AMD e Windows 11 vanno ora finalmente d'accordo: il fix è disponibile per tutti

AMD e Windows 11 vanno ora finalmente d'accordo: il fix è disponibile per tutti
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Finalmente delle buone notizie per i possessori di CPU AMD che hanno effettuato l'aggiornamento a Windows 11: dopo gli iniziali problemi di compatibilità, che hanno degradato di molto le performance, il fix è disponibile per tutti.

Il primo problema noto, ovvero quello che rendeva impossibile per il sistema scegliere il core migliore in base all'operazione da compiere (con conseguente peggioramento dele performance) è stato risolto con l'aggiornamento del driver AMD Ryzen chipset, più precisamente a partire dalla versione 3.10.08.506. Per controllare se l'update è già stato effettuato, basterà recarsi nella sezione Apps & features delle impostazioni di Windows 11, mentre il download manuale del driver può essere effettuato da qui.

Il secondo problema, quello riguardante l'aumento fino a tre volte il normale della latenza della cache L3, è stato risolto già la scorsa settimana nella build Insider di Windows 11, ma ora l'aggiornamento in questione (caratterizzato dalla sigla KB5006746 e dal numero build 22000.282) è disponibile per tutti e può essere eseguito dalla sezione apposita delle impostazioni di Windows o può essere scaricato manualmente da questa pagina.

Commenta