Aspettate le NVIDIA RTX 40? Ecco i primi dettagli

Aspettate le NVIDIA RTX 40? Ecco i primi dettagli
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Cresce l'attesa attorno alla nuova generazione di schede grafiche top di gamma che lancerà NVIDIA sul mercato, le RTX 40 che dovrebbero arrivare entro il 2022 e apportare interessanti novità.

Il canale YouTube Moore's Law Is Dead (MLID) nelle ultime ore ha condiviso una serie di interessanti dettagli a proposito delle nuove GPU di casa NVIDIA. La GPU AD102, che arriverà sul mercato come RTX 4090 dovrebbe essere supportata da una potenza tra 500 e 600W. In questo contesto NVIDIA starebbe lavorando all'integrazione di un nuovo connettore PCIe Gen 5 in grado di offrire fino a 600 W di alimentazione in ingresso.

Rimane da capire se NVIDIA sceglierà di usare esclusivamente memorie di tipo GDDR7 sulla nuova generazione di RTX sin da subito, oppure se le riserverà ai modelli che arriveranno in un secondo momento, come l'attesa RTX 40 Super.

Questa tipologia di memoria per schede grafiche dovrebbe offrire una velocità fino a 32 Gbps, mentre la larghezza di banda dovrebbe attestarsi a 1 TB/s su interfaccia bus a 256 bit, i quali si tramutano in 1,5 TB/s con bus a 384 bit e in 2 TB/s su bus a 512 bit.

La nuova serie di GPU NVIDIA dovrebbe essere composta da 6 modelli: AD102, AD103, AD104, AD106, AD107 e AD108. I primi cinque arriveranno sul mercato per PC desktop. La GPU AD102 avrà 144 streaming multiprocessor (SM) con 128 CUDA core, per un totale di 18.432 core.

La GPU AD103, invece, avrà 84 SM, ovvero circa il 40% in più della RTX 3080 mentre le GPU AD104, 106 e 107 avranno rispettivamente 60, 36 e 24 SM, tutte con un incremento tra il 20 e il 25% rispetto alla serie 3000. L'immagine che trovate qui in basso mostra tutti i dettagli tecnici appena trapelati sulle GPU NVIDIA in arrivo.

Via: Tomshw
Mostra i commenti