Acer Chromebook 714 e 715: sigle a parte, davvero belli! (foto)

Cosimo Alfredo Pina - Curati nel design e nelle feature, non sono i classici Chromebook "plasticoni"

Finalmente un paio di Chromebook belli e pensati per il mondo dei professionisti. Chi può o vuole lavorare su Chrome OS da oggi può contare su Acer Chromebook 714 e 715, due nuovi modelli presentati in occasioni del next@acer di New York.

Entrambi i prodotti sono caratterizzati da una scocca in alluminio, godono di certificazione militare MIL-STD 810G ed il loro touchpad (con clic su tutta la superficie) è protetto da vetro Corning Gorilla Glass. Sempre a proposito di feature “pro”, su Chromebook 714 e 715 troviamo lettore impronte digitali, e certificazione Citrix.

Nonostante montino processori Intel Core di 8a generazione, Celeron o Pentium e schermi con pannelli IPS full HD touch (opzionale), l’autonomia dichiarata è di 12 ore. Le differenze principali tra i due modelli sono che il 715 è un 15,6″ con tastiera retroilluminata con tanto di tastierino numerico, mentre il 714 ha display 14″ con cornici da appena 6,18 mm.

LEGGI ANCHE: Acer Aspire, ecco i nuovi portatili per tutti

Completano il quadro di questi due dispositivi due porte USB-C 3.1 compatibili con dock proprietaria, Wi-Fi 5 con MU-MIMO 2×2, Bluetooth 4.2 e la compatibilità con le app Android, tramite Play Store ufficiale. I Chromebook, salvo rare eccezioni come queste, sono solitamente inquadrati come dispositivi economici e dal design/costruzione . Acer cambia le carte in tavola, ma la cosa si riflette ovviamente sui prezzi:

  • Acer Chromebook 715 sarà disponibile con 8 o 16 GB di SDRAM DDR4 e con 32 GB, 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione eMMC. Sarà in vendita da Giugno, con prezzi a partire da 529€
  • Acer Chromebook 714 sarà disponibile con 8 o 16 GB di SDRAM DDR4 e con 32 GB, 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione eMMC. Sarà in vendita da Giugno, con prezzi a partire da 499€


Acer Chromebook 714

Acer Chromebook 715