Apple ci ripensa e cambia alcune delle modifiche fatte a Safari su macOS e iOS

Apple ci ripensa e cambia alcune delle modifiche fatte a Safari su macOS e iOS
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Apple ha di recente rilasciato la terza beta per sviluppatori di macOS Monterey e iOS 15 e ovviamente, da qui al rilascio delle versioni stabili, ce ne saranno di modifiche e aggiustamenti di vario genere.

Safari è protagonista proprio di una di queste modifiche. Il browser di Apple aveva subito delle modifiche estetiche e funzionali che probabilmente non convincevano a pieno Cupertino (e magari anche l'utenza). La società è quindi tornata sui suoi passi cambiando nuovamente l'estetica di alcuni componenti.

Su macOS la barra dei tab di Safari è tornata ad essere quella di prima. Quella nuova, che combinava barra URL e barra dei tab, è stata momentaneamente accantonata, tornando quindi ad una versione più simile a quella di Big Sur. Su iOS 15 invece ci sono state delle modifiche coerenti con quelle già apportate con l'arrivo delle prime versioni della beta.

La barra dell'URL era stata spostata nella parte inferiore dello schermo, vicina alla tastiera. Solo che una volta digitato e selezionato un URL, nelle versioni precedenti della beta la barra tornava in alto, "rimbalzando sullo schermo" con un'animazione.

Con la nuova beta la barra rimane fissa nella sua nuova posizione, appena sopra la tastiera.

Via: The Verge

Commenta