Apple non sostituirà la tastiera difettosa dei MacBook Pro con quella nuova e “silenziosa”

Roberto Artigiani

Apple ha recentemente ammesso che le tastiere dei MacBook Pro prodotti dal 2015 a oggi sono difettose e che avrebbe offerto la riparazione gratuita a tutti i possessori di uno dei modelli coinvolti. Se speravate però che questo significasse che avreste ricevuto la tastiera “silenziosa” del nuovo MacBook Pro preparatevi a rimanere delusi.

Stando a quanto dichiarato dal sito MacRumors, l’azienda avrebbe risposto a una loro domanda spiegando che le tastiere del nuovo modello rimarranno un’esclusiva di quel prodotto. Quindi supponiamo che sia stata prevista una qualche soluzione che non preveda il rimpiazzo della tastiera.

LEGGI ANCHE: I piani del 2018 di Apple secondo Kuo

Se non avete mai sentito parlare della questione potete leggere il nostro articolo al riguardo. In sintesi il difetto consiste nel fatto che i tasti non rispondono come dovuto e non prendono l’input oppure lo prendono ripetutamente. Dato che il problema è emerso dopo un periodo di tempo si ipotizza che possa essere provocato da sporcizia che si infila nel meccanismo a farfalla dei tasti.

Probabilmente, proprio per risolvere la questione Apple ha ridisegnato la tastiera del nuovo modello lanciato qualche giorno fa, motivando però la novità con un’esperienza più silenziosa. Una descrizione che non ha convinto i molti utenti che nel tempo hanno attivato diverse cause legali contro Cupertino per il problema.

Via: NeowinFonte: MacRumors
  • Cippoz89

    mamma mia che azienda imbarazzante