Acer lancia un Chromebook da 400€, un ultrabook bellissimo e due bestie da gaming

Cosimo Alfredo Pina

Tra i grandi protagonisti di questo CES 2019 non poteva mancare certamente Acer. Il colosso taiwanese dei PC oggi presenta tre nuovi dispositivi, tutti ispirati al suo passato recente ma che portano alcune interessanti novità nel suo ecosistema.

Nuovi SoC AMD, design ultra sottile e notebook con NVIDIA RTX (e non solo!) sono le tre cose svelate da Acer in questo inizio 2019. Ci vorrà un po’ di mesi prima di poterci mettere le mani, ma intanto fatevi un’idea con tutti i dettagli che trovate a seguire.

Acer Chromebook 315 (CB315-2HT  e  CB315-2H)

Partiamo con il nuovo Chromebook di Acer, un prodotto che cambia un po’ il trend in termini di fornitura hardware impiegando i nuovissimi SoC AMD e componenti, come comparto connettività, RAM e display, che solitamente vediamo su notebook di fascia media. Peccato per i soli 32 GB di spazio ma si sa, Chrome OS è tutto in chiave cloud.

  • Schermo: 15,6″ full HD IPS, touch opzionale
  • Processore: AMD A6-9220C o A4-9120C
  • RAM: fino ad 8 GB di memoria
  • Scheda video: Radeon R6/R4 integrata
  • Archiviazione: 32 GB di eMMC
  • Connettività: WiFi 802.11ac con tecnologia MIMO
    2×2,  Bluetooth 4.2
  • Porte: 2x  USB Type-C Gen 1, 2x USB 3.0, jack audio combo
  • Batteria: 10 ore di autonomia dichiarate
  • Peso: 1,72 kg
  • Dimensioni: 380,54 x 256,28 x 19,95 mm
  • Sistema operativo: Chrome OS con supporto alle app Android

Tutto quello che serve quindi per godersi a pieno il sistema operativo Google e con prezzi tutto sommato accessibili. Si parte infatti da 399€ per la versione base.

Acer Switf 7 2019 (SF714-52T)

Al CES arriva anche il nuovo Swift, un ultrabook bello e sufficientemente potete da permettere un utilizzo office/web senza nessun tipo di problemi. La piattaforma hardware è quella degli Intel Core a basso consumo, così, nonostante il display da 14″, l’autonomia è promessa fino a 10 ore. Non mancano poi chicche come touchscreen, Bluetooth 5.0 e webcam HDR.

  • Schermo: 14″ full HD, 300 nits, touch, con Gorilla Glass 6
  • Processore: Intel Core  i7-8500Y
  • RAM: 16 GB LPDDR3
  • Archiviazione:  PCIe SSD 512 GB
  • Connettività: Wi-Fi 2×2 MU-MIMO, Bluetooth 5.0
  • Porte: 2x USB-C (una Thurnderbolt 3 e una USB 3.1 Gen 2), DisplayPort 1.3, jack audio combo
  • Batteria: fino a 10 ore di autonomia dichiarata
  • Peso: 890 grammi
  • Spessore: 9,95 mm, realizzato in lega di magnesio-litio e magnesio-alluminio
  • Altro: lettore di impronte, webcam HDR a scomparsa, screen-to-body ratio 92%, tastiera con corsa 1,1 mm
  • Sistema operativo: Windows 10

Un prodotto che punta molto sul fattore e design e cura dei particolari, piuttosto che sulla potenza bruta, senza rinunciare a tutto quello che serve per la produttività quotidiana. Si tratta comunque di un ultrabook di fascia alta, infatti per portarsi a casa la versione base, con 8 GB di RAM ed SSD da 256 GB, serviranno 1.999€. La disponibilità è prevista per la fine di aprile.

Acer Predator Triton 500

Passiamo al comparto gaming con questo portatile gaming sottile, relativamente elegante ma con tutto quello che serve per il gaming, anche quello di altissimo profilo.

Pensate che dentro a questo portatile spesso solo 17,9 mm ci può stare una RTX 2080, stando ad Acer addirittura overcloccabile!

  • Schermo: 15,6″ full HD 144 Hz, 300 nits, NVIDIA G-Sync
  • Processore: Intel Core i7 di ottava generazione
  • RAM: fino a 32 GB DDR4
  • Scheda video: NVIDIA RTX 2080 Max-Q
  • Archiviazione: SSD NVMe PCIe in RAID0
  • Batteria: fino ad 8 ore di autonomia
  • Peso: 2,1 kg
  • Altro: sistema di raffreddamento Coolboost con ventole in metallo 3D AeroBlade, corpo in metallo, controllo tramite app per smartphone PredatorSense (disponibile nei prossimi mesi)
  • Sistema operativo: Windows 10

Una bomba da portarsi sempre dietro che, senza sorprese, arriva con prezzi piuttosto alti. Si parte infatti da 2.499€ per la configurazione base, che sarà disponibile dal prossimo marzo.

Acer Predator Triton 900

Per chi non si accontenta del modello precedente, Acer lancia il nuovo top gamma da gaming. Il Triton 900 infatti non solo integra hardware di altissimo profilo, ma è caratterizzato anche dalla particolare cerniera Ezel Aero Hinge che permette di posizionare lo schermo in totale libertà. Perfetto per l’utilizzo con mouse e tastiera esterni.

  • Schermo: 15,6″ 4K IPS con NVIDIA G-Sync
  • Processore: Intel Core i7 di ottava generazione
  • RAM: fino a 32 GB DDR4
  • Scheda video: NVIDIA RTX 2080 Max-Q
  • Archiviazione: SSD NVMe PCIe in RAID0
  • Spessore: 23,75 mm
  • Altro: audio Waves Maxx/Waves Nx, sistema di raffreddamento Coolboost con ventole in metallo 3D AeroBlade, controllo tramite app per smartphone PredatorSense (disponibile nei prossimi mesi)
  • Sistema operativo: Windows 10

Una vera macchina da guerra, ma a che prezzo? Da marzo il notebook in questione sarà acquistabile, ma serviranno almeno 4.199€.

  • konami7

    ma esiste la possibilità di installare Chrome OS su di un normale pc, magari anche datato?