Instagram, trucchi e app per creare storie e pubblicare foto come un influencer

Instagram, trucchi e app per creare storie e pubblicare foto come un influencer
SmartWorld team
SmartWorld team

Ammettiamolo pure: ci sono alcuni profili Instagram che sembrano avere una marcia in più. Non si tratta solo dei soggetti fotografati in sé, ma di un gioco di luci, posizioni ed effetti che finiscono per avere un impatto prevalente. Questa cura non si trova solo negli account degli influencer più affermati, ma anche in quelli dei nostri amici e colleghi.

Come fare allora a professionalizzare le foto e le storie pubblicate su Instagram? Quali sono trucchi e app da sfruttare per innalzare il livello qualitativo delle foto? Ecco dritte e suggerimenti utili.

Tra collage fotografici e intelligenza artificiale su Instagram

InShot è l'app che porta con sé numerosi strumenti per l'editor di foto, come la funzione per aggiungere le bande bianche alla propria immagine. Allo stesso tempo consente di modificare i video anche di lunga durata e di creazione collage fotografici. L'applicazione è gratuitamente scaricabile, ma con un abbonamento InShot Unlimited l'utente può accedere a tutte le funzioni e i materiali di modifica a pagamento, compresi adesivi, pacchetti di filtri. Le filigrane e i contenuti pubblicitari verranno eliminati automaticamente.

Anche Lightoroom è uno strumento adatto per la modifica dei valori delle foto. Tra luci, ombre, luminosità, temperatura dei colori, è utilizzata da fotografi professionisti. L'editor di foto sfrutta l'intelligenza artificiale di Adobe Sensei per taggare e organizzare le foto in base agli oggetti o alle persone presenti. Consente di utilizzare strumenti organizzativi come valutazioni e segnalazioni per contrassegnare e raggruppare le foto. Le modifiche alle immagini si sincronizzano in automatico e mantengono le modifiche aggiornate. Tra l'altro viene data la possibilità di prendere ispirazione da altri creativi nella community di Lightroom e guardare contenuti personalizzati nel proprio feed.

Come sistemare le foto mosse su Instagram (e altre funzioni)

Preview è invece l'app con cui pianificare il proprio profilo ovvero simulare come potrebbe cambiare con l'aggiunta di nuovi contenuti. Dopo aver inserito le credenziali Instagram compare infatti la riproduzione fedele del proprio profilo. A quel punto l'utente può caricare i post e vedere in anteprima come si inseriscono nel profilo. Si tratta di una sorta di anteprima utile per verificare se il post si inserisce con l'ordine di scatto, se i colori sono quelli voluti e, in sintesi, se l'effetto è quello voluto. Nel caso di accettazione, l'utente può procedere con la pubblicazione finale su Instagram. La funzione in più è la ricerca di hashtag per categoria, paese, città e community per far crescere il proprio account.

Remini è invece l'app per sistemare le foto mosse. I passaggi da seguire sono pochi e semplici. L'utente non deve fare altro che caricare la foto, guardare un breve filmato di pochi secondi e ricevere in cambio la foto pulita. L'applicazione può essere gratuitamente scaricabile, tuttavia permette una modifica di massimo 5 foto al giorno. Tra l'altro Remini è in grado di riparare video sfocati, consentendo di riprodurre filmati catturati in precedenza con un'immagine chiara su un dispositivo di visualizzazione più grande.

Collage di foto e video per le stories di Instagram

Unfold è pensata proprio per le storie di Instagram. Anche se sono visualizzate solo per 24 ore (o forse proprio per questo), riscontrano un grande successo. Ebbene, questa app mette a disposizione diversi preset gratuiti, scritte, adesivi e gif. Allo stesso tempo consente di creare collage di foto o di video da pubblicare nelle stories. Il software mette a disposizione una libreria di layout e collezioni da sfogliare, tra cui Clasico, Film Frames, Ripped Paper, Digital Wave, Journal, Artist, Moodboard e Plastic. Il funzionamento dell'applicazione è molto semplice, in quanto è sufficiente aggiungere le foto o i video nelle cornici per generare subito contenuti social per le storie o i feed. Naturalmente non potevano mancare i filtri fotografici, tra cui Tulum, Reykir, Canarias, Bedford, Detroit, Brighton, Menorca, Paris, Sydney, Sofia, Cairo e Brooklyn. A cui aggiungere nuovi caratteri per la promozione delle storie con i testi.

Segnaliamo quindi l'opzione di aggiungere sfondi e trame ai layout ovvero di scegliere tra i colori e le trame preimpostate, oppure di modificare i colori con il selettore o con lo strumento contagocce per ottenere la sfumatura o il tono preferiti. Il passo in più è Unfold+ ovvero l'accesso all'esperienza completa dell'app tra modelli, caratteri, raccolte, release e design esclusivi.

Commenta