Addio ufficiale ad Adobe Flash Player: come rimuoverlo per sempre dai vostri Mac (foto)

Vincenzo Ronca

Già sapevamo con certezza che Adobe Flash Player sarebbe stato mandato in pensione definitivamente il 31 dicembre 2020, come preannunciato da Adobe da tre anni. Ora che la sua morte tecnologica è ormai concreta, andiamo a vedere come rimuoverlo definitivamente dai Mac sui quali era installato.

Adobe stessa infatti si è raccomandata con i suoi utenti di disinstallare Flash Player nelle macchine in cui era installato da prima della archiviazione. Questa rimozione è raccomandata per la sicurezza degli utenti, in quanto le versioni obsolete di Flash Player non potranno contare sulle patch software più recenti. Andiamo a vedere i passi per disinstallarlo definitivamente dal vostro Mac:

Rimozione dei permessi di privacy

  • Accedere alla sezione Preferenze di sistema e poi alla voce Flash Player.
  • Selezionare il tab Avanzate e cliccare sull’opzione per rimuovere l’autorizzazione concessa relativamente al PC.

Rimozione completa di Flash Player

  • Ricercare Adobe Flash Player nelle app installate sul PC, oppure ricercarla manualmente attraverso la finestra Applicazioni del Finder.
  • Aprire il file Adobe Flash Player Install Manager nella cartella trovata e selezionare l’opzione Disinstalla.
  • Attendere la conferma di rimozione.
  • Opzionalmente si può usare un tool di terze parti come Clean My Mac o Sensei per eliminare qualsiasi file residuo associato ad Adobe Flash Player.

Nella galleria qui in basso trovate qualche screenshot che riassume i passi principali della procedura descritta per rimuovere definitivamente Adobe Flash Player dal vostro Mac.

Fonte: 9to5Mac