DaVince Resolve 15, ovvero un editor video gratis di livello hollywoodiano (foto)

Roberto Artigiani

Premiere Pro CC di Adobe e Final Cut Pro X di Apple sono sicuramente i software di editing audio-video più diffusi e noti, ma accanto a loro si posiziona la nuova versione di DaVinci Resolve, prodotta da Blackmagic Design. Quest’ultimo costa molto meno dei suoi rivali (300$) e non prevede abbonamenti mensili, ma sopratutto propone anche una versione gratuita che contiene quasi tutte le funzioni (manca il supporto a più GPU, l’accesso multi-utente, filtri e altro, ma niente di essenziale).

Il software gira su macOS, Windows 10 e Linux e contiene 4 moduli: montaggio, correzione colore, post-produzione audio ed effetti video. Ognuno di questi può rivaleggiare con altri programmi ben più conosciuti già nella versione gratis. Il recente aggiornamento poi ne ha ulteriormente potenziato prestazioni e arricchito funzionalità, tra queste è stata introdotta Fusion, un applicazione per il compositing usata in film di prima categoria come Avengers: Age of Ultron.

LEGGI ANCHE: Il ritorno degli smartphone Sharp

Se confrontato con i costi che bisogna sostenere per produrre video di altissima qualità, DaVinci Resolve 15 anche nella versione a pagamento sembra regalato. La versione gratuita poi permette a tutti di avere un piccolo studio di montaggio ed elaborazione video di eccellente livello in casa. Sicuramente ci sono delle limitazioni e alcuni aspetti potrebbero non risultare molto intuitivi rispetto alla concorrenza, ma provarlo non costa letteralmente nulla. Per visitare il sito ufficiale e scaricare il programma potete cliccare qui, a questo link invece trovate una recensione più approfondita (in inglese).

Via: Engadget