Il browser Edge basato su Chromium arriverà il 15 gennaio

Matteo Bottin

Grandi cambiamenti in arrivo per il browser di casa Microsoft (e non parliamo della sola icona): dopo essere stato in base di test pubblico per qualche mese, Microsoft Edge basato su Chromium si sta finalmente per avvicinare alla release finale. Il prossimo 15 gennaio sarà disponibile per tutti.

Ad oggi, questa versione del browser è disponibile in più canali: Canary, Developer e Beta (quest’ultima arrivata alla versione 79), ma a questi si aggiungerà anche Stabile (Stable) il 15 gennaio 2020. Nei prossimi due mesi non ci vedranno nuovi aggiornamenti del canale Beta.

Ma che novità porta Edge con Chromium? Non solo Edge diventa molto più compatibile con tantissimi siti, ma alcune prove sul campo suggeriscono anche performance molto più elevate. Inoltre, il nuovo browser sarà molto più sicuro.

LEGGI ANCHE: È ufficiale: Disney+ arriverà in Italia il 31 marzo 2020!

Insomma, pare che non ci sia alcun svantaggio nel passaggio a Chromium: maggiore velocità, più sicurezza, più stabilità. Sebbene in Edge sarà inclusa la “modalità Internet Explorer” (per i siti più datati), IE non verrà eliminato: semplicemente non verrà più installato nei nuovi PC, ma continuerà ad esistere in quelli già funzionanti (sempre che continuaste ad usarlo).

Fonte: Microsoft
  • Mezzina Francesco

    Il miglior browser attualmente in circolazione,usatelo con Ublock Origin!