Chrome 63 rinnova il gestore di preferiti con il Material Design

Leonardo Banchi

Chrome 63, l’ultimo aggiornamento del browser made in Google, non porterà soltanto le consuete correzioni di bug e aggiornamenti di sicurezza: per tutti i sistemi desktop (Windows, Mac, Linux e Chrome OS) sta arrivando infatti anche un nuovo aspetto per il gestore dei preferiti, completamente rinnovato secondo gli standard del Material Design.

Questa mossa fa parte di un percorso più ampio, che già nelle versioni scorse aveva portato il nuovo design nelle schermate della cronologia, dei download e delle impostazioni.

LEGGI ANCHE: Google Chrome: nuovo sito beta dedicato al desktop remoto dopo l’addio alla web app

Il look della pagina è quindi adesso allineato alle altre novità, e presenta in alto la barra blu con il riquadro della ricerca, mentre le cartelle e gli elementi in esse elementi contenuti continuano ad occupare le due colonne principali della schermata, pur apparendo con spaziatura rivista, icone rinnovate e una maggiore leggibilità.

L’aggiornamento a Chrome 63 è già in fase di rilascio, per cui dovreste essere in grado di apprezzare il nuovo look del gestore dei preferiti nel giro di pochi giorni.

Via: 9to5google