Apple M2 si prepara al debutto di domani

Uno sviluppatore a scovato alcune tracce che proverebbero come Apple stia testando il suo nuovo chip
Apple M2 si prepara al debutto di domani
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Voci sempre più insistenti sembrano confermare che domani sarà il gran giorno del nuovo processore M2 di Apple. A suggerirlo, ancora una volta, il noto Mark Gurman di Bloomberg che cita come fonte uno sviluppatore, secondo il quale Apple avrebbe testato il nuovo chip su diverse piattaforme hardware.

Oltre a ribadire l'annuncio del nuovo iPhone SE 5G con lo stesso design del modello precedente e di un nuovo iPad Air, il conduttore ha anche dichiarato come l'evento di domani dovrebbe vedere i nuovi MacBook Pro da 13 pollici e ‌MacBook Air‌ con il nuovo processore, mentre per il nuovo Mac mini non è chiaro se sarà dotato del nuovo M2 o se invece verrà presentato con i chip ‌M1 Pro‌ e ‌M1 Max‌.

Tornando all'M2, secondo le fonti di Gurman avrebbe una CPU a otto core (quattro core di efficienza e quattro core ad alte prestazioni) e una GPU a 10 core. Apple ha testato questo nuovo chip su computer con macOS 12.3 (che dovrebbe essere rilasciato nelle prossime settimane ), macOS 12.4 e sul nuovo macOS 13, che sarà presentato in anteprima a giugno al WWDC 2022.

Ricordiamo che l'evento Apple è domani, martedì 8 marzo e Gurman ha detto che oltre ai dispositivi sopra indicati Apple prevede anche un elemento "jolly" (forse un nuovo monitor esterno, ma non si può mai dire). Ormai manca poco, quindi continuate a seguirci per scoprire le novità che la casa della mela morsicata ha in serbo per noi!

Via: MacRumors
Fonte: Bloomberg
Mostra i commenti