Come attivare un abbonamento Enel X per caricare l'auto

Per la gestione del proprio abbonamento Enel X è necessario seguire una procedura dettagliata che esaminiamo passo per passo
SmartWorld team
SmartWorld team
Come attivare un abbonamento Enel X per caricare l'auto

Il costo della ricarica di un veicolo elettrico è principalmente determinato dal costo dell'energia elettrica, ma è influenzato da diverse componenti. Pensiamo al costo dell'energia che è definito dai fornitori nel mercato libero dell'energia. Ma anche agli oneri di rete che includono i costi di trasporto e gestione dei contatori da parte dei gestori di rete, regolamentati dall'Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente. Ecco poi gli oneri generali di sistema ovvero le tariffe destinate a coprire costi di interesse pubblico, come la promozione delle energie rinnovabili, stabilite dall'Arera.

Ci sono poi le imposte statali tra accise e Iva con aliquota del 10% per utenze domestiche e del 22% per quelle non domestiche. Il costo della ricarica varia in base al punto di ricarica. Le colonnine pubbliche tendono ad avere tariffe più elevate rispetto alle ricariche domestiche, poiché sono considerate utenze non domestiche. Ciò implica che gli oneri generali di sistema siano più alti per le colonnine pubbliche, mentre le tariffe domestiche possono risultare più convenienti.

Nel contesto della ricarica pubblica, il prezzo deve tenere conto non solo dei costi energetici, ma anche delle spese legate all'installazione e alla manutenzione delle colonnine, oltre ad altri costi operativi come la gestione dei pagamenti e la manutenzione generale del servizio rivolto all'utente finale.

Come vedere e gestire i piani tariffari Enel X per caricare l'auto

Per gestire il proprio abbonamento Enel X occorre seguire una serie di passaggi:

  • accesso all'area account: accedi alla sezione Account dalla barra di navigazione del sito;
  • apertura del wallet: una volta nell'area dell'account, aprire la sezione Wallet;
  • monitoraggio delle tariffe di ricarica pubblica: naviga verso la sezione Tariffe di ricarica pubblica per tenere sotto controllo le tariffe attive sul proprio account. Qui è permesso anche modificare la tariffa selezionata per le ricariche pubbliche e visualizzare le altre opzioni disponibili per l'iscrizione.

Nella sezione Metodi di pagamento si gestiscono le procedure attivate con i seguenti passaggi:

  • per aggiungere un nuovo metodo di pagamento, fare clic su Aggiungi un metodo di pagamento + nell'angolo in alto a destra o selezionare la scheda nella parte inferiore dello schermo;
  • per selezionare un metodo di pagamento esistente, cliccare sulla scheda corrispondente e poi su Conferma;
  • per eliminare un metodo di pagamento, fai clic sull'icona del cestino e confermare la rimozione dalla lista dei metodi di pagamento registrati.

Come fare a pagare il servizio e quando farlo

I pagamenti delle ricariche effettuate nelle stazioni di ricarica pubbliche dell'abbonamento Enel X avvengono tramite carta di credito, carta prepagata o PayPal.

Ogni transazione genera in automatico l'emissione di una fattura. La frequenza di emissione delle fatture varia in base al piano tariffario scelto, come segue:

  • piano tariffario Pay Per Use Basic: la fattura viene emessa e inviata al cliente al termine di ogni sessione di ricarica. Eventuali addebiti per mancata liberazione della presa al termine della ricarica sono inclusi;
  • piano tariffario Pay Per Use Premium: Una prima fattura viene emessa al momento della sottoscrizione per il canone annuale per il servizio di prenotazione. Per le ricariche, la fattura viene emessa al termine di ciascuna sessione;
  • eventuali addebiti per mancata liberazione della presa al termine della ricarica sono fatturati al termine della sessione;
  • abbonamento mensile (solo in Italia): la fattura viene emessa e inviata al cliente il giorno della sottoscrizione del piano o del rinnovo. Comprende il canone mensile ed eventuali costi extra per il superamento della soglia mensile. La fattura ha una periodicità mensile, emessa lo stesso giorno di ogni mese. Eventuali addebiti per mancata liberazione della presa sono inclusi nella fattura al termine della sessione di ricarica.

Per le grandi aziende, il metodo di pagamento segue le modalità concordate negli accordi aziendali.

Come disattivare un abbonamento Enel X per caricare l'auto

Nella sezione Wallet dell'abbonamento Enel X si ha la possibilità di disattivare il piano tariffario corrente. La procedura comporta un cambio di piano dall'abbonamento mensile al piano Pay per Use. La disattivazione ha effetto alla scadenza dell'abbonamento in corso. Fino a questa data è possibile utilizzare i kWh residui, che non possono essere accumulati per le mensilità successive.

Coupon Enel X: cos'è e come funziona?

Un coupon nel contesto dell'abbonamento Enel X è un codice che consente all'utente di beneficiare gratuitamente del servizio di ricarica, offrendo un borsellino di kWh con una specifica data di scadenza. Questo codice può essere ottenuto da Enel X Way o da altri partner autorizzati. L'utente deve inserire il codice prima dell'avvio della ricarica tramite l'app dedicata.

Una volta attivato, il borsellino è valido per tutte le tariffe, a eccezione di quelle corporate, e viene applicato alle ricariche successive all'attivazione. Per utilizzare i coupon occorre avere attivo almeno un piano tariffario, a eccezione del Corporate.

Nel caso in cui siano attivi più coupon contemporaneamente, viene utilizzato prioritariamente quello con la data di scadenza più prossima.