Come resettare Nintendo Switch: la guida pratica

In questa guida vedremo come si fa a resettare Nintendo Switch in caso di problemi oppure di vendita della console Nintendo
Come resettare Nintendo Switch: la guida pratica
SmartWorld team
SmartWorld team

Se state avendo problemi con Nintendo Switch, la soluzione più immediata ed efficace per far tornare tutto come prima è sicuramente un ripristino del dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Un passaggio che volendo è sempre doveroso fare anche per scopi completamente differenti dalle (poco gradite) problematiche tecniche, come ad esempio in caso di vendita della console.

Ebbene, resettare Nintendo Switch è un'operazione tutt'altro che infrequente e il famoso produttore ha previsto metodi diversi per potare a termine la procedura. Noi ve li proporremo tutti: scegliete voi quello più in linea con le vostre esigenze o semplicemente più semplice da mettere in pratica.

Tenete presente, ad ogni modo, che i passaggi sottostanti sono pressoché gli stessi sui vari modelli di Nintendo Switch immessi sul mercato, data l'unicità del software. E questo è sicuramente un vantaggio da non sottovalutare. Tenete presente, in ogni caso, che la formattazione della console non comporterà in alcun caso l'eliminazione gli account Nintendo associati, che rimarranno dunque disponibili e potranno essere ricollegati alla console Nintendo Switch e/o gestiti sull'apposito sito ufficiale.

Prima di iniziare, vi suggeriamo di leggere il nostro approfondimento su come vendere su eBay, soprattutto se avete intenzione di ripristinare Nintendo Switch alle impostazioni di fabbrica con lo scopo di venderla o darla a qualcuno. 

Indice

Come riavviare Nintendo Switch

Come resettare Nintendo Switch
Fonte: Unsplash

Il vostro Nintendo Switch non si accende? Non disperate! Tentate allora la via del riavvio. Prima di smanettare con le impostazioni del dispositivo, è preferibile (considerata la facilità del metodo) procedere con un reset un po' più "soft", semplice e veloce. Non ci credete? Provare per credere!

La prima cosa da fare, in questi casi, è tenere premuto il pulsante di accensione per 15 secondi da schermo spento. Trascorso questo breve intervallo di tempo, occorrerà rilasciare il pulsante e premerlo una sola volta per accendere il dispositivo. A questo punto non serve altro che incrociare le dita: se la vostra console si avvierà normalmente, significa che il problema è rientrato e il ripristino ha funzionato.

Non occorre fare nient'altro!

Come cancellare tutti i dati su Nintendo Switch

Come resettare Nintendo Switch
Fonte: Unsplash

Se il primo metodo non funziona oppure semplicemente volete riportare Nintendo Switch alle impostazioni iniziali (magari in previsione di una futura vendita, come abbiamo anche detto all'inizio), continuate a leggere per fare un reset del dispositivo un po' più elaborato (ma non per questo difficile da realizzare, sia chiaro).

Ciò presuppone comunque che Nintendo Switch si accenda normalmente: pertanto, in caso di schermo spento e di inefficacia della soluzione che abbiamo illustrato in precedenza, toccherà sentire l'assistenza

Prima di iniziare, è opportuno far chiarezza: il metodo che ci apprestiamo a descrivere comporterà la pulizia totale di tutti i dati archiviati. Di conseguenza, prima di procedere vi suggeriamo di fare un backup su Nintendo Switch per evitare di perdere risorse importanti. Non dite che non vi avevamo avvisato!

Come spiegato dalla pagina di supporto ufficiale, per formattare la console è necessario che il dispositivo sia collegato a Internet.

Verificato ciò, è possibile procedere. Accendete innanzitutto la console di Nintendo e, dal menu principale, selezionate l'opzione "Impostazioni". Scorrete adesso verso il basso fino a trovare la voce "Sistema" sulla barra dei menu a sinistra, dopodiché pigiate "Opzioni di formattazione". 

N.B.: Se avete impostato un PIN per il filtro famiglia, vi verrà chiesto di inserirlo per continuare.

Ci siamo quasi, non temete. Fate tap adesso su "Inizializza console" e premete "OK" per confermare. Bisognerà adesso pazientare fino al completamento del processo, che potrebbe richiedere diverso tempo a seconda della quantità dei dati da cancellare. Una volta eseguita la formattazione, potrete configurare nuovamente Nintendo Switch.

Come formattare Nintendo Switch

Ancora problemi con Nintendo Switch? Non vi resta che seguire un'altra soluzione messa a punto dal team di sviluppo. A console spenta tenete premuti i tasti Volume + e Volume -, quindi pigiate contemporaneamente anche il pulsante di accensione per qualche secondo.

Continuate a tenere premuti questi tasti fino all'avvio della modalità di manutenzione. Nella nuova schermata, selezionate l'opzione "Inizializza console" per cancellare tutti i dati.

Come cancellare alcuni dati su Nintendo Switch

Se il vostro obiettivo non è formattare Nintendo Switch ma cancellare soltanto alcuni dati, è possibile sfruttare l'apposita opzione "Gestione dati" dalle Impostazioni di sistema della console.

Avviate il dispositivo e selezionate "Impostazioni di sistema" dalla schermata Home, quindi dirigetevi per l'appunto su "Gestione dati" per cestinare i singoli file di non interesse. 

Mostra i commenti