Tutti i modi per collegare lo smartphone al PC

Tutti i modi per collegare lo smartphone al PC
SmartWorld team
SmartWorld team

Sono numerose le ragioni per cui si presenta le necessità di collegare lo smartphone al PC. Ad esempio per scaricare le immagini catturate, per condividere documenti, per ascoltare musica o per navigare su Internet usando il cellulare come hotspot. Di positivo ci sono le numerose opzioni a disposizione per raggiungere questo obiettivo. Esaminiamole una per una.

Come collegare lo smartphone al PC con il cavo

Il modo più rapido per collegare lo smartphone al PC è tramite cavo USB, congeniale soprattutto quando di mezzo c'è una grande quantità di dati. Per farlo, staccare l'alimentatore del caricabatterie e collegare l'estremità più piccola del cavo USB allo smartphone e quella più grande a una porta USB del PC.

Sul device compare il messaggio Consentire l'accesso ai dati del telefono e quindi premere su Consenti. Aspettare quindi l'apertura automatica di una nuova finestra sul computer in cui compare il nome del dispositivo mobile e tutte le sue cartelle. Dopodiché aprire una delle cartelle in cui è presente il contenuto da trasferire al PC, quindi completare l'operazione con un copia e incolla.

Come collegare lo smartphone al PC senza il cavo

Non cambiano i passaggi da seguire nel caso in cui decidiamo di collegare lo smartphone al PC senza il cavo, ma sfruttando la linea web di casa o dell'ufficio. Condizione fondamentale è che entrambi i dispositivi siano connessi alla medesima rete Wi-Fi. Dopodiché occorre fare riferimento a un'applicazione specifica da scaricare sia sul PC sia sullo smartphone. Pensiamo ad esempio a AirDroid nel caso dei dispositivi Android o iTunes per iPhone.

Nel primo caso, collegarsi alla pagina Web di registrazione di AirDroid e completare la procedura di registrazione dell'account. Quindi scaricare l'app AirDroid dal Play Store, aprirla ed eseguire l'accesso tramite le credenziali memorizzate al momento della registrazione. Compare quindi la pagina di gestione del dispositivo attraverso l'intuitiva interfaccia della piattaforma AirDroid Web.

Come collegare lo smartphone al PC per navigare sul web con Bluetooth

Un modo per collegare lo smartphone al PC è il ricorso alla tecnologia Bluetooth. Per farlo bisogna innanzitutto attivare il Bluetooth sul computer. In pratica occorre cliccare sul pulsante Start, selezionare Impostazioni, quindi fare clic su Dispositivi e Bluetooth e altri dispositivi. A questo punto spostare la levetta da sinistra a destra accanto a Bluetooth per attivarlo.

Il passaggio successivo è accendere il Bluetooth sullo smartphone. Per farlo aprire Impostazioni, fare tap su Connessioni e spostare l'interruttore accanto a Bluetooth da sinistra a destra. Il terzo step è associare il telefono al PC. Da PC seguire il percorso Start -> Impostazioni -> Dispositivi -> Bluetooth e altri dispositivi. Quindi cliccare su Aggiungi Bluetooth o altro dispositivo e selezionare Bluetooth per avviare la ricerca del telefono. Una volta trovato, cliccare sul nome del cellulare.

Su entrambi gli schermi compare un codice: sul PC selezionare Connetti, subito dopo sul telefono fare tap su Accoppia per completare l'associazione. Infine, cliccare su Fatto. A questo punto è possibile trasferire i file dal telefono al computer via Bluetooth.

Come collegare lo smartphone al PC per navigare sul web

Ma se c'è un altro motivo per cui si può avere l'esigenza di collegare lo smartphone al PC è la navigazione sul web. In pratica si tratta di usare la connessione dati del dispositivo mobile per collegarsi su Internet con il PC. In buona sostanza, consiste infatti di collegare il telefono al PC con hotspot.

La prima cosa da fare è disattivare la connessione Wi-Fi sullo smartphone. Per farlo trascinare il dito dall'alto al basso sullo schermo per aprire la tendina delle notifiche, quindi scegliere l'icona del Wi-Fi per spegnerla. Dopodiché bisogna attivare l'hotspot personale e quindi aprire le Impostazioni, andare su Connessioni, selezionare Router Wi-Fi e tethering e accanto a Router Wi-Fi, spostare l'interruttore da sinistra a destra per attivarlo. Quindi configurare l'hotspot personale ovvero fare tap sulla scheda Router Wi-Fi, selezionare Configura, scegliere il nome della rete e la password da assegnare all'hotspot, fare tap su Salva per memorizzare le impostazioni.

Arrivati a questo punto, il passaggio finale è collegarsi all'hotspot dal PC. Per farlo cliccare sull'icona del Wi-Fi posizionata in basso a destra vicino all'orologio. Individuare il nome dello smartphone, digitare la password dell'hotspot e aspettare che la connessione alla rete del PC.

Mostra i commenti