Chrome OS 73 ora supporta l’Instant Tethering anche con dispositivi non Pixel: ecco come (foto)

Vincenzo Ronca

Vi abbiamo già parlato della funzionalità detta Instant Tethering, la quale permette la condivisione della connessione internet tra dispositivi Pixel e Chromebook in modo molto semplificato e mirato. Oggi sembra che sia possibile usarla anche con device non Pixel.

Questa possibilità si è concretizzata con la versione 73 di Chrome OS, mediante un apposita procedura:

  • Recarsi all’indirizzo chrome://flags/#instant-tethering ed abilitare il flag relativo all’Instant Tethering
  • Dalle impostazioni di Chrome OS (prima immagine in galleria) configurate il vostro dispositivo Android
  • Disattivate il Wi-Fi su Chrome OS e dovreste ricevere la notifica che propone la connessione con il vostro smartphone Android (seconda immagine in galleria)
  • Se la connessione è andata a buon fine, dovreste vedere il livello di batteria rimanente del vostro smartphone dal pannello notifiche di Chrome OS (terza immagine in galleria)

LEGGI ANCHE: Huawei MediaPad M5 Lite, la recensione

Vi facciamo presente che usare il tethering potrebbe comportare dei costi in base al vostro operatore mobile. L’Instant Tethering potrebbe non funzionare se il vostro smartphone Android o il vostro operatore non lo supportano.

Via: XDA