Anche i Mac ora hanno il "blocco attivazione". Ma è un bene o un male?

Anche i Mac ora hanno il "blocco attivazione". Ma è un bene o un male?
Matteo Bottin
Matteo Bottin

Praticamente ogni possessore di iPhone conoscerà "Trova il mio iPhone", ovvero quella funzione che permette di vedere in tempo reale la posizione del proprio dispositivo. Insieme a Trova il mio iPhone arriva anche "Blocco attivazione", ovvero il sistema "antifurto" di Apple che blocca il dispositivo finché non vengono inseriti i dati dell'ID Apple associato allo smartphone.

Ebbene, con l'avvento di macOS Catalina, anche i Mac dotati del chip di sicurezza T2 saranno compatibili con il Blocco attivazione.

Ma è un bene o un male? Secondo Peter Schindler, proprietario di The Wireless Alliance, compagnia di riciclaggio, non è tutto oro ciò che luccica.

Peter dice che "ricevono dai 4 ai 6 mila iPhone bloccati al mese", il cui unico destino è quello di essere disassemblati per il riciclaggio. Una procedura quasi insensata, dato che la maggior parte di loro è perfettamente funzionante o ha bisogno solamente di un piccolo lavoro di "restauro".

Ma com'è possibile? Semplice: quando viene venduto un dispositivo Apple usato, è necessario eseguire un reset di fabbrica, il quale rimuove l'ID Apple associato al prodotto e rende disponibile l'inserimento di un altro.

A volte, però, questo non accade, e il telefono risulta praticamente inutilizzabile.

Certo, se il telefono è stato venduto da un parente o un amico superare questo ostacolo non è difficile. Lo è di più in altre circostanze, come nel caso della vendita online. Secondo Peter, infatti, il 99% dei dispositivi che arrivano in azienda non sono né persi né rubati ("i ladri non rubano un iPhone e poi lo portano al centro di riciclaggio più vicino").

Tutto questo si collega ai Mac, dato che ora anche loro stanno per subire lo stesso destino. Il suggerimento di Peter ad Apple è molto semplice: inserire un bypass per i centri certificati che permetterebbe ai centri di riciclaggio di donare dispositivi perfettamente funzionanti. Cosa ne pensate?

Fonte: iFixit

Commenta