Amazon Photos: come funziona la miglior alternativa a Google Foto

Amazon Photos: come funziona la miglior alternativa a Google Foto
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

Dopo l'annuncio che Google Foto non avrà più backup illimitato, molti utenti hanno iniziato a guardare con interesse Amazon Photos, l'alternativa di Amazon che garantisce backup illimitato delle proprie foto.

Amazon Photos è uno dei tanti servizi inclusi in Amazon Prime, l'abbonamento unico del colosso dell'e-commerce: per scoprire di più su Prime e tutti i servizi inclusi, vi rimandiamo a questo nostro articolo.

Su Amazon Photos è possibile caricare un numero illimitato di foto, mentre per i video è previsto un limite a 5GB di spazio. Nel caso in cui abbiate bisogno di più spazio per i video, è possibile acquistare dei pacchetti aggiuntivi: 100 GB per 1,99€/mese, 1TB per 9,99€/mese o 2TB per 19,99€/mese.

È possibile utilizzare il servizio tramite l'interfaccia web, ma ovviamente è disponibile anche l'app per Android e iOS, da cui è possibile abilitare il backup automatico delle foto.

Amazon Photos ha funzionalità molto simili a quelle a cui ci siamo abituati con Google Foto. In particolare è possibile:

  • cercare luoghi, oggetti, date o persone nelle foto;

  • impostare delle foto come Preferite e averle sempre a portata di mano;
  • vedere tutte le persone riconosciute dall'algoritmo di intelligenza artificiale, assegnargli un nome e trovare facilmente tutti gli scatti in cui appare una persona;

  • creare album personalizzati;
  • creare un archivio di famiglia, per condividere una selezione di foto con i membri della propria famiglia;
  • abilitare i backup automatici e liberare spazio sul dispositivo;

  • Per avere un account Amazon Photos con backup illimitato non dovete far altro che iscrivervi ad Amazon Prime: una volta attivato l'abbonamento, vi basterà eseguire il login dalla versione desktop o dall'app mobile, di cui trovate i badge per il download di seguito.

    Commenta