AnTuTu sbarca finalmente su Desktop e per una volta la precedenza è di Linux! (foto)

AnTuTu sbarca finalmente su Desktop e per una volta la precedenza è di Linux! (foto)
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Dopo Android ed iOS, dove "imperversa" da anni, il celebre benchmark AnTuTu arriva su desktop, e lo fa per primo col sistema operativo che non ti aspetti: Linux.

Al momento è supportata solo l'architettura x86, e dato l'altissimo numero di distribuzioni Linux, non è garantita la piena compatibilità con tutte: Ubuntu e derivate sono la scelta preferenziale, ma l'idea è quella di supportarne quante più possibile.

Da un punto di vista pratico la versione Linux è simile a quella Andorid, come potete apprezzare dagli screenshot qui stto: CPU, GPU, MEM ed UX sono i quattro test principali, che hanno più o meno lo stesso peso sul totale.

Ciò non significa che i punteggi finali siano perfettamente sovrapponibili sistemi fissi e mobili, tanto che AnTuTu non garantisce la consistenza di questi valori, almeno per adesso.

In aggiunta a questi test "base", ci sono anche due versioni speciali. Il "pressure test" che fa girare la CPU al massimo per mezz'ora, per valutare la stabilità del sistema, e lo "screen test", che analizza lo schermo alla ricerca di pixel morti e altro.

Potete scaricare il pacchetto deb da qui (non è un sito https, quindi vi darà un errore di sicurezza probabilmente), mentre la versione per Windows dovrebbe arrivare a giugno: lo sviluppo è quasi finito, ma poi ci sarà da testarla intensamente prima del rilascio.

Vi terremo aggiornati in merito.

Fonte: AnTuTu

Commenta