Blocco Note di Windows ora è più veloce sui dispositivi ARM64

Blocco Note di Windows ora è più veloce sui dispositivi ARM64
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Interessante novità in vista per una delle app più "anziane" di Microsoft, ovvero Blocco Note. L'applicazione, infatti, ora potrà essere eseguita in modo nativo sui dispositivi ARM64 come Surface Pro X e Lenovo ThinkPad X13s.

L'update, inoltre, include anche altro, come un miglioramento delle prestazioni durante lo scorrimento di file di grandi dimensioni oppure quando si tratta di sostituire una porzione importante di testo. Non mancano, poi, miglioramenti sull'accessibilità, come un supporto più efficiente ai lettori di schermo e al ridimensionamento del testo. La versione aggiornata, tra l'altro, viene distribuita su vari canali poiché sembrano esserci diverse build.

Infine, anche Spotify e PowerToys ora funzionano in modo nativo su ARM64.

Mostra i commenti