Su Chrome arriverà una funzione che farà felice chi si muove spesso avanti e indietro nelle pagine

Vito Laminafra -

Sappiamo tutti che il browser Google Chrome non è amico della memoria RAM e spesso può risultare molto lento per via dei numerosi ricaricamenti delle pagine, nonostante i numerosi sforzi di BigG nel cercare di ridurre l’impatto su memoria. Sembrerebbe però che in futuro arriverà una funzione molto utile soprattutto per chi si muove avanti e indietro nelle pagine.

LEGGI ANCHE: Echo Show 5 ed 8 ufficiali in Italia

Stando a quanto riportato da Windows Latest, con la versione 92 di Chrome per Windows, macOS e Linux arriverà anche il “back-forward cache”, già disponibile su Android sin dalla versione 87. Questa funzione servirà a migliorare di molto l’esperienza durante la navigazione: il browser infatti conserverà in memoria la pagina visitata in precedenza, in modo tale che questa possa riaprirsi velocemente una volta premuto il tasto indietro.

Anche con questa funzione attiva, la pagina potrebbe dover ricaricare alcuni elementi come gli annuncia pubblicitari, ma l’intero contenuto sarà interamente in memoria. Quasi sicuramente non tutte le pagine saranno compatibili, ma ci sarà comunque un buon aumento della velocità di navigazione.

Via: 9to5Google