ASUS ha fatto un Raspberry Pi pompato, che non teme il 4K (video)

Cosimo Alfredo Pina

ASUS lancia la sfida a Raspberry Pi 3 con il suo Tinker Board, un single board PC dalle dimensioni paragonabili alla popolare scheda tuttofare, ma che non teme 4K e audio a 24-bit. Il tutto senza perdere lo spirito smanettone, grazie ad un connettore da 40 pin, 28 dei quali GPIO.

ASUS Tinker Board: caratteristiche tecniche

A bordo di ASUS Tinker Board c’è un processore quad-core Cortex-A17 a 1,8 GHz, affiancato da 2 GB di RAM LPDDR3. Di fianco ai chip c’è una porta HDMI 2.0, con output fino al 4K, e una Gigabit LAN, mentre come connettività wireless Wi-Fi (802.11 b/g/n) e Bluetooth 4.0 sono integrati. Come detto è presente un connettore a 40 pin, che può essere interfacciato potenzialmente a qualsiasi dispositivo elettronico e sensore.

Il tutto si alimenta con una micro USB a 5 V, con assorbimento massimo di 2 ampere. Il comparto software è gestito da una distribuzione Debian appositamente realizzata e sì, ci potete far girare Kodi.

ASUS Tinker Board: prezzo

Tinker Board costa un po’ di più di Raspberry Pi 3, ma in effetti le potenzialità della board del colosso taiwnese sono maggiori. Per ora non sembra reperibile in Italia, mentre la trovate con spedizioni dal Regno Unito con prezzi intorno ai 64€ al cambio. Ovviamente con questa cifra si trovano anche box Android capaci di gestire il 4K, ma qui il valore aggiunto è la libertà e l’apertura hardware del sistema. Se il dispositivo vi ha incuriositi, date anche un’occhiata all’unboxing qui sotto.

Via: The Next Web