Come spostare playlist Spotify su Apple Music: la guida facile e intuitiva

In questa guida vedremo come spostare playlist Spotify su Apple Music, da Android, iOS e computer
Come spostare playlist Spotify su Apple Music: la guida facile e intuitiva
SmartWorld team
SmartWorld team

Avete appena acquistato un nuovo iPhone e desiderate immergervi totalmente nell'ecosistema Apple, composto non soltanto da dispositivi hardware, ma anche da (tanto) software e servizi unici. Come Apple Music, ad esempio, disponibile gratuitamente (seppur "a tempo", trattandosi per l'appunto di un periodo promozionale di prova) in caso di acquisto un nuovo prodotto della "mela". 

E visto che proprio questo è il vostro caso, avete deciso di spostare playlist Spotify su Apple Music, così da non perdere la vostra musica preferita raccolta faticosamente nel corso degli anni.

Non sapete come fare? Non c'è problema. In questo articolo, infatti, vedremo come trasferire la musica da Spotify ad Apple Music. Vi anticipiamo subito che non esiste un metodo ufficiale, nel senso che né Spotify né tantomeno Apple hanno incorporato nelle proprie applicazioni un modo per portare a termine l'esportazione del catalogo dei brani. 

Pertanto, occorrerà rivolgersi a servizi esterni pensati appositamente per lo scopo.

Sono semplici ed efficaci e promettono ciò che offrono, seppur a una condizione: non sono gratuiti. Il vantaggio, però, è che tali applicazioni funzionano sia su iPhone che sul sistema operativo mobile di Google, per cui se volete provare Apple Music su Android, potete sfruttare uno di questi servizi per recuperare le vostre playlist preferite e incorporarle dentro la piattaforma per ascoltare musica in streaming di Apple.

Prima di entrare nel "cuore" del discorso, vi suggeriamo di leggere il nostro approfondimento su come mettere la musica su Apple Watch: magari, spinti dalla voglia di completare l'ecosistema Apple, avete pure acquistato uno smartwatch compatibile con iPhone!

Indice

Come spostare playlist Spotify su Apple Music - Android

Come spostare playlist Spotify su Apple Music
Fonte: Play Store

Ci rivolgiamo innanzitutto agli utilizzatori di dispositivi (smartphone e tablet) animati dal "robottino verde" e vi proponiamo un comodo servizio per spostare le playlist Spotify su Apple Music su Android da scaricare direttamente nel Play Store (lo store ufficiale di Android).

Il programma in questione si intitola "FreeYourMusic" ed è disponibile anche per iPhone. Costa 10.99 euro, ma c'è anche la possibilità di sottoscrivere un abbonamento con addebiti a cadenza trimestrale, annuale oppure per sempre. Non necessariamente comunque toccherà pagare per sfruttare tutte le potenzialità del servizio.

Se non siete dei maniaci di musica e la vostra playlist Spotify è composta da meno di 100 brani, è possibile procedere con il trasferimento in modo totalmente gratuito. Occhio però a non superare i 100 brani!

La prima cosa da fare è sbloccare il vostro dispositivo e pigiare sull'icona con un triangolo colorato. Nella successiva schermata, sfruttate la barra di ricerca per scrivere "Free Your Music" e date invio. Una volta entrati nella pagina dedicata, pigiate sul tasto "Installa" per procedere con il download dell'applicazione. 

In alternativa, sfruttate il badge riportato qui sotto per accedere direttamente alla pagina del Play Store dedicata all'app FreeYourMusic per Android.

Scarica da Play Store

Completato il download, tornate nella schermata principale del cellulare e aprite l'app precedentemente scaricata, quindi selezionate per prima cosa la fonte del trasferimento: in questo caso toccherà premere su Spotify

Per recuperare le playlist bisognerà dapprima accedere all'account Spotify, inserendo nella schermata successiva le credenziali di accesso (a proposito, avete letto il nostro articolo di approfondimento su come cambiare nome su Spotify?). 

A questo punto pigiate sul servizio di destinazione, in questo caso Apple Music, e come prima accedete alla piattaforma della "mela" inserendo le credenziali del vostro ID Apple (se non le ricordate, seguite questa nostra guida).

Abbiamo quasi finito. Selezionate adesso le playlist o gli album salvati che desiderate trasferite e pigiate sul tasto "Inizia trasferimento". Attendete che la procedura finisca e il gioco è fatto. Semplice, non è vero? 

Come spostare playlist Spotify su Apple Music - iPhone / iPad

Come spostare playlist Spotify su Apple Music
Fonte: App Store

Vediamo adesso come spostare le playlist Spotify su Apple Music su iPhone oppure su iPad.

Possiamo sfruttare l'app "FreeYourMusic" che abbiamo visto prima, ma anche la piattaforma SongShift, fino a qualche tempo fa disponibile gratuitamente. Partiamo innanzitutto dalla prima. 

Come abbiamo scritto nel precedente paragrafo dedicato agli utilizzatori di dispositivi Android, l'app in questione è a pagamento e prevede la possibilità di  sottoscrivere un abbonamento con addebiti a cadenza trimestrale, annuale oppure per sempre. Non necessariamente comunque toccherà pagare per sfruttare tutte le potenzialità del servizio. Come per la controparte Android, è possibile trasferire playlist Spotify in modo gratuito, a patto di non superare il requisito dei 100 brani.

Sfruttate il badge qui in basso per entrare direttamente nella pagina dell'App Store e scaricare l'app FreeYourMusic su iPhone o su iPad.

Scarica da App Store

Una volta completato il download, tornate nella schermata principale del cellulare o del tablet e aprite l'app precedentemente scaricata, quindi selezionate per prima cosa la fonte del trasferimento: toccate quindi sulla voce Spotify e accedete al vostro account, inserendo nella schermata successiva le credenziali di accesso.

A questo punto pigiate sul servizio di destinazione, in questo caso Apple Music, e analogamente a quanto fatto prima, eseguite l'accesso alla piattaforma per ascoltare musica di Apple inserendo le credenziali del vostro ID Apple. 

Abbiamo quasi finito. Selezionate adesso le playlist o gli album salvati che desiderate trasferite e pigiate sul tasto "Inizia trasferimento". Attendete che la procedura finisca e il gioco è fatto. 

Come abbiamo detto prima, l'altro servizio a disposizione per gli utenti Apple prende il nome di SongShift e funziona più o meno come l'app FreeYourMusic. Anche in questo caso toccherà abbonarsi, sfruttando una delle licenze previste dagli sviluppatori: 34.99 euro per l'utilizzo a vita, oppure 19,49 euro annui o 4,99 euro al mese. 

Scaricate innanzitutto SongShift su iPhone dall'App Store cliccando sul badge riportato qui in basso e aprite l'applicazione. 

Scarica da App Store

Nella schermata iniziale, pigiate sul pulsante "+" per avviare il processo di trasferimento.

Impostate innanzitutto la sorgente, ossia la piattaforma dalla quale desiderate importare le playlist: si tratta di Spotify, precisando anche cosa desiderate esportare (Album, Playlist oppure un brano) dal menu a comparsa. Cliccate su "Fine" per andare avanti. 

Nella schermata successiva, in corrispondenza della dicitura "Crea nuova playlist", toccate il pulsante di modifica di colore verde a forma di matita e selezionate l'opzione "Nuova playlist", confermando successivamente la fonte di destinazione (ossia Apple Music). Se la piattaforma di Apple non è presente, pigiate su "Altro" per valorizzare altre scelte. 

A questo punto, cliccate dapprima su "Continua" e poi su "Ho finito". Adesso bisognerà soltanto attendere che l'elaborazione finisca e attendere il trasferimento da una piattaforma all'altra: le tempistiche non sono quantificabili a priori e dipendono ovviamente dalla quantità di dati da esportare.

Come spostare playlist Spotify su Apple Music - PC

Se state operando da PC, potete sfruttare una piattaforma (anche in questo caso non gratuita) denominata "Soundiiz".

Come per FreeYourMusic è previsto un utilizzo gratuito limitato tuttavia al trasferimento di una sola playlist

Entrate sul sito ufficiale e create un nuovo account, inserendo un indirizzo di posta elettronica valido e una password (attenzione a non scegliere sempre le stesse password, come abbiamo visto in una guida apposita). 

Cliccate adesso su "Spotify" e selezionate "Connetti", quindi fate la stessa per Apple Music. Pigiate su "Trasferimento" e scegliete cosa trasferire nella finestra pop-up. Prima impostate "Spotify" come sorgente e selezionate le playlist da trasferire, poi modificate l'oggetto del trasferimento. 

Nella pagina "Configura la tua playlist" è infatti possibile modificare il titolo e la descrizione, quindi fate tap su "Salva configurazione" e poi su "Conferma". Impostate adesso "Apple Music" come piattaforma di destinazione e attendete il completamento del trasferimento, anche in questo caso subordinato alla quantità di dati da esportare da una piattaforma all'altra. 

Mostra i commenti