Al lavoro su un PC? Ecco come evitare l'elettricità statica

Come evitare di rovinare i preziosi componenti elettronici
Al lavoro su un PC? Ecco come evitare l'elettricità statica
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Non tutti sono "geek" incalliti che amano assemblare da sé il proprio PC, ma può capitare di dover aprire un computer anche solo per effettuare una pulizia, arrangiarsi a sostituire RAM, SSD o GPU (qui trovate una nostra lista delle migliori schede video) o persino per sostituire la batteria (di un portatile). 

Segui SmartWorld su News

In questi casi l'elettricità statica è uno dei pericoli maggiori. Il fenomeno si sperimenta passando una penna bic su un magione, o toccando un oggetto di metallo, ed è causata dalla differenza di carica elettrica tra due superfici. Gli oggetti carichi positivamente e negativamente si attraggono e la scintilla che vediamo è la corrente che passa dall'uno all'altro, proprio come il fulmine durante i temporali. Quella corrente può danneggiare seriamente (anche rendendoli inutilizzabili) i componenti elettronici, e senza che ce ne rendiamo conto (finché non proviamo ad accenderli)!

Ora vi anticipiamo che la probabilità di rovinare un componente elettronico con l'elettricità statica è bassa, ma anche rischiare qualche centinaio (o migliaio) di euro per un 1% di probabilità forse non vale la pena, no? Detto questo, come possiamo fare per evitare il problema? La cosa più semplice è effettuare una "messa a terra" per sé e per il piano di lavoro. Tutto questo non rimuove l'elettricità statica, le offre semplicemente un percorso alternativo più facile. Ecco come fare prima di aprire un qualsiasi dispositivo elettronico:

  • Lasciate il cavo dell'alimentatore collegato (ma spegnete il dispositivo) per mantenerlo collegato a terra
  • Evitate di strofinarvi contro il pavimento (se c'è la moquette)
  • Toccate una parte metallica del telaio del dispositivo prima di maneggiare i componenti.
  • Lavorate su una superficie dura e solida
  • Usate un tappetino antistatico ESD (foto sotto)

  • Indossate un braccialetto antistatico e collegatelo alla custodia del PC (foto sotto)

Ora potete lavorare in tutta sicurezza, cercando di non fare disastri!

Mostra i commenti