Con Chrome OS Canary potete usare lo split screen anche per le app Android (video)

Matteo Bottin

Con l’avvento di possibili tablet con Chrome OS diventa sempre più importante la possibilità di utilizzare le app Android. Lo split screen con programmi nativi di Chrome OS è già presente da tempo, ma con l’ultima versione rilasciata nel canale Canary del sistema operativo questa funzionalità viene estesa anche alle applicazioni del robottino verde.

LEGGI ANCHE: Ecco le novità di Chrome OS v64

Il funzionamento è identico a quanto visto finora: nella schermata dei programmi aperti basta trascinare un’app verso uno dei lati dello schermo per avviare la modalità split screen. Dopo aver selezionato la prima app, è possibile posizionarne un’altra nello spazio rimanente.

Il canale Canary è pre-alpha, quindi può essere soggetto a forti instabilità (soprattutto con l’aggiunta di una feature così importante) ma, per chi volesse provarlo sul proprio Chromebook, è necessario attivare prima la modalità Sviluppatore ed in seguito accedere al canale Canary.

Per chi invece non volesse provarlo con mano, lasciamo qui sotto un video che ne mostra il funzionamento. Per essere un primo sviluppo il risultato sembra più che buono, tranne qualche incertezza nel riarrangiare le dimensioni elle app.

Via: 9to5Google