Acer presenta il laptop gaming con schermo 3D: Predator Helios 300 SpatialLabs Edition

Acer presenta il laptop gaming con schermo 3D: Predator Helios 300 SpatialLabs Edition
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

All'evento Next@Acer di questo pomeriggio dove è stato svelato il nuovo Swift 3 OLED, il celebre produttore ha presentato anche i nuovi dispositivi della linea Predator, quelli pensati per un'utenza gaming. Tra questi c'era anche Acer Predator Helios 300 SpatialLabs Edition, un laptop che farà sicuramente parlare di sé.

La caratteristica più peculiare di Predator Helios 300 SpatialLabs Edition (PH315-55s)? L'offrire un'esperienza 3D stereoscopica senza occhiali! Grazie all'applicazione SpatialLabs TrueGame, che in parte dà il nome al laptop, si potrà giocare in 3D senza occhialini ad una selezione di oltre 50 videogiochi moderni e classici.

Come fa il nuovo laptop Predator a fornire una visione 3D dello schermo senza l'ausilio di occhiali? "L'esperienza SpatialLabs viene creata combinando una soluzione di tracciamento dello sguardo, un display 3D stereoscopico e tecnologie di rendering in tempo reale", spiega Acer. Lo schermo è composto da un pannello UHD da 15,6" e da un ulteriore pannello lenticolare a cristalli liquidi. La coppia di pannelli va a formare un modulo che permette di commutare da 2D a 3D stereoscopico.

Lato hardware ovviamente non si fa mancare niente: fino a Intel i9 di dodicesima generazione, fino a NVIDIA GeForce RTX 3080, fino a 32 GB di memoria DDR5-4800 e storage RAID 0 PCIe NVMe di quarta generazione. Il raffreddamento è affidato alle classiche ventole AeroBlade 3D di Acer, in questo caso di 5° generazione, supportate da pasta termica e tecnologia CoolBoost di Acer. Lato connettività troviamo Wi-Fi 6E (E2600+1675i) oltre a numerose porte, tra cui una porta HDMI 2.1 per il collegamento a monitor esterni, una porta Thunderbolt 4 e due Porte USB 3.2 Gen2. Il sistema operativo ovviamente è Windows 11.

Predator Triton 300 SE

A fianco dello SpatialLabs Edition ci sono anche i nuovi Predator Triton 300 SE da 14 e da 16". Si tratta ovviamente di altri due modelli gaming che, anche in questo caso, lato hardware si fanno mancare davvero poco. Lo schermo ha un rapporto di forma 16:10 e i pannelli sono anche OLED. La risoluzione si spinge fino a WQXGA, con refresh rate fino a 240 Hz con NVIDIA G-SYNC e NVIDIA Advanced Optimus. I processori sono quelli Intel di dodicesima generazione, mentre le GPU sono sempre affidate a NVIDIA e le sue RTX serie 30.

Il sistema di raffreddamento è simile al Predator con schermo 3D, con ventole AeroBlade 3D quindi e altre soluzioni proprietarie. Entrambi i modelli da 14 e 16 pollici vantano scheda di rete Intel Killer Wi-Fi 6E AX1675i, e quello da 16" ha anche un controller Ethernet Intel Killer E2600 per le connessioni cablate. Tra le porte troviamo Thunderbolt 4, HDMI 2.1 e USB 3.2 Type A Gen 2.

Uscite e prezzi

A seguire i periodi di uscita dei 3 laptop. Il prezzo dell'Helios 300 SpatialLabs Edition al momento è sconosciuto, ma potrebbe essere salato.

  • Predator Helios 300 SpatialLabs Edition (PH315-55s) sarà disponibile a partire da quarto trimestre del 2022
  • Predator Triton 300 SE da 14 pollici (PT314-52s) sarà disponibile a settembre a partire da 1.899€.
  • Predator Triton 300 SE da 16 pollici (PT316-51s) sarà disponibile a settembre a partire da 2.099€.

Approfittiamo infine per segnalarvi questa guida in cui spieghiamo come evitare di affaticare la vista mentre si lavora al PC.

Mostra i commenti