AMD FreeSync 2: ecco lo standard per il gaming fluido, anche in HDR!

Cosimo Alfredo Pina

Arriva AMD FreeSync 2, l’evoluzione dello standard dedicato al gaming realizzato e promosso dalla popolare azienda specializzata in GPU. AMD FreeSync permette, ai monitor compatibili, di sincronizzare la propria frequenza di aggiornamento (refresh rate) con il frame rate (gli fps) in uscita dalla scheda video.

Il rivale diretto è G-Sync di NVIDIA e adesso AMD rincara la dose con FreeSync 2. Questo non andrà a sostituire il vecchio standard, ma vi si affiancherà per soddisfare coloro che al gaming fluido vogliono abbinare anche la fruizione di contenuti HDR, le immagini ad ampia gamma dinamica.

LEGGI ANCHE: Questo monitor curvo Quantum Dot di Samsung sembra uno spettacolo

Il nuovo sistema promette non solo di sincronizzare GPU e monitor tra di loro, ma anche di elaborare ed adeguare la gamma cromatica e di luminosità in base al pannello in uso. Il vantaggio principale sarà quindi quello di avere immagini HDR, anche durante il gaming, con input lag ridotta al minimo.

adm-freesync-2_1

FreeSync 2 fa il suo debutto al CES 2017 e probabilmente i primi monitor con questa tecnologia arriveranno entro fine anno. AMD non parla di marchi, ma tra i produttori che adottano la prima versione di FreeSync vi ricordiamo esserci LG, Samsung, HP, AOC, ASUS ed Acer.

Fonte: Venture Beat