla: andiamo a vedere dove trovarlo per accedere all'elenco dei dati di accesso ai nostri servizi preferiti (e magari effettuare delle modifiche).  

Dove trovo il password manager di Android

Come abbiamo anticipato nel precedente capitolo, i dispositivi Android sono dotati di uno strumento integrato che consente di salvare e inserire automaticamente le password dei servizi che utilizziamo, siano essi siti Web che visitiamo o app a cui vogliamo accedere. 

Per usarlo dovete andare nelle Impostazioni del dispositivo (dopo vedremo come aggiungere un comodo collegamento alla schermata iniziale, in caso vogliate avere sempre a disposizione le vostre password).

Toccate quindi l'icona a forma di ingranaggio che trovate nella schermata iniziale, nel cassetto delle app o nella delle notifiche dopo averla abbassata completamente (ovvero due volte).

Una volta arrivati nelle Impostazioni, scorrete verso il basso e toccate la voce Password e account. Qui troverete una voce in alto chiamata Password, e subito sotto vedrete l'icona di Google in basso indicata la scritta [numero] password: questo è il numero delle password salvate sul vostro account. 

Dove trovo il password manager di Android

Toccate questa voce e arriverete a Gestore delle password. Probabilmente se è la prima volta che lo utilizzate apparirà una scheda che vi propone di attivare la crittografia dei dati sul dispositivo (crittografia on-device).

Questo consente di crittografare le password prima che vengano salvate sul password manager utilizzando il dispositivo come token da utilizzare per vedere le password. Google paragona questo strumento al deposito dei vostri oggetti di valore in una cassetta di sicurezza: chiudete a chiave gli oggetti di valore e la banca custodisce la chiave, ma può essere rischioso poiché se perdete la chiave perdete l'accesso ai dati, e una volta attiva non può essere rimossa.

Se è configurata la crittografia on-device, i dati come le password possono essere sbloccati sul dispositivo soltanto usando la vostra password di Google o il blocco schermo di un dispositivo Android idoneo, mentre le passkey possono essere sbloccate sul dispositivo soltanto usando il blocco schermo di un dispositivo Android idoneo. Con la crittografia on-device, nessuno oltre a voi potrà accedere ai vostri dati criptati.

Ma attenzione: così facendo è vero che solo voi potete vedere le password, ma significa anche che per farlo dovete utilizzare o lo sblocco del telefono o la vostra password di accesso all'account Google. Se li perdete, non potrete più accedere alle password. 

La funzione di crittografia sul dispositivo è una scelta attraente per chi vuole il massimo controllo sulla sicurezza delle password, ma visti i rischi associati ne consigliamo l'utilizzo solo da parte di utenti esperti

Chiarito questo aspetto, nella pagina di Gestore delle password vedrete un'icona a forma di ingranaggio in alto a destra, poi sotto una scheda chiamata Controllo password e sotto ancora l'elenco dei siti e delle app di cui avete salvato le password.

Dove trovo il password manager di Android

Toccando l'icona a forma di ingranaggio, potrete accedere alle impostazioni del password manager, che permettono di attivare o meno:

  • Chiedi di salvare le password, che vi permetterà di salvare una password sul gestore in caso creiate un account
  • Accedi automaticamente, che consente di accedere automaticamente a siti e app salvati senza chiedere la password
  • Avvisi relativi alle password, che permetterà a Google di inviarvi una notifica se le password salvate verranno trovate in fughe di dati online
  • gli strumenti per esportare e importare le password
  • la funzione per aggiungere la scorciatoia alla Home
  • la funzione per attivare la crittografia su dispositivo di cui parlavamo poc'anzi
  • le app e i siti rifiutati. Questa voce è importante, in quanto Gestore delle password vi proporrà per ogni sito non presente nel suo elenco di salvare la password di accesso, ma se non lo fate non ve lo proporrà più. In caso doveste cambiare idea, dovete venire qui e toccare la "x" a destra del sito o dell'app per consentire allo strumento di presentarvi la richiesta

Dalle Impostazioni di Gestore delle Password, toccate la freccia in alto a sinistra e tornerete nella pagina principale del password manager.

Qui trovate una scheda chiamata Controllo password, che vi consente di sapere se le password sono efficaci, univoche o compromesse. Toccatelo e in qualche istante Google effettuerà la verifica, per poi darvi il risultato. Toccando la freccia in alto a sinistra tornerete alla schermata principale. 

Dove trovo il password manager di Android

Infine, c'è l'elenco delle password salvate, divise per il sito a cui sono associate. Per vedere una password, scorrete la lista fino a trovare il servizio associato, poi toccatela e vi verrà richiesto di autenticarvi tramite riconoscimento biometrico o PIN.

Nella pagina che si viene ad aprire vedrete in alto il nome del sito, poi due campi, con il nome utente dell'account associato e la password. Accanto al nome utente troverete un'icona con due fogli sovrapposti per copiarlo negli appunti, mentre accanto alla password (che sarà nascosta) avrete anche un'icona a forma di occhio.

Toccandola potrete vedere la password, mentre toccando l'icona dei fogli sovrapposti potrete copiare la password negli appunti. Infine, in basso ci saranno due pulsanti, Modifica, per modificare la password, e Elimina, per eliminarla, mentre per tornare indietro toccate l'icona a forma di freccia in alto a sinistra. 

All'inizio abbiamo parlato della possibilità di accedere alle password anche creando un collegamento da Home.

Per utilizzare questa opportunità, dalla pagina di Gestore delle Password toccate l'icona a forma di ingranaggio in alto a destra e poi selezionate la voce Aggiungi scorciatoia alla schermata Home, al che si aprirà dal basso una finestra in tutto e per tutto uguale a quelle che vi vengono mostrate quando volete aggiungere un widget alla Home. 

Si tratta di un collegamento 1 x 1 chiamato Google Play Services con il disegno di una chiave colorata. Potete toccarlo e tenerlo premuto per aggiungerlo manualmente alla schermata iniziale, oppure potete toccare in basso a destra il pulsante Aggiungi alla schermata Home per farlo aggiungere dal sistema dove c'è posto.

Ora se andate nella Home del telefono troverete un nuovo collegamento con il nome Password, e toccandolo accederete direttamente alle password salvate.

In alternativa, potete accedere anche a Gestore delle password da Chrome. Avviate il browser e toccate l'icona con tre puntini in alto a destra, poi toccate la voce Impostazioni e assicuratevi che in alto sia indicato il vostro account Google (lo stesso attivo sul telefono Android) e che la sincronizzazione sia attiva, ovvero indichi On (in caso toccatela e attivatela per tutti i dati o almeno per le password).

Ora selezionate Gestore delle password e verrete rimandati alla pagina Gestore delle password che abbiamo appena visto.

Come salvare le password su Android

Quando create un nuovo account in un'app o in un sito, il vostro telefono Android vi suggerirà di crearne una efficace, che poi vi proporrà di salvare in Gestore delle password

Per utilizzare lo strumento, toccate il campo per la creazione della password e subito sopra la tastiera toccate il pulsante Password (l'icona della chiave) che vi verrà mostrato in quel momento.

Ora si aprirà dal basso una finestra con diverse opzioni. Se avete già salvato la password, potete selezionarla o toccare Gestisci password in caso l'abbiate salvata ma sotto un altro nome e quindi non vi verrà proposta. Per crearne una, toccate la voce Suggerisci password efficace.

Nella finestra seguente vi verrà proposta una password efficace, che potete utilizzare selezionando il pulsante Utilizza password o modificare toccando la voce Creane una personalizzata.

Dove trovo il password manager di Android

Ora inserite il vostro nome utente e successivamente toccate il pulsante Salva password. A questo punto la password dell'app o del sito sarà salvata in Gestore delle password e sincronizzata nel vostro account Google.

Per assicurarvi che la prossima volta che volete accedere il telefono Android compili automaticamente nome utente e password, dovete attivare il servizio di compilazione automatica.

Aprite l'app Impostazioni sullo smartphone o tablet Android, poi scorrete verso il basso e toccate Sistema. A questo punto selezionate Lingue e immissione, toccate Avanzate e poi Servizio di compilazione automatica. Toccate Servizio di compilazione automatica, selezionate Google e poi Ok.

Ora toccare le freccia verso sinistra e poi l'icona a forma di ingranaggio. Assicuratevi che l'opzione Usa la compilazione automatica Google sia attiva e verificate che l'account indicato sotto "Account" sia quello che volete utilizzare.

Adesso per accedere a un'app o a un sito, toccate il campo del nome utente e selezionate o digitate il nome utente, poi toccate il campo della password e sopra la tastiera, a destra, toccate l'icona a forma di chiave. Selezionate la voce Seleziona una password salvata.

Toccate il nome dell'app a cui volete accedere e la password sarà inserita nel campo.

Come eliminare le password su Android

A volte può capitare di aver salvato delle password che non si vogliono più mantenere nel Gestore delle password. Che fare? Semplicissimo, andate nelle Impostazioni del telefono, toccate Password e account e sotto la voce Password toccate Google (se avete creato un collegamento, toccatelo nella Home, o da Chrome toccate i tre puntini in alto a destra, poi toccate Impostazioni e infine toccate Gestore delle password). 

Ora in Gestore delle password toccate un account che volete eliminare e vi verrà chiesto di autenticarvi con l'autenticazione biometrica o con il PIN, poi verrà mostrata la pagina della password, con il nome dell'account e la password.

Potete copiare entrambi toccando l'icona a forma di due fogli sovrapposti, sulla destra del campo, mentre per vedere la password, che è nascosta, dovete toccare l'icona a forma di occhio, sulla destra nel campo della password.

Per modificarli, toccate in basso il pulsante Modifica, autenticatevi e inserite il nuovo nome utente o password, poi toccate Salva in alto a destra. 

Ma voi volete sapere come eliminarli: toccate il pulsante Elimina in basso a destra e poi confermate la vostra scelta toccando Elimina nella finestra pop-up. La password sarà eliminata dal Gestore delle password e quindi dal vostro account Google.

Dove trovo il password manager di Android

Domande e risposte

Se volete trovare le password salvate su Android, toccate l'icona delle Impostazioni del telefono (quella a forma di ingranaggio), selezionate Password e account e sotto Password toccate Google. Ora in basso vedrete l'elenco delle password salvate sul vostro account Google.
Se volete vedere le password salvate su Google, da un telefono Android toccate l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ingranaggio nella Home), poi cliccate su Password e account. Nella pagina seguente, in alto sotto Password toccate Google. Ora in basso vedrete l'elenco delle password salvate sul vostro account Google.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra