ASUS ROG GX501: laptop da gaming dal design originale con GTX 1080 e Intel Kaby Lake (foto)

Vezio Ceniccola

ASUS ROG GX501 è un portatile da gaming assolutamente sbilanciato, sia nelle forme che nel comparto tecnico. Infatti, oltre ad offrire il meglio che si può trovare sulla piazza se parliamo di hardware, il design del nuovo laptop di ASUS stravolge i canoni classici dei portatili moderni.

Il nuovo GX501 si presenta molto solido e bello da vedere all’esterno, ma è aprendo il coperchio che si scopre la sua vera natura: la parte superiore accoglie un display da 15,6 pollici IPS a risoluzione 4K Ultra HD (3.840 x 2.160 pixel) con supporto Nvidia G-Sync, mentre la parte inferiore appare completamente invertita, con la tastiera tutta spostata verso il basso e la parte in alto completamente vuota.

Come potete vedere dalle immagini in galleria, non è presente un poggiapolsi o un touchpad inferiore, ma solo una piccola parte integrata sulla destra della tastiera stessa in grado di assolvere alle funzioni di puntatore o tastierino numerico all’occorrenza. Una scelta assolutamente originale, ma che appare certamente sensata pensando al target a cui è indirizzato questo notebook e al bisogno di ottimizzare lo spazio interno sotto al cofano.

Sebbene la macchina abbia dimensioni abbastanza contenute, con uno spessore di soli 16,65 mm, non lasciatevi trarre in inganno: dentro al GX501 è possibile trovare componenti di assoluto livello. Il portatile è disponibile in varie configurazioni, e per quanto riguarda la CPU si può scegliere tra i nuovi Intel Kaby Lake-H (Core i7-7700HQ o Core i7-7820HK) e un Intel Skylake-H della precedente generazione. La memoria RAM può arrivare fino a 24 GB DDR4, mentre per la memoria interna è previsto il supporto per SSD NVMe PCIe x4.

LEGGI ANCHE: Lenovo rinnova il ThinkPad X1 Carbon

Ma veniamo al fiore all’occhiello di questo dispositivo, ovvero il comparto grafico, rappresentato da una Nvidia GeForce GTX 1080 in versione mobile con interfaccia di memoria a 256-bit e 8 GB di memoria GDDR5X. Le specifiche di questo mostro di potenza prevedono core GP104, TDP di 150 W, 2560 CUDA core e frequenze di 1607/1733 MHz.

Il nuovo portatile da gaming di ASUS sarà presentato ufficialmente al CES 2017 in partenza il 5 gennaio, e solo allora potremo scoprire il resto delle caratteristiche tecniche e soprattutto il prezzo che, viste le componenti interne, non sarà di certo basso. Aspettiamo cifre esorbitanti, ma giustificate da una qualità generale che si annuncia al top del settore.

Via: Notebook Italia