Apple starebbe pensando di rimuovere il touchpad fisico dai MacBook (ma ha una alternativa davvero intrigante)

Matteo Bottin -

Uno dei parametri di valutazione di un notebook è il suo touchpad: a volte è troppo piccolo e scomodo da usare, a volte è della giusta dimensione ed è un piacere averlo. Si tratta comunque di un parametro soggettivo (tranne che in alcuni casi), in quanto anche la sua posizione può influenzare l’esperienza d’uso. E se si decidesse di rimuovere il componente fisico del tutto?

Un brevetto ottenuto da Apple presso il US Patent and Trademark Office punta a fare proprio questo: l’azienda vuole rimuovere il componente fisico, trasformando invece l’intera superficie inferiore, sotto alla tastiera, come un enorme touchpad.

Il motivo è semplice: oltre a rimuovere un componente meccanico (ciò che non c’è non si può rompere, giusto?), ciò permetterebbe all’utente di scegliere la dimensione perfetta per lui, adattandola magari alle richieste specifiche. Per fare un esempio: magari durante la digitazione di un testo il touchpad non serve e può essere una piccola area, mentre durante la navigazione un touchpad grande permette di fare un lungo scrolling con un singolo gesto.

L’area sotto la tastiera verrebbe quindi dotata di una serie di indicatori, sotto i quali si troverebbe uno strato di sensori. Lo scopo degli indicatori sarebbe quello di mostrare all’utente qual è l’area che al momento può essere usata come touchpad. Aumentare o ridurre quest’area è molto semplice, dato che si usano banali gesture.

LEGGI ANCHE: Recensione ASUS ROG Zephyrus G14: il canto di guerra di AMD

Infine, l’utilizzo di tali indicatori potrebbe essere usato anche per confermare all’utente il tocco sul touchpad, o per mostrare semplici informazioni. Come sempre parliamo di un brevetto, quindi non è detto che verrà prodotto un MacBook con queste caratteristiche.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “25/05 – Brevetti di MacBook senza trackpad, Jailbreak e incassi del gaming” su Spreaker.

Via: Apple Insider
  • ComicBit

    Sappiate che di meccanico nei touchpad del MacBook non c’è nulla. Il “click” infatti è generato da una vibrazione un po’ come sul pulsante home degli iPhone 7 e 8.

    PS: Provate a schiacciare il touchpad con il PC spento e vedrete che non si smuoverà in un millimetro.

    • Lorenzomx

      Hai assolutamente ragione, una piccola precisazione: il touchpad rimane in funzione anche con il computer spento 😬

    • Sì, hai ragione. Effettivamente potevo essere più preciso.

  • Jack15

    Ma sono anni che i MacBook non hanno più touhcpad meccanico