Microsoft sta rinominando l’app Windows Store in Microsoft Store

Leonardo Banchi

Piccolo (ma importante) cambio di brand per uno dei prodotti chiave di casa Microsoft: l’app Windows Store, preinstallata su tutti i PC con Windows 10, sta cambiando il proprio nome nel più universale Microsoft Store.

Il rebrand, che porta con sé anche un’icona diversa, sta avvenendo al momento soltanto per gli iscritti al programma Insiders, ma dato che niente a parte questi due fattori sembra essere cambiato all’interno dell’app, non vediamo motivo di dubitare che la novità possa essere presto estesa a tutti gli utenti.

LEGGI ANCHE: Microsoft ha fissato un evento Windows Mixed Reality per il 3 ottobre

La casa di Redmond non ha al momento rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale che spieghi questo piccolo cambio di rotta, ma dato che il nome dell’app adesso riflette quello del servizio web, che oltre al download di software offre la possibilità di acquistare dispositivi e accessori, viene naturale pensare che presto le stesse operazioni saranno possibili anche dall’applicazione integrata nel sistema operativo.

Cosa ne pensate di questa mossa, e quali novità vi aspettate da Microsoft per lo store integrato in Windows 10?

Fonte: Windowscentral