Fare screenshot al computer: una guida semplice con le migliori soluzioni

Su Windows, PC HP, Lenovo, Asus e sui Mac. Una guida aggiornata al 2022
Fare screenshot al computer: una guida semplice con le migliori soluzioni
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Chi non ha mai avuto bisogno di catturare una schermata (screenshot) del proprio computer per condividere idee con i colleghi, ricevere aiuto da amici, parenti o estranei mostrando un messaggio di errore o anche solo inviando la foto di un prodotto che si è scorto navigando in rete?

Gli screenshot sono entrati nelle nostre vite, e infatti tutti i sistemi operativi, con diversi gradi di funzionalità, sono dotati di uno strumento nativo per farli. Ma magari non tutti sanno quali siano, o come attivarli con un click senza andare a scavare nei menu o tra le applicazioni del proprio computer. In questo articolo vi spiegheremo quindi come fare screenshot, salvarli e anche effettuare annotazioni, su computer Windows, HP, Lenovo o ASUS che sia, e anche sui dispositivi Mac. Potrebbe interessarti anche questa guida su come velocizzare il PC Windows.

Come fare screenshot su Windows

Windows dispone di diversi strumenti per la cattura dello schermo, da quelli più basici a quelli più avanzati. Ci sono poi dei programmi particolarmente utili, ovviamente gratuiti. Ecco le varie opzioni a vostra disposizione, che approfondiscono quelle già illustrate in questa guida.

Tasto Stampa schermo

Tutti i computer Windows (da Windows 8 in su) sono dotati di uno strumento che permette di effettuare un veloce screenshot tramite una semplice combinazione di tasti. La funzione è particolarmente comoda perché consente di acquisire immediatamente tutto quello che viene mostrato in quel momento sullo schermo senza dover effettuare altre azioni. 

Per farlo, basta premere contemporaneamente i tasti Win (quello con il simbolo di Windows) e Stamp (anche chiamato Prt Scr o Print Screen).

Screenshot Windows

Per alcuni computer la combinazione di tasti potrebbe essere leggermente diversa: se quella sopra non funziona, provate

  • Win + Ctrl + Stamp
  • Win + Fn + Stamp

o, per tablet e portatili 2 in 1,

  • Win + tasto per abbassare il volume

Gli screenshot saranno salvati come file PNG nella cartella Immagini/Screenshots di Windows. Se volete cambiare la cartella di destinazione:

  • cliccate con il tasto destro del mouse o del touchpad sulla cartella Screenshots
  • sul menu che appare, selezionate "Proprietà"
  • cliccate sulla scheda Percorso
  • cliccate su Sposta
  • scegliete la nuova cartella di destinazione

Se invece non volete salvare lo screenshot e siete di fretta, potete semplicemente premere il tasto Stamp. Questo copierà la schermata negli appunti, e potete incollarla (utilizzando la combinazione di tasti Ctrl + V) in mail, messaggi, strumenti di fotoritocco o altri.

Windows screenshot

Strumento di cattura

Windows 10 è dotato di uno Strumento di cattura piuttosto avanzato che purtroppo in Windows 11 è stato molto semplificato, ma funzionano allo stesso modo. Qui descriveremo quello di Windows 11, ma le modalità di attivazione sono le stesse (anche se tra le due ci sono differenze, come vedremo più avanti):

  • attraverso una comoda combinazione di tasti: Win + Maiusc + S 
  • avviando il programma da Start:
    • cliccate sul tasto Win
    • scrivete "Strumento di cattura"
    • cliccate sull'icona del programma

Se avete usato la combinazione di tasti, il vostro schermo sarà oscurato e in alto vi si proporranno quattro scelte:

  • selezione rettangolare
  • selezione a mano libera
  • singola finestra
  • schermo intero

Windows screenshot

Una volta deciso che tipo di screenshot fare

  • si seleziona l'icona corrispondente
  • per le selezioni si clicca con il pulsante sinistro del mouse in un angolo della parte dello schermo che si vuole riprendere e si trascina il cursore finché non è completata

Windows screenshot

Se invece avete attivato lo Strumento cattura via app, avrete una finestra con tre schede:

  • "Nuovo", per avviare la cattura
  • "Rettangolo" (con un menu a tendina), per scegliere i tipi di selezione come sopra (rettangolo, mano libera, finestra, schermo intero)
  • "Nessun ritardo" (con un menu a tendina), per impostare un timer allo scadere del quale verrà effettuato automaticamente lo screenshot.

Dopo aver effettuato lo screenshot

  1. Potrete scrivere delle note, mettere delle frecce o altro
  2. Salvatelo cliccando sull'icon a forma di floppy disk.

Se volete usare direttamente il tasto "Stamp" per avviare lo Strumento di cattura, fate come segue (Windows 11):

  • Andate nlle impostazioni cliccando sul pulsante Start e poi selezionando Impostazioni.
  • Selezionate Accessibilità > Tastiera.
  • Cercate "Usa il pulsante Stampa schermo per aprire Strumento cattura" e attivatelo.

Xbox Game Bar (Windows 11)

Magari non giocate, ma la Xbox Game Bar è nondimeno uno strumento utilissimo per effettuare screenshot e registrazioni dello schermo. Ecco come usarla:

  1. Premete la combinazione Win + G sulla tastiera
  2. Appariranno una serie di finestre. In alto a sinistra vedrete una serie di icone tra cui una che mostra una macchina fotografica
  3. Le icone indicano quattro possibilità:
    1. screenshot
    2. registrare gli ultimi 30 secondi
    3. inizia a registrare
    4. accendere o spegnere il microfono durante la registrazione
  4. La funzione non permette di registrare il desktop di Windows o Esplora risorse
  5. Dopo aver effettuato lo screenshot, cliccate sulla finestra e salvatelo o condividetelo

Windows screenshot

PicPick

Avremmo consigliato Greenshot, ma non è aggiornato dal 2017, quindi la prima scelta è PicPick, un ottimo programma di screenshot per chi abbia bisogno di maggiori funzionalità. È gratuito per uso personale e ha un'interfaccia abbastanza simile alle app di Microsoft Office. Le sue funzionalità includono:

  • finestra a scorrimento per acquisire lunghe pagine Web contemporaneamente
  • opzione Dimensioni Esatte (Fixed Region) per ottenere schermate di dimensioni esatte.

PicPick ha un fantastico editor di immagini, che include un rapido accesso alla pixelizzazione, alla filigrana, alla regolazione del contrasto e altro. Lo strumento Timbri consente di aggiungere rapidamente frecce, icone e bolle numerate per illustrare i passaggi. Ovviamente si possono aggiungere evidenziazioni, testo e forme in qualsiasi colore, e come se non bastasse si può lavorare su più immagini grazie alle schede.

C'è anche una versione a pagamento ma per la maggior parte delle persone basta e avanza la versione gratuita. Uno dei migliori programmi in circolazione, se siete interessati, scaricatelo da qui.

PicPick

ShareX

Se volete uno strumento per screenshot che faccia praticamente tutto, ShareX è il miglior programma disponibile per Windows. È completamente gratuito, open source e offre un'impressionante suite di funzionalità che dovrebbe soddisfare tutti.

Oltre alle consuete modalità di acquisizione, potete scegliere qualsiasi finestra (o monitor) dell'app da un elenco per catturarla istantaneamente. ShareX consente anche di registrare facilmente lo schermo in formato GIF, e ha una funzione di acquisizione a scorrimento come PicPick.

Ovviamente c'è un potente editor di immagini e molte opzioni per il salvataggio e la condivisione, che possono essere automatizzate per velocizzare il flusso di lavoro. Se siete interessati, potete trovarlo a questa pagina

ShareX

Come fare screenshot su computer HP

La maggior parte dei laptop HP ha un tasto "Stampa schermo" sulla tastiera, proprio accanto al tasto Cancella o al tasto di spegnimento. Come descritto sopra:

  • si può usare da solo per copiare la schermata negli appunti
  • in combinazione con il tasto Win per salvare la schermata nella cartella Immagini/Screenshot

Per avviare lo Strumento cattura, potete fare come descritto sopra.

Come fare screenshot su computer Lenovo

Per fare uno screenshot su un computer Lenovo, si può usare uno dei metodi seguenti:

  • premere il tasto "Stamp" in alto da solo per salvare la schermata negli appunti 
  • premere il tasto Win + Stamp per salvare la schermata in Immagini/Screenshot
  • tenete premuto il tasto Win
    • apparirà una barra laterale sul lato destro dello schermo
    • selezionate Screen Sketch
    • potete effettuare i cambiamenti desiderati
    • salvate l'immagine

Lenovo screenshot

Come fare screenshot su computer ASUS

Per i computer ASUS, valgono le stesse regole degli altri PC Windows, più un'altra:

  • Premete il tasto "Stamp" per copiare la schermata negli appunti
  • Premete Alt + Stamp per copiare la finestra attiva negli appunti
  • Premete Win + Stamp per salvare lo schermo negli appunti

Per le altre opzioni come Strumento cattura, valgono le stesse regole degli altri computer Windows.

Asus screenshot

Fonte: screenrec

Come fare screenshot su Mac

Arriviamo ai computer Mac, che come le controparti Windows dispongono di diverse opzioni per effettuare screenshot, che avevamo già visto in questa guida.

Scorciatoia da tastiera

Lo strumento incluso permette tre opzioni attraverso combinazioni da tastiera:

  • intero schermo: cmd+shift+3
  • finestra: cmd+shift+5, portare il cursore sulla finestra e premere barra spaziatrice
  • porzione di schermo: cmd+shift+4 e poi selezionare l'area che si vuole salvare

In tutti i casi si aprirà una finestra in basso a destra che se cliccata permetterà di effettuare delle modifiche come scrivere, evidenziare, apporre note, condividere o cancellare l'immagine. Se l'immagine non viene cancellata (icona con il cestino in alto a destra), verrà salvata automaticamente sul desktop. Per chiudere la finestra, premere sul tasto "Fine" in alto a destra.

Mac screenshot

Screenshot

I Mac hanno anche un programma apposito chiamato Screenshot. Lo potete cercare nel Launchpad o attivarlo con la combinazione di tasti

  • cmd+shift+5

In basso ci saranno delle opzioni che permetteranno di:

  • catturare tutto lo schermo
  • catturare una finestra
  • catturare una porzione
  • registrare tutto lo schermo
  • registrare una porzione dello schermo
  • pulsante "Opzioni", che consente di 
    • includere il puntatore
    • mostrare la miniatura fluttuante dopo la cattura
    • impostare un timer per ritardare la cattura
  • pulsante "Acquisisci" per effettuare lo screenshot

Mac screenshot

Skitch

Se le funzioni native non fossero sufficienti, Skitch di Evernote è una fantastica app per fare screenshot su Mac. Come l'app nativa, offre la possibilità di acquisire schermate da un'area selezionata, schermo intero, finestra, timer e altro. C'è anche la modalità fotocamera che consente di fare dei selfie con la webcam del Mac.

I maggiori punti di forza di Skitch sono nella fase post-acquisizione, con funzionalità uniche come l'aggiunta di frecce, linee, forme, didascalie, pixel e luci sullo schermo. Una volta avviata l'app, potete catturare una schermata utilizzando le combinazioni di tasti o sul pulsante Istantanea schermo nella finestra del programma.

Si possono salvare le immagini in otto diversi formati e condividerli, mentre se siete utenti Evernote potete caricarle sul server dell'azienda per l'accesso su altre piattaforme. Potete trovarla sull'App Store.

Skitch

Monosnap

Molti diranno che Skitch è la migliore app per screenshot su Mac. Forse, ma Monosnap è probabilmente la più completa e flessibile. Non è dotata della grafica più accattivante sul mercato ma ha alcune caratteristiche fondamentali per chi lavora molto con gli screenshot:

  • (ovviamente) permette di catturare e modificare schermate (con un click) o porzioni a scelta
  • permette di catturare non solo immagini, ma anche .mp4 e, soprattutto, .GIF
  • consente di personalizzare shortcut per azionare le varie funzioni 
  • ampia scelta di modifiche post-cattura

L'insieme di queste caratteristiche, in un pacchetto gratuito, rendono Monosnap vincente. Ci sono molte altre funzioni nella versione gratuita, come il cloud (2 GB), e per chi vuole di più c'è la versione a pagamento per utenti non aziendali che sblocca più spazio oltre all'integrazione con Evernote, Dropbox e Google Drive. La versione base è veramente completa e dovrebbe bastare ai più

Monosnap si può scaricare da App Store.

Monosnap
Mostra i commenti