Anche i malware si aggiornano per supportare al meglio Apple Silicon

Anche i malware si aggiornano per supportare al meglio Apple Silicon
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Praticamente tutti i software più importanti per Mac si sono aggiornati per girare nativamente su Apple Silicon, i chip proprietari della casa di Cupertino: all'appello però non potevano mancare i malware, e dunque ecco che arriva SysJoker, il primo malware per Mac che riesce a girare in maniera nativa sia su Intel che su Apple Silcon.

SysJoker è stato scoperto dal ricercatore di sicurezza Patrick Wardle: inizialmente questo era disponibile solo per sistemi operativi con kernel Linux, ma in seguito è stata scoperta anche la versione per Windows e Mac, con quest'ultima appunto che supporta anche Apple Silicon. Sembrerebbe che il malware sia in giro dalla metà dello scorso anno, ma ormai tantissimi strumenti di sicurezza riescono a rilevarlo senza problemi.

SysJoker si nasconde all'interno di un file video: una volta installato sul sistema, il malware si "posizione" nella cartella Library/MacOsServices/, in modo tale da poter essere sempre attivo anche dopo un riavvio del sistema, e inizia ad inviare e ricevere dati tramite un server. Le potenzialità del malware sono molteplici e dunque è necessario prestare molta attenzione al file che vengono scaricati e aperti sul proprio PC, soprattutto a quelli provenienti da fonti non affidabili.

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti