Come ripristinare Apple Watch alle impostazioni di fabbrica

In questa guida vedremo come ripristinare Apple Watch, in caso di problematiche oppure in previsione di una vendita
SmartWorld team
SmartWorld team
Come ripristinare Apple Watch alle impostazioni di fabbrica

A volte può essere necessario dover resettare Apple Watch. Problemi di caricamento, bug o rallentamenti vari potrebbero infatti compromettere l'esperienza d'uso, rendendo doveroso un ripristino alle impostazioni iniziali dello smartwatch di Apple.

Ma ci sono dei casi in cui questa pratica questa pratica diventa ugualmente impellente pur in assenza di problematiche di sorta, come è il caso, ad esempio, della vendita del dispositivo a un conoscente oppure a un terzo, magari perché spinti dalla voglia di passare al nuovo modello di Apple Watch.

A prescindere dalle circostanze (diverse ma ugualmente unificanti), cosa bisogna fare per "pulire" l'indossabile della "mela"? La procedura è molto semplice e non occorre avere per forza un iPhone nelle vicinanze per portarla a termine. È possibile infatti resettare Apple Watch direttamente dalle impostazioni dell'orologio: occorreranno giusto una manciata di tap e qualche minuto. Prendetevi quindi tutto il tempo che vi serve e, quando avete un minuto (si fa per dire) libero, seguite per filo e per segno i passaggi che riporteremo appresso.

Prima di iniziare a smanettare, vi suggeriamo di fare un backup su Apple Watch. Si tratta un passaggio importante per evitare di perdere dati importanti o comunque agevolare la procedura di configurazione una volta che lo smartwatch di Apple tornerà nuovamente funzionante. Soprattutto se volete cambiare orologio oppure se il vostro modello è purtroppo afflitto da problematiche di tipo software.

In questo caso però bisognerà avvicinare Apple Watch all'iPhone, visto che per impostazione predefinita l'indossabile della "mela" eseguirà in automatico un backup dei dati sull'iPhone a cui è associato purché entrambi i dispositivi siano vicini l'uno all'altro.

Ora che abbiamo inquadrato il discorso, siamo pronti ad entrare nel "cuore" dell'articolo e vedere quindi come ripristinare Apple Watch. Prima, però, vi suggeriamo di leggere il nostro approfondimento su come scegliere la misura giusta per Apple Watch: se desiderate passare al nuovo modello, magari potreste voler acquistare uno smartwatch con un cinturino più compatibile (dimensionalmente, si intende) con il vostro polso.

Indice

Come ripristinare Apple Watch direttamente dall'orologio

Come trovare Apple Watch con iPhone
Fonte: Unsplash

Come abbiamo anticipato all'inizio, resettare Apple Watch è davvero un gioco da ragazzi. Trattandosi di un'operazione che comporta la cancellazione dei dati, è sempre bene valutare la gravità della situazione prima di procedere. Ad esempio, se avete notato da qualche giorno la presenza di un bug del software, potreste valutare la presenza di nuovi aggiornamenti di sistema: magari Apple era già a conoscenza della problematica e la nuova release potrebbe rimuoverla senza dover per questo formattare il dispositivo.

La prima cosa da fare è posizionare lo smartwatch di Apple sul caricabatterie, come accade d'altronde quando aggiorniamo l'indossabile (in questo articolo vi abbiamo spiegato come fare).

Dopo aver collegato Apple Watch al suo caricatore, premete adesso il pulsante laterale per spegnere il dispositivo, quello per intenderci posto sotto alla corona, fino a quando non apparirà a schermo l'opzione "Spegni".

Ma anziché portare a termine la procedura di spegnimento, tenete premuta la corona digitale e attendete la comparsa della voce "Cancella tutto il contenuto e le impostazioni", che è proprio quella che fa al caso nostro.

Abbiamo quasi finito. Fate tap su quest'ultima opzione e pigiate subito su "Ripristina", confermando successivamente la pulizia. Adesso non resterà che attendere il completamento della procedura, che potrebbe richiedere diversi minuti a seconda della quantità di dati da cancellare o comunque in base al modello dell'orologio (gli Apple Watch più datati potrebbero richiedere qualche minuto in più). Al termine dell'operazione, lo smartwatch di Apple si riavvierà facendo apparire la classica icona della "mela".

Una volta eseguita la pulizia dei dati, sarà possibile riaccoppiare il dispositivo con l'iPhone. Se avete impostato precedentemente un backup, durante la procedura di configurazione iniziale avrete modo di ripristinare i dati. Semplice, non è vero? 

Come ripristinare Apple Watch da iPhone

C'è un altro modo per resettare Apple Watch.

Tramite iPhone, infatti, è possibile formattare lo smartwatch di Apple e riportarlo alle condizioni di fabbrica. Vi basterà aprire l'app Watch sull'iPhone (già installata su iOS da Apple) e scorrere fino a "Generale", quindi pigiate su "Inizializza". Selezionate adesso l'opzione "Inizializza contenuto e impostazioni di Apple Watch" e inserite la password dell'ID Apple (a proposito, sapete come si fa a recuperare le credenziali dell'ID Apple?) per iniziare la procedura.

Una volta ripristinato l'Apple Watch, sarà possibile accoppiarlo nuovamente all'iPhone e caricare il backup precedentemente impostato. Come detto nel precedente paragrafo, prima di fare un reset di Apple Watch vi suggeriamo di tentare con altre strade, tra cui l'aggiornamento del sistema operativo watchOS e dell'iPhone: spesso, infatti, molti bug vengono risolti grazie all'installazione di nuovi update di sistema.

Scarica da App Store

Mostra i commenti