Amazon tenta gli sviluppatori per il suo app store offrendo credito AWS

Amazon tenta gli sviluppatori per il suo app store offrendo credito AWS
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Amazon sta seguendo l'esempio di Google e Apple: anche il colosso dell'e-commerce cerca di attirare i piccoli sviluppatori sul suo store di applicazioni, disponibile per Android e preinstallato su dispostivi Fire OS, riducendo alcune commissioni.

Il  programma “Amazon Appstore Small Business Accelerator Program” è però un po' diverso da quello dei concorrenti: mentre sia Apple che Google hanno ridotto dal 30% al 15% le commissioni per gli sviluppatori che hanno guadagnato un importo minore di un milione di dollari, Amazon richiederà una commissione del 20%, ma offrirà credito per la propria piattaforma AWS pari al 10% dei ricavi. Anche per Amazon è necessario essere al di sotto del milione di dollari di ricavi per partecipare al programma.

Sembra ovvio quindi che l'azienda di Jeff Bezos voglia spingere il più possibile verso AWS, piattaforma che comprende una serie di servizi cloud di vario tipo: gli sviluppatori che utilizzano già AWS saranno ben felici di utilizzare il credito offerto mente, chi utilizza una piattaforma concorrente, potrebbe sicuramente pensare di passare a quella di Amazon.

Via: The Verge
Fonte: Amazon

Commenta