Le app Android su Chrome OS ora possono accedere alla scheda SD (foto)

Vezio Ceniccola

Una delle limitazioni più curiose riguardo all’utilizzo di app Android su Chrome OS è l’impossibilità di accedere ai file salvati su scheda SD durante il loro uso. Un limite che, però, potrebbe essere presto superato grazie ad un nuovo aggiornamento di sistema.

Infatti, nell’ultima beta di Chrome OS è stato introdotto il supporto all’accesso alla scheda SD per le app Android, anche se si tratta di una funzione ancora in via di sviluppo. Sebbene la novità sia già comparsa su molti Chromebook e possa essere utilizzata, ci sono ancora numerosi crash e fallimenti all’avvio, dunque sembra esserci ancora del lavoro da fare.

L’accesso alla SD per le app Android rappresenta uno strumento molto interessante, soprattutto per quanto riguarda la multimedialità. Poter riprodurre video e musica dalla SD direttamente con la propria app preferita è certamente una novità molto comoda, ma non dimentichiamo che il meccanismo potrebbe valere anche per salvare i contenuti offline di Netflix e Spotify sulla memoria SD.

LEGGI ANCHE: Chrome OS si prepara a far girare app Linux

Se non siete utenti troppo impazienti, la cosa migliora da fare in questo momento è attendere che la funzione venga inclusi in un aggiornamento in versione stabile di Chrome OS, perché solo a quel punto potrete avere la certezza che tutto proceda senza errori e crash di sorta.

Via: Liliputing