ASUS presenta un’intera nuova gamma di dispositivi Chrome OS: dal convertibile 360° al tablet per la scuola (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Sono ben 5 i dispositivi Chrome OS lanciati da ASUS nel corso del CES 2019 di Las Vegas.

Il CES rappresenta da sempre una vetrina importante per tutti i produttori tech, smaniosi di mostrare al mondo gli ultimi ritrovati dell’ambito informatico. ASUS quest’anno ha fatto le cose in grande, presentando una grande moltitudine di nuovi prodotti, fra cui un’intera nuova gamma di dispositivi Chrome OS.

Chromebook Flip C434 ErgoLift 360°

Partiamo con Chromebook Flip C434 ErgoLift 360°, il convertibile top di questa gamma Chrome OS targata ASUS. Si tratta infatti di un dispositivo realizzato con estrema cura, ultrasottile e con scocca in lega di alluminio, rifinita con un bordo diamantato. Il display touchscreen è da 14″, con cornici ben ottimizzate, mentre l’autonomia complessiva dichiarata raggiunge le 10 ore di utilizzo continuativo.

 

Chromebook Flip C214

Chromebook Flip C214 è un altro convertibile a 360°, facente parte però della serie di Chromebook destinati all’utilizzo scolastico. Oltre infatti ad un display touchscreen da 11,6″ con ampie cornici, il corpo del dispositivo presenta una texture porosa e, sugli spigoli, uno strato di gomma che lo rende resistente a qualsiasi maltrattamento.

Chromebook C204 e C403

Continuiamo la gamma di ASUS Chromebook pensati per la scuola con due notebook tradizionali, i modelli C204 e C403. Si tratta di dispositivi dotati rispettivamente di un pannello touchscreen da 11,6″ e di un pannello tradizionale anti-riflesso da 14″, entrambi caratterizzati da una robustezza di livello militare, con tastiere resistenti a schizzi d’acqua e protezioni in gomma.

Chromebook Tablet CT100

Chiudiamo infine con Chromebook Tablet CT100, nuovo tablet Chrome OS di ASUS, anche questo dedicato ad un pubblico di studenti. Oltre a vantare un display da 9,7″ in risoluzione QXGA, presenta nuovamente una scocca rinforzata, per non temere le maniere forti di chi lo utilizzerà. Vanta anche l’inclusione in dotazione di una stilo interattiva, per aumentare le potenzialità di utilizzo.