Cortana doveva chiamarsi Bingo (e anche Alyx)

Breve storia di come Bingo (ops, Cortana) ha fallito nel suo intento.
Cortana doveva chiamarsi Bingo (e anche Alyx)
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Sappiamo tutti come la battaglia per gli assistenti vocali sia ormai stata ampiamente vinta da Google e Amazon, con Apple che sta riuscendo in una interessante rimonta. Tanti altri non ce l'hanno fatta e fra questi sicuramente includiamo Microsoft con il suo assistente vocale Cortana, ancora esistente ma fortemente ridimensinato.

Nell'ultima mail della newsletter Big Bets è Sandeep Paruchuri, ex project manager in Microsoft, a raccontare un po' di retroscena su questo assistente vocale. Il più interessante è sicuramente quello relativo al nome. Cortana infatti è il nome dell'IA del videogioco Halo che da consigli al giocatore sui prossimi passi da fare. Il nome era stato pensato ad uso interno e non per il rilascio ufficiale. Sembra che il nome ufficiale per il lancio avrebbe dovuto essere Alyx, per la sua maggior semplicità nella pronuncia, ma quando Cortana è trapelato il fan Microsoft hanno chiesto a gran voce che questo fosse il nome definitivo del software. E così è stato.

Un altro nome in lizza era Bingo, scelto da Steve Ballmer per la forte assonanza con il motore di ricerca Bing con cui sarebbe stato fortemente legato. L'ingresso al suo posto di Satya Nadella ha fatto poi decadere questa opzione.

Nella stessa newsletter si scopre poi come proprio la correlazione con il nome Cortana avrebbe voluto vedere questo assistente vocale come una vera IA integrata in Windows Phone 8.1, con consigli proattivi, per esempio su quando partire per raggiungere un certo luogo. Queste funzioni però non erano pronte per il rilascio e sono state rimosse.

All'inizio sembra però che il successo di Cortana abbia smosso molto le acque in azienda con tanti dipartimenti che volevano usare questo sistema vocale per i loro prodotti e servizi. Questo, assieme all'integrazione di Cortana in contesti non proprio coerenti sono una delle cause del fallimento del sistema, secondo Paruchuri. In più anche l'integrazione in Windows 10 non è stata vincente, con buona parte dei computer non dotati di microfono integrato e comunque una minore necessità di un controllo vocale su uno strumento usato in molti casi in ufficio.

Cortana quindi non ha ha avuto una vita particolarmente vincente, ma quanto meno non si è chiamata Bingo.

Via: XDA

Commenta