Addio Movie Maker: Clipchamp è il nuovo video editor di Windows 11

Peccato che per sfruttarlo davvero ci sia da pagare
Addio Movie Maker: Clipchamp è il nuovo video editor di Windows 11
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

In un post appena pubblicato sul blog di Windows, Microsoft ha appena annunciato la nuova build Insider, in cui Clipchamp sarà ora un'app "inbox" di Windows 11, rendendola di fatto il nuovo editor video predefinito del sistema operativo.

Clipchamp, acquisita da Microsoft lo scorso anno, è editor video basato su browser con funzionalità piuttosto avanzate simili a quelle di app professionali e consente agli utenti di creare facilmente video con supporto audio multitraccia.

L'editing è molto intuitivo, grazie alla presenza di una timeline e una combinazione di modelli e una libreria di filtri, transizioni, file multimediali e stili veramente vari. Inoltre Microsoft ha aggiunto un generatore di sintesi vocale basato su Azure per consentire agli utenti di utilizzare le voci fuori campo in 70 lingue, oltre ovviamente all'integrazione con OneDrive per l'archiviazione nel cloud dei file.

Peccato solo che tutto ciò non sia gratis, o meglio, lo sia solo in parte. Potete infatti esportare fino in 480p (risoluzione ridicola per gli standard odierni) senza costi aggiuntivi, ma se voleste una qualità maggiore allora è necessario un abbonamento (9$/mese per 720p, 19$/mese per 1080p). Abbastanza avvilente, se pensate che la controparte di Apple non solo è gratuita, ma anche costantemente aggiornata.

Le altre novità della build Insider contengono altre novità la più interessante delle quali riguarda le modifiche sull'esperienza di ricerca, che darà maggior rilievo ai "momenti interessanti" come vacanze e anniversari.

Ricordiamo che le modifiche citate in questo articolo riguardano la Build Insider, quindi potrebbero essere implementate sul canale ufficiale solo tra alcuni mesi.

Mostra i commenti