ASUS osa con convertibili con GTX 1050 da solo 1,3 kg e 13 ore di autonomia: anteprima video e foto

Cosimo Alfredo Pina

Ancor prima di portare in Europa gli ZenBook presentati a maggio, ASUS lancia oggi, tra le tante altre cose, anche Zenbook Flip 14 (UX461), Zenbook Flip 15 (UX561), due convertibili sulla carta davvero niente male, e VivoBook S14 un notebook convenzionale che non rinuncia ad una scheda tecnica equilibrata (soprattutto a fronte del prezzo). A seguire tutto quello da sapere.

ASUS ZenBook Flip 14 (UX461): caratteristiche

Come ci indica il nome il 2-in-1 in questione è un 14″ (1080p, NanoEdge), il più sottile tra i convertibili con grafica dedicata. Infatti questo dispositivo ai processori Intel Core i7 di 8a generazione (8550U quad core), 16 GB di RAM e SSD PCIe da 512 GB, affianca una GPU NVIDIA GeForce MX150 (praticamente una GT1030); il tutto pesando 1,4 kg, non superando i 13,9 mm di spessore e senza rinunciare a (fino) 13 ore di autonomia. Prezzi a partire da 799€.

ASUS ZenBook Flip 15 (UX561): caratteristiche

Notevole anche la variante da 15″, anche questa con schermo (full HD o 4K) ribaltabile fino in modalità tablet. Questo, oltre a tutto quello che c’è sulla variante da 14″, può montare anche un HDD fino a 2 TB, un display 4K, ma soprattutto ha il comparto grafico gestito da una GTX 1050. Degna di nota anche la porta USB-C con Thunderbolt 3 e l’audio certificato Harman Kardon. Per mettere le mani su uno di questi ZenBook serviranno cento euro in più rispetto alla variante con diagonale più piccola, ossia 899€ per la versione base.

 

Foto e video anteprima

ASUS VivoBook S14

A chi non interessa il fattore convertibilità o spessori ridotti al minimo, può puntare al VivoBook S14. Peso 1,3 kg, spessore 18,8 mm, stessa componentistica dello ZenBook Flip 14 ma soprattutto un prezzo di lancio di 399€. Proprio per questo forse il più interessante di questa triade, ma ancora non sappiamo quando sarà disponibile.

Via: TechRadar