Excel: come inserire i dati usando la fotocamera dello smartphone

Excel: come inserire i dati usando la fotocamera dello smartphone
SmartWorld team
SmartWorld team

Microsoft Excel è un software della suite Office. È un programma per fogli di calcolo. Ha molte formule in grado di fornire soluzioni sia per privati sia per aziende. Anche se sembra un po' complesso, Excel è abbastanza facile da usare ed è importante saperlo padroneggiare.

La prima versione è stata rilasciata nel 1985, inizialmente per computer Macintosh. Successivamente, nel 1987 è stata messa a disposizione la prima release per Windows. Da allora, il software si è evoluto solo aggiungendo potenti funzionalità per l'analisi generale e statistica dei dati.

Nuova funzione di Excel per acquisire i dati con la fotocamera

Excel è un software per fogli di calcolo. Offre funzioni per il calcolo numerico, l'analisi dei dati, la rappresentazione grafica e la programmazione. Consente quindi di eseguire operazioni come calcoli semplici come addizioni o sottrazioni a calcoli più complessi come la trigonometria. Queste diverse funzioni sono necessarie per l'implementazione di varie soluzioni.

Alla base di ogni attività su Excel c'è l'inserimento dei dati. Si tratta di un'operazione che può rivelarsi particolarmente lunga e dispendiosa se sono numerosi e con la possibilità di commettere errori sempre dietro l'angolo. Grazie alla nuova funzione introdotta nella release per dispositivi mobile di Office che permette di acquisire dati usando la fotocamera per poi inserirli in un foglio di calcolo aperto, i tempi si riducono le attenzioni possono essere rivolte altrove. E vale subito la pena evidenziare un dettaglio pratico: sia che si tratti del primo download dell'app e sia dell'aggiornamento del software già scaricato e installato, non ci sono costi da sostenere. Il servizio è gratuito.

Da Office Lens alla nuova app Excel per la gestione dei dati

Excel è un'interfaccia abbastanza semplice da usare. Permette di modellare le diverse tabelle e colonne in base alle proprie esigenze. Gli utenti non hanno molte difficoltà nell'usarlo. È semplice da installare e facile da usare. L'utilizzo di Microsoft Excel consente di gestire i dati relativi alla propria attività commerciale o professionale. Può essere utilizzato per gestire le scorte, la contabilità, per redigere una fattura.

Excel offre una moltitudine di opportunità. C'è solo bisogno di conoscere le funzioni e sapere quando farne uso. Tra cui appunto quella di acquisire e inserire dati nel foglio di calcolo usando la fotocamera dello smartphone. Ma con una importante precisazione. Non bisogna confondere questa opzione con la funzione simile disponibile attraverso Office Lens. Quest'ultima permette di creare un file da una immagine di Office. La nuova funzionalità consente invece di inserire i dati nel documento aperto, aumentando così il livello di utilità reale.

App Excel, come fare ad acquisire i dati

Aprire l'app di Office e scegliere il foglio di Microsoft Excel in cui inserire i dati. Naturalmente è sempre possibile crearne uno nuovo. Selezionare la cella da cui iniziare la copia e toccare il menu di modifica in alto, la lettera A con una penna. Si apre un menu nella parte bassa con gli strumenti di modifica. La riga al di sotto delle celle segue la stessa logica delle schede della versione desktop. Toccare la voce Home per cambiare scheda. Spostarsi sulla sezione Inserisci e toccarla per attivarla. Il menu Inserisci contiene diverse voci, tra cui Dati da immagine. Sceglierla e autorizzare Office a usare la fotocamera. Inquadrare la tabella di Microsoft Excel e assicurarsi di includere i dati da riportare. Catturare quindi l'immagine. Dopo aver verificato che la tabella funziona correttamente e dunque non ci sono errori o sbavature, fare clic su Apri per inserire i dati dalla cella scelta.

Tra diritto alla riservatezza e controllo dell’app Excel

L'utilità dell'inserimento dei dati in un foglio di calcolo Excel usando la fotocamera dello smartphone è presto detta: riduce o evita gli errori di battitura nella compilazione. Ci sono però altri aspetti da tenere in considerazione. L'uso di questa funzione comporta l'autorizzazione all'accesso della fotocamera da parte dell'app che potrebbe rappresentare un freno per i più attenti al diritto alla riservatezza.

Tuttavia le ultime versioni del sistema operativo mobile Android consentono di farlo anche volta per volta così da consentire l'attivazione della scansione mantenendo il controllo sull'app. Dal punto di vista operativo, nella fase di acquisizione dei dati, Excel è sensibile anche alle eventuali parti non ben inserite nel foglio. Di conseguenza si rivela utile lo strumento di revisione che si attiva prima dell'inserimento così da ripulire i dati.

Mostra i commenti