Questo brevetto mostra un MacBook touchscreen, ma difficilmente ne vedremo uno a breve (foto)

Matteo Bottin

Negli anni si è parlato spesso dei MacBook e della possibilità che ottengano uno schermo touch. Apple inizialmente li ha bocciati in pieno (nonostante abbia brevettato qualcosa), ma un nuovo brevetto potrebbe cambiare le carte in tavola.

Il brevetto US Patent No 20200019367 mostra uno smartphone ed uno schermo per portatili, descrivendo combinazioni dei due. No, non parliamo di soluzioni “alla ASUS Padfone“, ma di metodi di utilizzo che permettono all’utente di usare agilmente entrambi i dispositivi allo stesso tempo. Dopo una lunga spiegazione, il brevetto dice che “i metodi attuali non sono più efficaci”.

In tutto questo, spunta lo schermo touch del portatile come “ulteriore dispositivo di input” perché gli attuali sistemi di input (come il touchpad) fanno perdere tempo e spendere energia.

Non dobbiamo però prepararci ad un MacBook con schermo touch: il brevetto, molto generico, si vuole aprire la strada ad interazioni di tipo diverso che potranno trovare uno sbocco sensato anche nel giro di molti anni.

Via: Apple Insider